Quale soluzione per sviluppare il colore

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia a colori

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9845
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Quale soluzione per sviluppare il colore

Messaggio da chromemax »

lordvampiro ha scritto:
16/03/2020, 6:54
chromemax ha scritto:
15/03/2020, 12:49

Mettici anche un pompa per acquari e ottieni un sistema perfetto di termostatazione
La pompa serve per “agitare” l’acqua e rendere più omogeneo il riscaldamento?
Si, altrimenti l'uniformità della temperatura è lasciata ai moti connettivi e vicino alla resistenza hai 43° e a 15 cm 35°. La resistenza non deve essere troppo potente altrimenti l'isteresi del sistema diventa eccessiva con oscillazioni eccessive della temperatura.



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9845
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Quale soluzione per sviluppare il colore

Messaggio da chromemax »

Ibicus ha scritto:
15/03/2020, 20:45
Sarei anch'io molto interessato ad una soluzione del genere come primo approccio allo sviluppo del colore. Al momento sto cercando di impostare con una tbe2 una procedura ripetibile con risultati costanti per portare la temperatura a 38,5 senza però risultati esaltanti. In particolare ho dubbi su: a che livello di bottigliette e tank deve arrivare l'acqua? La pompa per aquari dove sarebbe meglio posizionarla, in relazione al termostato?



Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk
La pompa tiene l'acqua in movimento per cui il termostato può essere messo in qualsiasi parte, eviterei di metterlo attaccato del riscaldatore dato che l'area intorno alla resistenza sarà sempre più calda.
L'acqua più copre bottiglie e tank meglio è, se non è possibile bisogna alzare la temperatura del bagnomaria per compensare la perdita di calore della parte non immersa, di quanto dipenderà dalla temperatura ambiente.

Avatar utente
Lenza93
fotografo
Messaggi: 58
Iscritto il: 30/08/2018, 0:22
Reputation:

Re: Quale soluzione per sviluppare il colore

Messaggio da Lenza93 »

Se il termostato lo metti dentro alla bottiglia dell'acqua per il preriscaldamento (dovrebbe avere circa lo stesso isolamento dello sviluppo contenuto nella stessa bottiglia) metti a 38.5 comunque.

la pompa per acquari è un'ottima idea!

se poi monto tutto in un contenitore adeguato... se lo trovo dell'altezza giusta riesco a far star ferme le bottiglie e la tank ancora meglio

Avatar utente
Lenza93
fotografo
Messaggi: 58
Iscritto il: 30/08/2018, 0:22
Reputation:

Re: Quale soluzione per sviluppare il colore

Messaggio da Lenza93 »

Oppure... stavo pensando.... ho un lavello di quelli di metallo abbastanza ampio da farci stare tutto comodamente, se io la resistenza la appoggio sul fondo il calore dovrebbe spargersi abbastanza lungo tutta la superficie del lavello giusto? ho paura di fare casini :)

Avatar utente
tcanossa
fotografo
Messaggi: 46
Iscritto il: 15/07/2019, 14:55
Reputation:
Località: Mantova
Contatta:

Re: Quale soluzione per sviluppare il colore

Messaggio da tcanossa »

Io uso un riscaldatore per la cottura di cibi a bassa temperatura. Spesa inferiore a 80€
Thomas

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi