quando pensi di aver capito le basi...

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
gonfiacani
guru
Messaggi: 387
Iscritto il: 26/06/2012, 9:01
Reputation:

Re: quando pensi di aver capito le basi...

Messaggioda gonfiacani » 23/09/2013, 22:20

Era un problema di trascinamento: la Tri-x è uscita dalla tank con qualcosa di interessante che ora sta asciugando



Advertisement
Avatar utente
andreab
esperto
Messaggi: 208
Iscritto il: 10/09/2012, 22:23
Reputation:

Re: quando pensi di aver capito le basi...

Messaggioda andreab » 23/09/2013, 22:41

fotoloco ha scritto:Non è detto che tu debba consumarlo tutto.
Fai 10 pose, poi in camera oscura apri il dorso tagli la pellicola presso il rullino...

... sforbiciata alle tendine dell'otturatore e... ripassata veloce a tutto il calendario



utente04

Re: quando pensi di aver capito le basi...

Messaggioda utente04 » 24/09/2013, 0:39

andreab ha scritto:
fotoloco ha scritto:Non è detto che tu debba consumarlo tutto.
Fai 10 pose, poi in camera oscura apri il dorso tagli la pellicola presso il rullino...

... sforbiciata alle tendine dell'otturatore e... ripassata veloce a tutto il calendario

Hai ragione, forse dovevo aggiungere che per l'operazione è richiesto almeno un centesimo del minimo quoziente intellettivo riscontrabile in un essere umano, perchè per riuscire a tagliare le tendine, anche al buio, bisogna desiderarlo ardentemente, impegnarsi a fondo con il massimo dello sforzo possibile, e non è detto che ci si riesca......



Avatar utente
fabioxander
appassionato
Messaggi: 11
Iscritto il: 10/11/2012, 17:33
Reputation:

Re: quando pensi di aver capito le basi...

Messaggioda fabioxander » 27/09/2013, 17:46

La stessa identica cosa è capitata anche a me con una canon A1.

1° rullo completamente trasparente, numeri in bella vista e linguetta nera
2° rullo apparentemente trasparente, ma ad uno sguardo più attento saltavano fuori alcune tracce che facevano pensare ad uno sviluppo errato, numeri in bella vista però!

Ora la mia domanda è, se lo sviluppo non è stato eseguito correttamente, i numeri sulla pellicola non dovrebbero essere visibili o quantomeno non dovrebbero essere belli neri e definiti.
Questa mia ultima considerazione è corretta o no?



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11675
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: quando pensi di aver capito le basi...

Messaggioda Silverprint » 27/09/2013, 17:52

fabioxander ha scritto:Ora la mia domanda è, se lo sviluppo non è stato eseguito correttamente, i numeri sulla pellicola non dovrebbero essere visibili o quantomeno non dovrebbero essere belli neri e definiti. Questa mia ultima considerazione è corretta o no?


Non tanto corretta. I numeri dicono solo se si è sviluppato qualcosa, non danno nessuna indicazione ulteriore sulla correttezza del processo. Vedi qui.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp



  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti