R09 spezial (Studional): tempi e diluizioni

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Ric
appassionato
Messaggi: 27
Iscritto il: 04/05/2011, 14:40
Reputation:

R09 spezial (Studional): tempi e diluizioni

Messaggio da Ric »

Vorrei provare degli sviluppi con dello studional ma i tempi mi sembrano molto corti per portare a uno sviluppo completo della pellicola.
Nel mio caso si tratta di FP4 e HP5 con tempi relativi di 3,5min e 4min. Ora, dato che la diluizione è fissa a 1+15 e abbassare la temperatura sotto i 20°C non è fattibile posso aumentare la diluizione per allungare i tempi di lavoro? oppure mi consigliate di lavorare così come AGFA comanda?

grazie



Avatar utente
ryo
esperto
Messaggi: 285
Iscritto il: 01/04/2011, 11:53
Reputation:
Località: Napoli

Re: R09 spezial (Studional): tempi e diluizioni

Messaggio da ryo »

Per mia esperienza, posso dirti che i tempi brevi sono una delle caratteristiche dello Studional!
Provalo come suggerito dalla casa madre e non farti troppi problemi!
Marcello

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11912
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: R09 spezial (Studional): tempi e diluizioni

Messaggio da Silverprint »

Lo Studional è uno dei miei rivelatori preferiti, ma il Rodinal Special è un altro rivelatore...
Lo Studional lo uso 1+30 (a perdere), la grana è un poco meno evidente, ma ancora molto ben disegnata. I tempi raddoppiano (circa).
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
gonfiacani
guru
Messaggi: 388
Iscritto il: 26/06/2012, 9:01
Reputation:

Re: R09 spezial (Studional): tempi e diluizioni

Messaggio da gonfiacani »

Uno Studional diluito due mesi fa ma usato solo un paio di volte e conservato in bottiglia nera a temperatura costante, è da buttare o posso sperare che una TriX che ci si tuffa esca con qualcosa di accettabile?

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11912
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: R09 spezial (Studional): tempi e diluizioni

Messaggio da Silverprint »

Lo Studional diluito quanto?

Io lo butterei, 1+30 è usa e getta.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]


Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11912
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: R09 spezial (Studional): tempi e diluizioni

Messaggio da Silverprint »

Quindi 1+15.
Quanto ne hai preparato? Un conto é aver fatto 2 rulli in un litro, un conto 2 rulli in 16 litri.

Purtroppo Agfa non dice nulla di specifico riguardo l'allungamento del tempo per i turni di siluppo successivi dice solo di allungarlo quanto basta (tradotto: fatevi voi le prove), non da neanche istruzioni per una eventuale rigenerazione.
La capacità massima sarebbe di 10/12 rulli 135 per litro di prodotto diluito.

Personalmente non ritengo molto sano lasciar stagionare i chimici parzialmente usati, anche se di elevata capacità. Due mesi sono tanti per chimici parzialmente usati, mentre possono non essere tanti per chimici diluiti, ma non usati.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
gonfiacani
guru
Messaggi: 388
Iscritto il: 26/06/2012, 9:01
Reputation:

Re: R09 spezial (Studional): tempi e diluizioni

Messaggio da gonfiacani »

Ieri sera qualcosa è uscito. Il rullo era la prova di un esposimetro on-board. I fotogrammi mi sembrano sottoesposti (credo per colpa dell'esposimetro), ma il contrasto non mi sembra male, quindi deduco che il rivelatore era ancora "sui suoi cenci" (e non ho nemmeno allungato il tempo di trattamento).
Erano circa 750ml di rivelatore diluito 1+15, e ho lascito la Tri-X 400 per circa 3'30'' @ 20°.
Per le prossime volte penso di usare lo Studional 1+30 a perdere raddoppiando i tempi.
Grazie comunque per i passaggi.

Avatar utente
andreab
esperto
Messaggi: 208
Iscritto il: 10/09/2012, 22:23
Reputation:

Re: R09 spezial (Studional): tempi e diluizioni

Messaggio da andreab »

Silverprint ha scritto:Lo Studional è uno dei miei rivelatori preferiti, ma il Rodinal Special è un altro rivelatore...
Lo Studional lo uso 1+30 (a perdere), la grana è un poco meno evidente, ma ancora molto ben disegnata. I tempi raddoppiano (circa).
Mi ero fatto persuaso che studional, rodinal special e ornano STD fossero del tutto equivalenti. Ma forse avevo fatto poche prove e mi ero basato solo sui tempi per le varie pellicole dati dai bugiardini...

A me non dispiace, comunque, ornano STD 1-+30 a perdere; e' anche economico.

Un saluto

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11912
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: R09 spezial (Studional): tempi e diluizioni

Messaggio da Silverprint »

Non ho provato l'Ornano STD.

La questione Rodinal Special vs. Studional é strana... i tempi dichiarati sono proprio gli stessi, ma nei data sheet vengono descritti in modo diverso e l'aspetto è diverso, lo Studional è più giallino e denso, magari é solo questione di anti-ossidanti.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi