Ribaltamenti prebagno

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
rockstar
fotografo
Messaggi: 40
Iscritto il: 26/04/2017, 0:56
Reputation:

Ribaltamenti prebagno

Messaggioda rockstar » 09/09/2017, 15:31

Buongiorno a tutti,

l'altro giorno ho avuto un piccolo dubbio. Nel prebagno della pellicola in acqua servono a qualcosa i ribaltamenti?
Grazie mille per le risposte
R.



Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9261
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Ribaltamenti prebagno

Messaggioda chromemax » 09/09/2017, 16:17

Più che altro serve a qualcosa il prebagno? :)



Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 2246
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Ribaltamenti prebagno

Messaggioda ammazzafotoni » 09/09/2017, 18:07

Io l'ho usato solo una volta con delle Acros, giusto un minutino senza ribaltare nulla: l'acqua è uscita di un bellissimo verde smeraldo carico, tutto "colorante" che non è finito negli altri chimici (utile giusto se lo sviluppo non è one-shot).



Avatar utente
popecide
guru
Messaggi: 406
Iscritto il: 16/09/2014, 11:54
Reputation:
Località: Padova

Re: Ribaltamenti prebagno

Messaggioda popecide » 09/09/2017, 19:53

Anch'io qualche serata più calda delle altre per portare a temperatura spirale più pellicola.


Wendy, I'm home! (Jack Torrance)

Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9261
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Ribaltamenti prebagno

Messaggioda chromemax » 09/09/2017, 21:47

A meno che non sia espressamente richiesto dalle istruzioni di sviluppo della pellicola il prebagno è in genere sconsigliato, inoltre non è "neutro" rispetto al contrasto. L'eventuale antivelo che colora le soluzioni non ha nessun impatto negativo sulle soluzioni e il colore in genere scompare dopo qualche ora.



Avatar utente
rockstar
fotografo
Messaggi: 40
Iscritto il: 26/04/2017, 0:56
Reputation:

Re: Ribaltamenti prebagno

Messaggioda rockstar » 10/09/2017, 9:32

In stand development mi aumenta il contrasto.
Quindi ribaltamenti si o ribaltamenti no?
Grazie mille
R.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk



Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 2246
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Ribaltamenti prebagno

Messaggioda ammazzafotoni » 10/09/2017, 10:56




Avatar utente
amonxxx
fotografo
Messaggi: 86
Iscritto il: 27/03/2016, 16:22
Reputation:

Re: Ribaltamenti prebagno

Messaggioda amonxxx » 10/09/2017, 11:40

Credo che sia una questione di abitudini il pre bagno, avevo visto da qualche parte un test nel quale si evidenziava che il prebagno non influenza granché il risultato finale.
A.A. Suggerisce di correggere il tempo di sviluppo (non ricordo di quanto) in caso di prebagno.
Comunque salvo ove richiesto (pancro400), io faccio sempre un prebagno in acqua a 20 gradi di pochi secondi, con una leggera agitata,solo per portare pellicola spirale e tank a quella temperatura e rendere più consistente lo sviluppo.



vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Ribaltamenti prebagno

Messaggioda vngncl61 II° » 10/09/2017, 12:13

Do il mio parere, per quel che può valere, uso il prebagno, sempre, da sempre, quando le foto fanno schifo, succede spesso, o quando sono buone, succede di rado, colpe, o meriti, non sono ascrivibili al prebagno.

Inoltre, concordo, pienamente con quanto espresso da ammazzafotoni, finalmente uno che scrive semplice e chiaro :D


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9261
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Ribaltamenti prebagno

Messaggioda chromemax » 10/09/2017, 14:03

amonxxx ha scritto:Credo che sia una questione di abitudini il pre bagno, avevo visto da qualche parte un test nel quale si evidenziava che il prebagno non influenza granché il risultato finale.
A.A. Suggerisce di correggere il tempo di sviluppo (non ricordo di quanto) in caso di prebagno.
Comunque salvo ove richiesto (pancro400), io faccio sempre un prebagno in acqua a 20 gradi di pochi secondi, con una leggera agitata,solo per portare pellicola spirale e tank a quella temperatura e rendere più consistente lo sviluppo.

http://blog.analogica.it/analogica-it/2014/09/la-tecnica-del-prebagno-un-piccolo-test/





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti