Rifissare una pellicola

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
teogamba
fotografo
Messaggi: 33
Iscritto il: 26/09/2012, 7:06
Reputation:

Rifissare una pellicola

Messaggioda teogamba » 25/10/2013, 16:43

Ho fissato una pellicola con l'F5.
Essendo un fissaggio indurente ed essendoci problemi di lavaggio, vorrei rifissare la pellicola con Ilford Rapid Fixer.

Sono ancora in tempo? Lo sviluppo è stato fatto due settimane fa...
Come procedo?? Come se fosse la prima volta che fisso??
Essendo l'F5 un fissaggio indurente, l'emulsione sarà meglio lavabile dopo il nuovo fissaggio rapido o è troppo tardi??

Grazie dell'aiuto!



Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9269
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Rifissare una pellicola

Messaggioda chromemax » 25/10/2013, 17:06

Non ce n'è bisogno, lascia la pellicola così com'è comincia a stampare :)



Avatar utente
teogamba
fotografo
Messaggi: 33
Iscritto il: 26/09/2012, 7:06
Reputation:

Re: Rifissare una pellicola

Messaggioda teogamba » 27/10/2013, 10:08

Davvero?
Ho visto il negativo e sembra correttamente sviluppato. Inoltre ci sono delle buone immagini a cui tengo, non vorrei che tra qualche anno siano compromesse per un errato fissaggio...

Dite veramente che non è necessario?



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9269
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Rifissare una pellicola

Messaggioda chromemax » 27/10/2013, 10:46

che tempo di fissaggio hai usato? Per quanto tempo hai lavato?



Advertisement
Avatar utente
teogamba
fotografo
Messaggi: 33
Iscritto il: 26/09/2012, 7:06
Reputation:

Re: Rifissare una pellicola

Messaggioda teogamba » 30/10/2013, 7:35

Pellicola usata: Kentmere 400 ASA.

Ho fissato per 8 minuti (mi hanno suggerito tempi dai 5 ai 10 minuti).

Per il lavaggio: ho riempito la tank di acqua e tenuta in agitazione (ribaltamenti) per due minuti, poi svuotata (prima uscita di acqua completamente violacea, perché? Anti alo?). Ripetuta la stessa procedura per 3 volte.

Quindi ho aperto la tank e messo la spirale in verticale, dentro ad una vaschetta rettangolare piena d'acqua, contro la parete più corta.
Dalla parte opposta ho messo uno spessore sotto detta vaschetta così da avere una pendenza verso la spirale.
Ho aperto l'acqua corrente che entrava nel lato senza spirale
La spirale era investita da un corso d'acqua lento ma costante.

Ho tenuto il sistema in funzione per 20 minuti circa.



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9269
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Rifissare una pellicola

Messaggioda chromemax » 30/10/2013, 11:55

La pellicola è lavata allora, se la conservi bene una cinquantina d'anni li dura :)



Avatar utente
teogamba
fotografo
Messaggi: 33
Iscritto il: 26/09/2012, 7:06
Reputation:

Re: Rifissare una pellicola

Messaggioda teogamba » 30/10/2013, 17:47

Bene 50 anni sono già qualcosa. Eheh...

Ma in generale le pellicole quanti anni durano? Senza trattamenti specifici intendo.



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9269
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Rifissare una pellicola

Messaggioda chromemax » 30/10/2013, 19:16

Non ci sono modi di saperlo, dipende da una miriadi di fattori ma soprattutto da come sono conservate. L'aria delle zone urbane è piena di inquinanti, quella di montagna di ozono, al mare c'è iodio e cloro, in campagna lo zolfo e il metano dello sterco degli animali, ci sono zone vulcaniche o che lo sono state, centrali nucleari che perdono, aria troppo umida, aria troppo secca, funghi e batteri golosi di gelatina, manipolazioni, sfregamenti, passaggi sotto l'ingranditore, ecc.
Comunque lastre con più di cento anni sono conservate più che bene. In genere se ben trattato (fissato e lavato) la durata di un negativo non è un problema diretto del fotografo che in genere si "deteriora" definitivamente ben prima delle pellicole che ha scattato \m/ :)





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: emilio-barbaresi, Lollipop e 6 ospiti