Ritorno Kodachrome? Kodak ci pensa...

Spazio Aperto a qualunque tipo di discussione, idea o proposta non necessariamente legata alla fotografia

Moderatore: DanieleLucarelli

vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Ritorno Kodachrome? Kodak ci pensa...

Messaggioda vngncl61 II° » 16/01/2017, 12:35

@
Avatar utente
claudio44

Quanti rulli di Kodachrome consumavi all'anno, quante fotocamere hai nelle teche, quante di loro vedono pellicole?
Nell'ultimo anno ho scattato 47 rulli di 120 e 23 di 135, non so se siano pochi o molti, so che è, più o meno, lo stesso numero che facevo nei bei tempi della fotografia analogica, ed ho usato pure il digitale, se ami la fotografia, e non i mezzi per produrla, l'evoluzione degli stessi non ti porta nessuna limitazione, semmai il contrario.
Claudio la "fotografia" prescinde dal mezzo, tu, invece di sputare ad ogni occasione sul digitale, dovresti erigergli un altare, perché senza il digitale col ***** che riempivi le vetrine con fotocamere pagate 4 soldi.


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Advertisement
Avatar utente
lo_Spocchioso
guru
Messaggi: 931
Iscritto il: 14/01/2015, 16:00
Reputation:
Località: Torino

Re: Ritorno Kodachrome? Kodak ci pensa...

Messaggioda lo_Spocchioso » 16/01/2017, 12:37

Matteo Virili ha scritto:A noi giovancelli che del Kodachrome abbiamo solo sentito parlare come una leggenda, potreste spiegare a parole cosa lo rendeva tanto speciale? Se davvero la resa cromatica, come ho sentito dire più volte, non era delle migliori, quali erano i suoi punti di forza?


Se fossi polemico direi il ricordo di quando mancavano alternative e la mistica rimasta anche quando le alternative arrivarono e si dimostrarono superiori e più pratiche. Ah e Simon & Garfunkel.

Se invece non lo fossi, una supposta (e probabilmente corretta) maggior durata dell'immagine.


Andrea - le mie foto analogiche sul digitalissimo Flickr

A fare a gara a fare i puri, troverai sempre uno più puro... che ti epura.

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 7968
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Ritorno Kodachrome? Kodak ci pensa...

Messaggioda chromemax » 16/01/2017, 13:07

Matteo Virili ha scritto:A noi giovancelli che del Kodachrome abbiamo solo sentito parlare come una leggenda, potreste spiegare a parole cosa lo rendeva tanto speciale? Se davvero la resa cromatica, come ho sentito dire più volte, non era delle migliori, quali erano i suoi punti di forza?

Ti è mai capitato di vedere un film anni '50-60 in technicolor?



Avatar utente
Matteo Virili
guru
Messaggi: 440
Iscritto il: 08/05/2014, 16:04
Reputation:

Re: Ritorno Kodachrome? Kodak ci pensa...

Messaggioda Matteo Virili » 16/01/2017, 13:41

Di film in technicolor al cinema devo aver visto solo Godzilla e Batman e Robin (che stando a Wikipedia sarebbero stati distribuiti in technicolo) ma avevo tra gli 8 e i 9 anni e non badavo certo alla qualità d'immagine :))



Avatar utente
Tomash
guru
Messaggi: 417
Iscritto il: 21/04/2010, 22:02
Reputation:
Località: Bologna

Re: Ritorno Kodachrome? Kodak ci pensa...

Messaggioda Tomash » 16/01/2017, 14:23

Perché non ricordate la "fedeltà cromatica" delle Agfachrome 50S !!
Per chi non lo sapesse, era l'altra diapositiva non E6, scomparsa agli inizi degli anni '80 del secolo scorso e che veniva sviluppata con un procedimento di inversione fisica (la si esponeva alla luce dopo il primo sviluppo) con un procedimento chimico che se ben ricordo richiedeva 15 passaggi circa e che durava più di un ora però tutto tra i 20° e i 24° che lo rendeva facile da usare anche in casa.
Era talmente infedele (e molto di più della Kodachrome) che negli ultimi anni l'Agfa le reclamizzava con uno slogan del tipo "il colore è un opinione".
Oggi sarebbe la gioia dei Lomografi, e anche di noi che potremmo comunque sviluppare più facilmente in casa.
Le acquistavo in bobina e ne ho sviluppate moltissime, che tempi che erano !!!!

Le Kodachrome, ad ogni modo, vivevano molto di Super 8, già la scomparsa di questo con l'avvento delle telecamere negli anni '80 e dell'E6 (e la stessa Ektachrome 64) ne decretarono il declino.

PS. negli anni '90 uscì un altra Agfachrome 50S, ma E6, nulla a che vedere con la pellicola di cui parlo sopra.


Immagine

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 7968
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Ritorno Kodachrome? Kodak ci pensa...

Messaggioda chromemax » 16/01/2017, 15:25

Matteo Virili ha scritto:Di film in technicolor al cinema devo aver visto solo Godzilla e Batman e Robin (che stando a Wikipedia sarebbero stati distribuiti in technicolo) ma avevo tra gli 8 e i 9 anni e non badavo certo alla qualità d'immagine :))

Intendevo in televisione :) https://playitagaindan.files.wordpress.com/2016/02/irma-la-douce-02.jpg



Avatar utente
Matteo Virili
guru
Messaggi: 440
Iscritto il: 08/05/2014, 16:04
Reputation:

Re: Ritorno Kodachrome? Kodak ci pensa...

Messaggioda Matteo Virili » 16/01/2017, 15:32

Ah ok! Allora parecchi. Però dei colori dei film di allora avevo sempre pensato che fossero strani perchè magari digitalizzati da copie sbiadite.



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 7968
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Ritorno Kodachrome? Kodak ci pensa...

Messaggioda chromemax » 16/01/2017, 16:51

La resa cromatica della pellicola è stata modificata col tempo diventando più "neutra" ma sempre con una resa caratteristica. Anche il trattamento influenzava non poco; quando chiuse il laboratorio Kodak in Italia e i rulli venivano spediti in Svizzera, la costanza aumentò.
Negli Stati Uniti i macchinari di sviluppo furono resi disponibili anche a privati ed era possibile richiedere trattamenti spinti o anche un minimo di variazione per il sistema zonale, cosa inimmaginabile da noi :(



Avatar utente
michele96
fotografo
Messaggi: 46
Iscritto il: 26/09/2016, 16:09
Reputation:

Re: Ritorno Kodachrome? Kodak ci pensa...

Messaggioda michele96 » 16/01/2017, 17:25

scusate se vado out tread per un momento, ieri sera riguardavo con attenzione il filmato sull'ultimo rullino kodachrome. E fin qui tutto normale, il fatto è che dicano in giro che sia stato usato in coppia ad una nikon f6.
Ma se ci fate attenzione compare molte volte una nikon f100 (all'inizio del filmato ad esempio carica il rullino su f100 , poi la telecamera cambia inquadratura e riprende in mano la
fotocamera, ma questa volta è una f6), secondo episodio
La fotografia dello sciamano con i capelli e barba tinti di henné si vede dal video che è stata scattata con f100.
In sostanza quindi che macchina ha usato ?



Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1007
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: Ritorno Kodachrome? Kodak ci pensa...

Messaggioda claudio44 » 16/01/2017, 18:26

vngncl61 II° ha scritto:@claudio44
Quanti rulli di Kodachrome consumavi all'anno, quante fotocamere hai nelle teche, quante di loro vedono pellicole?
Nell'ultimo anno ho scattato 47 rulli di 120 e 23 di 135, non so se siano pochi o molti, so che è, più o meno, lo stesso numero che facevo nei bei tempi della fotografia analogica, ed ho usato pure il digitale, se ami la fotografia, e non i mezzi per produrla, l'evoluzione degli stessi non ti porta nessuna limitazione, semmai il contrario.
Claudio la "fotografia" prescinde dal mezzo, tu, invece di sputare ad ogni occasione sul digitale, dovresti erigergli un altare, perché senza il digitale col ***** che riempivi le vetrine con fotocamere pagate 4 soldi.


Ma certo, io amo il digitale perché come dici tu.. col... che mi facevo passare tutti quegli sfizi, anzi c'è stata un'epoca d'oro dove ho davvero fatto grossi colpi grazie all'idea che la pellicola era finita etc. etc. ti ricordi la Gamma? Bhè non ci crederai ma ne ho trovata un'altra.. per pudore non dico quanto l'ho pagata e rivenduta..
per i rulli e il consumo.. in realtà sono un grande consumatore di pellicola tanto che la compro a bobine,ma devo essere sincero, questo consumo è dovuto al fatto che le fotocamere che compro le devo pur provare quindi il consumo e lo sviluppo è sempre in attività...quindi tutte le decine di fotocamere di tutti i formati che posseggo ( dal 110 al 18x24 cm) hanno visto e vedono le pellicole..anzi per le grandi formato partirà la sperimentazione delle negative di carta, ma queste negative saranno destinate alla scansione.. non trovo il tempo per fare tutto
di rulli di kodachrome ne facevo parecchi, ma per un motivo.. prima ai bei tempi dell'analogico, quando fotografia = magia e non si poteva fare diversamente usavo poco le dia e sempre con sviluppo E6 ..
poi ci sono stati anni di interruzione diciamo al 1993 al 2006\8, interruzione totale ma con il digitale, poi quando ho ripreso nel 2006\8 ( e pensa all'epoca avevo solo la olympus om3 e due obiettivi) mi è venuta la voglia di provare questa diapositiva mitica la kodachrome quando già però era alla fine di produzione.. detto fatto, comprato il kodak carousel in Inghilterra una ventina di rulli di kodachrome 64 consumati tutti.. quando ho visto le immagini abbinate alle ottiche olympus sono rimasto senza parole.. certo le velvia sono belle, troppo cariche di colore per i mie gusti, ma, con tutto il rispetto delle velvia, la kodachrome rimane quello che è, un mito, ed è forse per questo che le rimetteranno in produzione, sono un mito come un po' le polaroid





  • Advertisement

Torna a “Open Space”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti