Rivelatore Tri-x 400 - Lezioni di fotografia

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
herma
esperto
Messaggi: 139
Iscritto il: 16/10/2016, 22:11
Reputation:

Re: Rivelatore Tri-x 400 - Lezioni di fotografia

Messaggioda herma » 06/02/2017, 9:43

grazie per le risposte ... che bello aver scoperto questo forum!
Ora ho scaricato i due link - wiki e opuscolo Hasselblad - consigliati da Chromemax e me li divoro in questi giorni poi penso di passare ad un testo di Adams (il negativo ??) o a quello di Schaefer indicato da Fenolo,
In caso di necessità tornerò a farmi vivo, magari aprendo un nuovo thread per non appesantire questo
grazie ancora



Advertisement
Avatar utente
herma
esperto
Messaggi: 139
Iscritto il: 16/10/2016, 22:11
Reputation:

Re: Rivelatore Tri-x 400 - Lezioni di fotografia

Messaggioda herma » 07/02/2017, 18:09

Letti e digeriti! Pensavo di ordinare "Il Negativo" (Schaefer infatti è fuori catalogo) ...
Nel frattempo ho trovato questo articolo che segnàlo perché, nella mia ignoranza, l'ho trovato semplice e chiaro:
https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q= ... bs.1,d.d24

Però nel leggere sono stato assalito da un dubbio: con il mio Sekonic Twinmate L208 - NO SPOT :wall: - penso che sarà praticamente impossibile esporre per le ombre .... sbaglio?



Avatar utente
TUBOCATODICO
appassionato
Messaggi: 17
Iscritto il: 26/01/2017, 2:12
Reputation:

Re: Rivelatore Tri-x 400 - Lezioni di fotografia

Messaggioda TUBOCATODICO » 13/02/2017, 0:42

Grazie per tutte le informazioni condivise! Alessandro



Avatar utente
B612
appassionato
Messaggi: 1
Iscritto il: 01/03/2017, 17:12
Reputation:

Re: Rivelatore Tri-x 400 - Lezioni di fotografia

Messaggioda B612 » 01/03/2017, 17:22

Ciao a tutti, sono appena arrivato qui, in cerca di una risposta per il topic, con piacere ho scoperto che non esiste, dopo anni di dia, digitale e pubblicazioni non pensavo di rimettermi a studiare!! E per questo ringrazio tutti!! Per i quesiti aspetto di leggere tutto, sono ancora aPagina 40 :-)



Avatar utente
Alessandro_Roma
esperto
Messaggi: 124
Iscritto il: 06/03/2017, 12:08
Reputation:

Re: Rivelatore Tri-x 400 - Lezioni di fotografia

Messaggioda Alessandro_Roma » 28/04/2017, 14:32

Mi inserisco nel topic dopo essermene letto diverse pagine ed aver veramente apprezzato i contenuti. Ho ovviamente maturato alcune domande, mi scuso se nelle 60 ed oltre pagine magari c'è la risposta, ma leggerle tutte è praticamente impossibile, dovendo anche lavorare :O

Torno sul tema dell'esposizione per le ombre, perché vorrei aver chiarito un aspetto. Se da una parte è infatti chiarissimo il discorso dell'energia che interagisce con "le alte luci", per farla spicciola sulle ombre... esporre per le ombre significa avere il nero su negativo oppure non "scurirle" troppo, garantendone un certo livello di dettaglio?
Provo a spigare meglio la domanda. Ipotizzo di scattare una scena con 4 stop di latitudine, ragionando alla Adams per comodità e volendo esporre per le ombre, mettereste questi 4 stop dalla zona 2 alla zona 5 oppure, ad esempio, dalla 4 alla 7?
Io azzardo una risposta e sceglierei la seconda opzione (ammesso che sia la migliore), cioè se ho capito bene, ma correggetemi se la sparo grossa, esporre per le ombre è garantire un certo livello di dettaglio delle ombre stesse, una leggibilità, perché qualora non lo faccia, non avrei modo, avendo queste zone poca energia, di "aprirle" con un eventuale sovrasviluppo

E' corretta la mia interpretazione?
Qualora lo fosse, questo non porterebbe (notare il condizionale in punta di piedi) ad una tendenza generale a sovraesporre, nel senso che nei limiti del possibile è meglio far "passare più luce possibile"?



Avatar utente
Lastra80
esperto
Messaggi: 160
Iscritto il: 09/02/2016, 12:48
Reputation:

Re: Rivelatore Tri-x 400 - Lezioni di fotografia

Messaggioda Lastra80 » 28/04/2017, 14:45

Direi piu tra la zona 3 e la 6 sempre che tu voglia avere delle ombre con dettaglio, e comunque lo sviluppo poi deve essere proporzionato al contrasto della scena



Avatar utente
Alessandro_Roma
esperto
Messaggi: 124
Iscritto il: 06/03/2017, 12:08
Reputation:

Re: Rivelatore Tri-x 400 - Lezioni di fotografia

Messaggioda Alessandro_Roma » 28/04/2017, 15:36

ok, a parte la posizione delle zone specifica, mi pare di capire che la mia interpretazione è quindi corretta, cioè se io devo esporre per le ombre, devo lasciargli il giusto livello di dettaglio, pur mantenendole "scure", come da tuo suggerimento di adozione più di una zona 3 che non di una 4

Ci sto o sto completamente fuori dal seminato?



Avatar utente
Lastra80
esperto
Messaggi: 160
Iscritto il: 09/02/2016, 12:48
Reputation:

Re: Rivelatore Tri-x 400 - Lezioni di fotografia

Messaggioda Lastra80 » 28/04/2017, 15:48

Si pero non di sovraesporre a caso, devi previsualizzare la scena come poi la vorrai sulla stampa, il sistema zonale permette una estrema precisione, se la zona delle ombre che prendi in considerazione per l'esposizione ha dettaglio la metterai nella zona 3 se invece è diciamo che è piu scura e non si vede tanto dettaglio magari è meglio metterla nella 2 cioe zona delle ombre dove si intravede qualcosa ma senza dettaglio.
Sicuramente mi sarò spiegato male ma non sono un luminare come @
Avatar utente
Silverprint
e altri.


Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk



Avatar utente
Alessandro_Roma
esperto
Messaggi: 124
Iscritto il: 06/03/2017, 12:08
Reputation:

Re: Rivelatore Tri-x 400 - Lezioni di fotografia

Messaggioda Alessandro_Roma » 28/04/2017, 16:08

si si questo è chiarissimo, il SZ infatti lo citavo solo per comodità e non come riferimento. Sono contento di aver però capito la questione e soprattutto di notare come agissi già correttamente.
Grazie per le tue risposte :)



Avatar utente
Lastra80
esperto
Messaggi: 160
Iscritto il: 09/02/2016, 12:48
Reputation:

Re: Rivelatore Tri-x 400 - Lezioni di fotografia

Messaggioda Lastra80 » 28/04/2017, 16:20

Di niente!

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk




Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti