Rodinal special

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

luibargi
guru
Messaggi: 446
Iscritto il: 14/02/2012, 22:56
Reputation:
Località: Città di Castello

Re: Rodinal special

Messaggioda luibargi » 14/07/2013, 23:03

Mah, forse cambiano i tempi e con lui anche i prodotti.
In passato ho usato il classico rodinal per molto tempo dopo aver aperto il flacone e ha sempre lavorato come fosse nuovo, la durata era leggendaria. Questo Gennaio ho iniziato un flaconcino di R 09 One shot, ora è quasi finito ma gli ultimi due sviluppi hanno lasciato parecchi puntini bianchi sul negativo. Sono certo che lo stop e il fix non c'entrano niente perché erano freschi, il lavaggio l'ho fatto in distillata quindi la colpa è la sua.



Advertisement
Avatar utente
DanieleLucarelli
guru
Messaggi: 1152
Iscritto il: 12/08/2010, 16:56
Reputation:
Località: Livorno
Contatta:

Re: Rodinal special

Messaggioda DanieleLucarelli » 15/07/2013, 14:08

Puntini bianchi come?
L'esaurimento di un rivelatore porta ad avere le zone dense poco o nulla dense oltre al mancato sfruttamento di tutta la sensibilità, puntini bianchi è molto strano che siano indice di esaurimento.



luibargi
guru
Messaggi: 446
Iscritto il: 14/02/2012, 22:56
Reputation:
Località: Città di Castello

Re: Rodinal special

Messaggioda luibargi » 17/07/2013, 23:21

Scusa il ritardo Daniele, ero in viaggio.
Intendevo dire come in questo caso:
Immagine
nel peggiore dei casi, oppure questo
Immagine
nel migliore dei casi.
Le procedure post-sviluppo sono state le solite collaudate, stop e fix erano freschi.



Avatar utente
DanieleLucarelli
guru
Messaggi: 1152
Iscritto il: 12/08/2010, 16:56
Reputation:
Località: Livorno
Contatta:

Re: Rodinal special

Messaggioda DanieleLucarelli » 18/07/2013, 7:03

Quindi sono bianchi in positivo (neri sul negativo). La polvere è il primo tra i sospettati. Comunque impossibile che sia un effetto chimico del rivelatore, tra l'altro mi pare che le alte luci siano abbastanza ben modulate e quindi direi che l'energia del Rodinal Special è ancora intatta (hai però sottoesposto, vedi perdita di dettaglio delle ombre).



Advertisement
Avatar utente
Pacher
superstar
Messaggi: 2983
Iscritto il: 22/01/2013, 22:12
Reputation:
Località: purosangue Trentino

Re: Rodinal special

Messaggioda Pacher » 18/07/2013, 7:55

Io ho avuto questo problema all'inizio quando non usavo lo stop. Solo su Hp5. Da quando ho cominciato ad usarlo piu avuto problemi, da dire anche che adesso eseguo un lavaggio corretto "all'epoca" ero sempre un po di fretta per vedere i risultati. Quindi magari anche il lavaggio. Aprii pure un topic e mi ricordo parecchi davano la causa all'acqua. Comunque da allora non ho cambiato casa e l'acqua è sempre la stessa.



Avatar utente
zone-seven
guru
Messaggi: 700
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: Rodinal special

Messaggioda zone-seven » 18/07/2013, 8:51

può essere: calcare, macchie d'acqua a seguito dell'asciugatura, polvere o sporcizia in genere o pellicola foma.
Escluderei il rivelatore esausto. Riprendendo Pacher, con cosa fai lo stop?


viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.
Enzo

luibargi
guru
Messaggi: 446
Iscritto il: 14/02/2012, 22:56
Reputation:
Località: Città di Castello

Re: Rodinal special

Messaggioda luibargi » 18/07/2013, 9:06

Aggiungo l'ultimo passaggio che avevo fatto per onore di completezza.
Dopo 30' di lavaggio in acqua corrente (ho il demineralizzatore, la durezza è 6-7°FR), bagno di 2' con imbibente Ilfotol 2cc in 1/2 lt acqua distillata con 3 o 4 rotazioni lente della spirale.
La colpa al Rodinal era un'ipotesi ma riguardano bene in archivio un negativo dell'anno scorso mai stampato aveva lo stesso problema. Lo sviluppo era l'Aculux 3, per il resto stessi chimici. Ora la polvere divente l'ipotesi più probabile ma le bolle che lascia l'imbibente quando estraggo la pellicola mi fanno sempre paura.



Avatar utente
.Leo.
guru
Messaggi: 556
Iscritto il: 23/08/2012, 18:15
Reputation:
Località: Livorno

Re: Rodinal special

Messaggioda .Leo. » 18/07/2013, 12:23

L'acqua a 7°F è un campanellino d'allarme, però dovresti avere problemi di sviluppo non uniforme..
Anch'io ho un addolcitore.. ma non per moda, perche altrimenti qui avrei 75/80°F e la porto alla normalità 30/35°F. Nessun problema con gli sviluppi ne con tutto il resto..
Se hai l'acqua così morbida prova a non utilizzare l'imbibente.. e attenzione che l'acqua morbida non lava!

Il mio consiglio è di fare una prova di sviluppo regolando l'acqua un pò più dura o effettuare tutto il processo comreso lavaggio ilford con acqua minerale in bottiglia.. tanto per capire se potrebbe essere l'acqua

ciao



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11610
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Rodinal special

Messaggioda Silverprint » 18/07/2013, 12:32

Ciao Luigi!

luibargi ha scritto:... ho il demineralizzatore...

Toglilo subito!

L'acqua troppo morbida è davvero un guaio ed i composti rilasciati dai demineralizzatori anche peggio.

Usa acqua demineralizzata eventualmente solo per l'imbibente, ma anche con quello, se ben dosato, non è affatto necessaria.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
gonfiacani
guru
Messaggi: 387
Iscritto il: 26/06/2012, 9:01
Reputation:

Re: Rodinal special

Messaggioda gonfiacani » 18/07/2013, 12:55

A casa ho l'addolcitore, e credo che di gradi francesi non se ne vedano dalla presa della Bastiglia :ar!
Al momento nello sviluppo di pellicole b&w e a colori non ho trovato nessun problema. Credo solo di dover regolare meglio la diluizione dell'imbibente perché il lavaggio finale mi lascia qualche sgocciolatura. Ho intenzione di diluire il WAC 1+400 e vedere cosa succede...
E' così controindicato usare acqua addolcita?
Eventualmente potrei prendere acqua da un rubinetto che uso per l'acqua da bere, ma questa passa attraverso un filtro ai carboni attivi...
O mi rimane la cannella del giardino...





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Noctilux e 3 ospiti