Rollei o efke per l'infrarosso?

Disussioni sulle tecniche alternative come l'infrarosso od il foro stenopeico

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Rollei o efke per l'infrarosso?

Messaggioda etrusco » 02/04/2011, 13:12

E a quanti ci hai detto la efke è quella che ti ha maggiormente soddisfatto. Domanda, è vero che va caricata e scaricata in totale oscurità?


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Advertisement
Avatar utente
innocentimarco
fotografo
Messaggi: 58
Iscritto il: 02/04/2011, 5:40
Reputation:

Re: Rollei o efke per l'infrarosso?

Messaggioda innocentimarco » 02/04/2011, 15:16

Prima di tutto ho visto con molto piacere che si è iscritto anche un mio caro e ritrovato amico con il quale stiamo condividendo, per lui rinnovata, e dice lui, per colpa mia (???!!!), la stessa passione per la fotografia con la pellicola. Io, come già detto, sono nato con essa e le sono sempre stato fedele e spero di continuare ad esserlo. Detto ciò, per quanto riguarda il caricamento della Efke, faccio presente che per quanto riguarda il formato 120 non ho mai avuto problemi nel caricarla in luce attenuata, mentre il 135 la carico al buio ma non totale e non ho mai avuto problemi.
Anche da parte mia saluti da Riccione.



Avatar utente
wiz
esperto
Messaggi: 141
Iscritto il: 12/10/2010, 9:13
Reputation:

Re: Rollei o efke per l'infrarosso?

Messaggioda wiz » 02/04/2011, 21:41

Ciao Marco e benvenuto anche da parte mia.
Complimenti per le belle foto - un po di qualità non guasta proprio, di questi tempi - e non ti nascondo che mi piacerebbe molto poterle apprezzare dal "vero". Chissà...

Colgo l'occasione della tua presenza per farti un paio di domande sulla pellicola IR820. Ne ho provato qualche rullo (formato 120 in 6x7) e a parte i risultati estetici alquanto.... bè lasciamo perdere ..... quello che mi ha sostanzialmente convinto a non utilizzarla più, e in pratica anche l'IR, è stato di aver sempre ottenuto negativi estremamente danneggiati.

Se non ricordo male su 4 rulli fatti ci sono si e no un paio di fotogrammi che non hanno difetti. Punti bianchi trasparenti (mancanza di emulsione o non perfetta stesa?) graffi, pelucchi, righe e righette e quant' altro possibile. L'ultimo rullo fatto poi è completamente pieno di graffi in ogni senso: sembra che ci si siano fatte le unghie una decina di gatti. Va detto che con le normali pellicole non mi è mai capitato di avere minimamente simili difetti.

I rulli sono stati acquistati in due forniture differenti e conservati al meglio. Ed ecco la prima domanda: sono un incapace, uno sfigato, o è successo anche a te?

La seconda domanda riguarda la sensibilità della pellicola/fattore filtro.
Se ha 100 asa di sensibilità nominale e per essere ben esposta con un filtro rosso scuro richiede + 8 stop mi domando dove sta l'inghippo? Le istruzioni Efke dicono che per un filtro rosso scuro bisogna dare + 4 stop. E gli altri quattro? E' la pellicola che è meno sensibile o è il filtro che è molto più scuro? (intendo il tipo P007). Se fosse la pellicola vuol dire che anzichè 100 asa ne ha solo 6.

O c'è qualche cosa d'altro che mi sfugge? Comunque sia le istruzioni Efke sono alquanto diverse e di un valore non certo indifferente. Hai voglia a fare prove!

Ciao
W



Avatar utente
innocentimarco
fotografo
Messaggi: 58
Iscritto il: 02/04/2011, 5:40
Reputation:

Re: Rollei o efke per l'infrarosso?

Messaggioda innocentimarco » 03/04/2011, 4:25

Ciao Wiz, grazie per l'accoglienza...
Ad essere sincero la prima volta che ho voluto sperimentare la pellicola IR à stata nel 2009 e mi sono reso conto che è una fotografia alquanto sperimentale: si sa cosa si fotografa ma non si è assolutamente certi dei risultati. Dopo 2 / 3 rullini di prove, esperimenti ma soprattutto errori sono arrivato ai metodi di cui avrai già letto. Tengo a ribadire che le condizioni ambientali, delle vegetazione -piante a foglia larga riflettono più radiazioni Ir rispetto a quelle a foglia stretta come i pini per esempio-, temperatura e filtri possono influire sull'esito della fotografia. Anch'io ho notato puntini e graffi sulle pellicola e la prossima che esporrò, non solo IR, la fisserò aggiungendo al fissaggio l'indurente della Tetenal in modo da renderla più dura visto che tutte le pellicole della Efke sono molto delicate anche a causa del supporto leggero e sottile. Logicamente non fotografo solo con l'infrarosso e devo dirti che ho trovato la Efke una pellicole con una gamma tonale molto estesa. Un saluto. Marco



Advertisement
Avatar utente
wiz
esperto
Messaggi: 141
Iscritto il: 12/10/2010, 9:13
Reputation:

Re: Rollei o efke per l'infrarosso?

Messaggioda wiz » 05/04/2011, 9:10

Ciao Marco

Ho messo in allegato la scansione di una parte del negativo graffiato. Spero si veda

Accidenti non si vede



Avatar utente
innocentimarco
fotografo
Messaggi: 58
Iscritto il: 02/04/2011, 5:40
Reputation:

Re: Rollei o efke per l'infrarosso?

Messaggioda innocentimarco » 05/04/2011, 9:41

Ciao W, non si vede.



Avatar utente
innocentimarco
fotografo
Messaggi: 58
Iscritto il: 02/04/2011, 5:40
Reputation:

Re: Rollei o efke per l'infrarosso?

Messaggioda innocentimarco » 05/04/2011, 9:52

....dimenticavo...; ti inviti a guardare la pagina due della sezione dedicata al colore...



Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Re: Rollei o efke per l'infrarosso?

Messaggioda maxnumero1 » 22/01/2012, 15:56

ricapitolando:
si monta la pellicola allo scuro,mi sembra di aver capito,che piu scuro c'è,meglio è
si monta un filtro infrarossi:che filtro usare?quanti nm?
quanto sovraesporre?



Avatar utente
innocentimarco
fotografo
Messaggi: 58
Iscritto il: 02/04/2011, 5:40
Reputation:

Re: Rollei o efke per l'infrarosso?

Messaggioda innocentimarco » 02/02/2012, 9:10

... pellicola Efke IR 820, filtro Cokin P007 e sovraesposizione di 8 stop rispetto al valore di esposizione rilevato. Sul sito WESTERNPHOTO nella sezione pellicole in bianconero -Ilford SFX- ci sono due miei esperimenti fatti recentemente e troverai i dati di esposizione e di svilupppo allegati.





  • Advertisement

Torna a “Tecniche alternative”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti