Rolleiflex zeiss tessar 3.5

Discussioni sugli accessori per il medio formato

Moderatore: isos1977

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Rolleiflex zeiss tessar 3.5

Messaggioda etrusco » 09/04/2011, 16:59

Un mio parente vende una rolleiflex 3.5 con ottica zeiss tessar, perfetta con borsetta in pelle... La cosa mi ha molto stuzzicato, secondo voi quale è il giusto prezzo? Lui mi ha chiesto 300 trattabili....


Sent from my iPhone using Tapatalk


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Advertisement
Avatar utente
ryo
esperto
Messaggi: 285
Iscritto il: 01/04/2011, 11:53
Reputation:
Località: Napoli

Re: Rolleiflex zeiss tessar 3.5

Messaggioda ryo » 09/04/2011, 17:25

Ciao,
Ebay, ad oggi, è il miglio strumento per avere un'idea su di una possibile quotazione.
Diciamo che il Tessar non era considerato "quello di pregio" e, per questo, le quotazioni della relativa Rolleiflex che lo montava sono le più basse. All'atto pratico, però, la Rolleiflex Tessar è ottima e si presta molto bene ad essere utilizzata a largo spettro.
Diciamo che il tuo parente potrebbe scendere a 250 euro!?!? e ci andreste benissimo tutti e due. Una Rolleicord dell'ultima serie si porta via a poco più di 150 euro, ed una Rolleiflex con Planar 2,8 a 500 circa. I modelli speciali, come la wide, invece, come quotazione salgono vertiginosamente; diciamo 3 o 4 volte una Planar 2,8.
Il tutto, approssimativamente e sempre in relazione alle condizioni. Le mie sono stime su esemplari in perfetto stato di funzionamento, ma non certo da collezione.
Marcello



Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Rolleiflex zeiss tessar 3.5

Messaggioda etrusco » 09/04/2011, 18:08

Quindi non mi sta regalando nulla.... Grazie mille!


Sent from my iPhone using Tapatalk


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
bcfoto
esperto
Messaggi: 209
Iscritto il: 22/01/2011, 15:04
Reputation:

Re: Rolleiflex zeiss tessar 3.5

Messaggioda bcfoto » 11/04/2011, 17:46

Innanzitutto la Rolleiflex 3,5 T è un gradino sopra alla Rolleicord non tanto per l' ottica (xenar e tessar più o meno si equivalgono), quanto per costruzione. La Rolleiflex è un pò più solida, ha un pulsante di scatto vero svincolato dalla levetta di ricarica dell' otturatore, la manovella di carica rapida con trascinamento automatico al primo fotogramma disponibile e pozzetto sfilabile che dà la possibilità di togliere il vetro di messa a fuoo per la pulizia o per la sostituzione (consigliabile sostituire l' originale con un vetrino mamiya 6x7 ritagliato a misura, soluzione economica ma efficace per migliorare luminosità e contrasto della visione e facilitare la messa a fuoco).
Per quanto riguarda il prezzo molto importante è la presenza o meno di accessori (tra l' altro costano assai).
La cinghia è indispensabile, perchè gli agganci metallici (i famosi "coccodrilli") sono specifici per la rollei, e si trovano ma a un certo prezzo.
La borsa pronto è un' altro accessorio, non indispensabile, ma utile e che comunque costerebbe sui 50€ acquistato a parte.
Il paraluce è utilissimo e anch' esso ha una baionetta specifica, e costa sui 30-40€ da solo.
Non parliamo poi delle lenti addizionali Rolleinar che sono l' unica possibilitàdi scattare delle foto a distanza ravvicinata fino al "quasi macro" e te le consiglio vivamente.
Se riesci a farti dare compresi nei 300€ cinghia, borsa pronto, paraluce e rolleinar (magari il 2) fai un grossissimo affare e sei prontissimo a scattare e a divertirti.
Se invece non ci sono questi accessori e magari la macchina non è proprio perfetta allora tira sul prezzo più che puoi!
Mi raccomando le seguenti cose: 1) non ci devono essere assolutamente colpi sul carrello di messa a fuoco, che deve scorrere fluidamente senza giochi. 2) il pozzetto si deve aprire e chiudere facilmente senza inceppi 3) il dorso non deve presentare giochi strani 3) l' interno della fotocamera non deve presentare zone lucide o graffi nella verniciatura che possono dare riflessi interni 4) controlla la lente di ripresa dall' esterno ma anche a dorso aperto, per vedere il gruppo posteriore altrimenti nascosto dall' otturatore 5) controlla i tempi lunghi, in caso fossero un pò rallentati una serie di scatti ripetuti dovrebbero riportarli alla norma, se invece restano "addormentati" ci vuole un passaggio dal riparatore per una taratura.
Se non si è capito adoro le Rolleiflex, spero di esserti stato utile e buon acquisto.
Ciao Bruno



Advertisement
Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Rolleiflex zeiss tessar 3.5

Messaggioda etrusco » 11/04/2011, 18:44

Grazie bruno, ma alla fine ho mollato... Non poteva scendere sotto 300 ed io non me la sono sentita... Forse ho sbagliato, forse ho fatto bene, ma non conosco le rollei.
Fosse stata una nikon non avrei avuto problemi a scegliere ma sul mondo rollei sono proprio a digiuno.
Per di più il mio ingranditore è buono solo per il 35mm ... Dovrei decidermi e passare al mf ma ancora non me la sento di ristrutturare la co... Certo la rollei sarebbe stato un'ottimo punto di inizio.
Cmq ti mando il link dell'inserzione se ebay annunci:

http://m.annunci.ebay.it:80/rolleiflex- ... d=13480584


Sent from my iPhone using Tapatalk


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
Coglians79
guru
Messaggi: 407
Iscritto il: 10/12/2009, 0:20
Reputation:
Località: Paluzza (UD)

Re: Rolleiflex zeiss tessar 3.5

Messaggioda Coglians79 » 11/04/2011, 23:04

Etrusco, tu sei tipo da pentacon six.

:-)


[i]Non importa quante volte vai al tappeto. L'importante è rialzarsi e continuare a combattere.[/i]

http://www.flickr.com/photos/[email protected]/

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Rolleiflex zeiss tessar 3.5

Messaggioda etrusco » 11/04/2011, 23:19

;-)




Sent from my iPhone using Tapatalk
Allegati
ImageUploadedByTapatalk1302556785.789410.jpg
ImageUploadedByTapatalk1302556785.789410.jpg (11.79 KiB) Visto 8932 volte


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
innocentimarco
fotografo
Messaggi: 58
Iscritto il: 02/04/2011, 5:40
Reputation:

Re: Rolleiflex zeiss tessar 3.5

Messaggioda innocentimarco » 12/04/2011, 7:57

Invio una resensione letta tempo fa sulle Rolleiflex con il Planar 3.5 f e con il Tessar 3.5 : fra i pregi universalmente riconosciuti -robustezza, affidabilità, meccanica indistruttibile ecc..- del Planar e del Tessar si leggeva: ..."alcuni preferiscono il Tessar al Planar perchè anche se la resa in assoluto è un pò inferiore il contrasto è leggermente superiore ed i puristi lo considerano più adatto per il bianco e nero. Il Planar 3.5 invece è più morbido. Sono entrambe fra le migliori ottiche mai costruite per il 6X6 e la disputa non ha molto senso visto che siamo ai massimi livelli ".



Avatar utente
bcfoto
esperto
Messaggi: 209
Iscritto il: 22/01/2011, 15:04
Reputation:

Re: Rolleiflex zeiss tessar 3.5

Messaggioda bcfoto » 12/04/2011, 9:53

Dalle foto si capisce che non è una 3,5 T dell' ultima generazione, quindi non ha il pozzetto sfilabile ed è un pò più vecchiotta, per cui direi che hai fatto bene, effettivamente la richiesta è un pò alta.......
La Pentacon Six è una bella bestia, ma mi ha sempre intimorito sia per il peso di corpo + eventuali ottiche, sia per le dimensioni di specchio e tendinona in stoffa che potenzialmente provocano vibrazioni deleterie per il micromosso......essendo allergico al cavalletto mi trovo benissimo colla Rolleiflex perchè posso scattare a 1/15 (a volte anche 1/8! ) con buone speranze di ottenere una foto nitida, le vibrazioni sono quasi nulle, e inoltre posso appoggiarla sui piedini per surrogare la mancanza del treppiede.
Anche le telemetro consentirebbero questo tipo d' uso, ma le Mamiya 6 e 7, le uniche a ottiche intercambiabili, sono troppo costose, restano le Fuji 6x7, 6x9 e 6x4,5 ad ottica fissa, oltre alle introvabili e inavvicinabili Plaubel Makina 6x7.
Le folding per quanto stupende mi sembrano più oggetti da collezione che da uso intenso, il soffietto è un punto delicato.....forse sono prevenuto, ma le volte che ne ho tenuta in mano una o l' ho usata non ho avuto delle sensazioni positive.
Comunque se per te il peso non è un grosso problema (non lo sarebbe neanche per me se le donne di casa non mi caricassero come un asino durante le gite domenicali....) la Pentacon Six è un' idea, coll' incognita del trascinamento un pò delicato, al limite il clone russo Kiev 60 se a prezzo molto conveniente può essere considerata in alternativa.
Ciao Bruno



Avatar utente
Luigi65
esperto
Messaggi: 128
Iscritto il: 05/11/2010, 20:29
Reputation:
Località: Roma

Re: Rolleiflex zeiss tessar 3.5

Messaggioda Luigi65 » 12/04/2011, 12:04

Io invece lessi in un libro sulle Rollei di "evitare il disastroso Tessar" pero' credo che si riferisse alle prime versioni, o a quelle F2,8. In ogni caso per me etrusco hai fatto bene a desistere. Il Tessar a detta della maggioranza non è il migliore obiettivo per le Rollei e 300 euro non li vale. Ho visto che con 400-450 prendi tranquillamente un Planar o uno Schneider Xenotar (io ho quest'ultimo). Per me non conviene spendere 200 o 300 euro in Kiev, Pentacon etc... erano un ripiego all'epoca visto che le marche dell'ovest o le nipponiche erano troppo costose. Visto che oggi si possono trovare buoni usati in giro raccogli qualche soldino in piu' e punta ad una Rolleiflex (se vuoi la street photography) o una Hassleblad se vuoi una macchina con l'ottica intercambiabile. Ti potrebbe piacere anche la Pentax 6x7 ma sarebbe una replica della reflex, vedi tu. In ogni caso non abbandonare l'idea di provare il MF!!!
Ciao e auguri
Luigi





  • Advertisement

Torna a “Medio formato”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti