Sensibilita' effettiva fp4 in D76 1+1

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
gfirmani
guru
Messaggi: 367
Iscritto il: 16/02/2010, 13:00
Reputation:
Località: viterbo
Contatta:

Re: Sensibilita' effettiva fp4 in D76 1+1

Messaggio da gfirmani »

Federico Pari ha scritto:
01/04/2021, 12:53
Sto tesando questa accoppiata con la procedura di Silverprint "Taratura sensitometrica manuale", ma al primo test della SE mi trovo risultati che mi verrebbe da dire sorprendenti (tanto da darmi il sospetto che ci sia qualcosa che non va).

Sviluppata la fp4 in D76 1+1 per 8' ai soliti 20C, mi ritrovo la zona I esposta a 100iso che, prendendo come riferimento la descrizione ufficiale delle zone di Adams, in stampa mi pare piu' una zona II (c'e' un accenno di trama). Naturalmente la stampa e' stata effettuata per il massimo nero.

E' possibile dedurne che la SE potrebbe pure essere 200iso?...Mi sembra troppo

Premessa: sono sicuro che le esposizioni siano giuste, perche', fatta la sequenza dei 12 fotogrammi, le coppie impostate di tempo/diaframma per la zona XII erano effettivamente alla giusta distanza di stop dalla zona I.

L'altro sospetto e' che il tempo di 1/2000 della fotocamera non sia veramente tale ma piu' lungo, pero' e' anche vero che la variazione di densita' dei negativi tra I e II si vede anche a occhio e che e' una fotocamera a otturatore elettronico (EOS 1000, anche se non e' una top gamma dovrebbe essere abbastanza precisa).

Che dite? :-?
1/2000 su una macchina vecchia è il meno adatto per fare un test. La fp4 è una 125 asa, ma conviene sempre essere generosi, se la scelta lo consente



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
Federico Pari
guru
Messaggi: 367
Iscritto il: 05/09/2017, 15:36
Reputation:

Re: Sensibilita' effettiva fp4 in D76 1+1

Messaggio da Federico Pari »

gfirmani ha scritto:
06/04/2021, 19:50
1/2000 su una macchina vecchia è il meno adatto per fare un test. La fp4 è una 125 asa, ma conviene sempre essere generosi, se la scelta lo consente
Si', il primo sospettato e' stato ovviamente il tempo di scatto non corretto. D'altra parte ero in ombra aperta e di luce ce n'era parecchia.

Rifaro' i negativi, facendo uno scatto "previsualizzando" come verifica/smentita dei risultati e rifacendo la sequenza delle 12 zone cercando di non scendere sotto 1/500 ;)

Al prossimo aggiornamento :D

Avatar utente
Nazario
esperto
Messaggi: 104
Iscritto il: 26/03/2017, 18:24
Reputation:

Re: Sensibilita' effettiva fp4 in D76 1+1

Messaggio da Nazario »

Ho fatto il test della pellicola fp4 con D76 1:1 e come sensibilità effetiva alla zona 1, secondo i miei “poco affidabili” test risulta essere un 80 iso.
Il test per me è senza densitometro ma è puramente visivo con la stampa.
Presto farò anche il test per capire il tempo di sviluppo per far cadere le alte luci al posto giusto.

Avatar utente
Federico Pari
guru
Messaggi: 367
Iscritto il: 05/09/2017, 15:36
Reputation:

Re: Sensibilita' effettiva fp4 in D76 1+1

Messaggio da Federico Pari »

Aggiornamento: approfittando del sole di mezzogiorno bello stabile e senza nuvole ho scattato tre rulli test (cosi' ne ho gia' pronti per provare dei tempi di sviluppo differenti). Stavolta non sono sceso sotto 1/120, quindi dovrei essere al sicuro dai tempi farlocchi.

Vediamo cosa mi esce :-ss

Avatar utente
maxpina
guru
Messaggi: 499
Iscritto il: 05/08/2019, 19:54
Reputation:
Località: Villanova Mondovì (CN)
Contatta:

Re: Sensibilita' effettiva fp4 in D76 1+1

Messaggio da maxpina »

Nazario ha scritto:
07/04/2021, 18:58
Ho fatto il test della pellicola fp4 con D76 1:1 e come sensibilità effetiva alla zona 1, secondo i miei “poco affidabili” test risulta essere un 80 iso.
Il test per me è senza densitometro ma è puramente visivo con la stampa.
Presto farò anche il test per capire il tempo di sviluppo per far cadere le alte luci al posto giusto.
Io ho anche fatto il test della SE e con le mie condizioni è risultato 80 ISO.

Avatar utente
Federico Pari
guru
Messaggi: 367
Iscritto il: 05/09/2017, 15:36
Reputation:

Re: Sensibilita' effettiva fp4 in D76 1+1

Messaggio da Federico Pari »

And the winner is: a meta' tra 100 e 50, che se non sbaglio fa 70 iso. Piu' preciso per ora non posso essere perche' il corpo che ho fa solo mezzi stop (sia sui tempi sia sui diaframmi). Eventualmente per provare a 64 e a 80 mi mettero' in una condizione di luce che mi dia una lettura "non intera" ed esporro' per un valore "intero" (non so se mi sono spiegato).

Effettivamente il problema a quanto pare stava proprio nei tempi veloci che non erano veloci.

Andiamo avanti :)

Avatar utente
Federico Pari
guru
Messaggi: 367
Iscritto il: 05/09/2017, 15:36
Reputation:

Re: Sensibilita' effettiva fp4 in D76 1+1

Messaggio da Federico Pari »

Aggiornamento: primo regoletto zonale stampato con la pellicola esposta a 70 iso e sviluppata per 8'. Ho ottenuto zone tra la I e la VIII (che e' proprio appena un velo). Guardando meglio pero' le stampe per determinare la SE mi sono accorto che in zona I nell'esposizione a 100 iso qualcosa si intravede, probabile quindi che a 8' la SE sia piu' alta di quella che avevo determinato.

Ovvamente pero', come la fotografia pittorica, cacciato un problema dalla porta, un altro e' rientrato dalla finestra X(

Ho sviluppato un rullo esposto nello stesso momento del precedente (quindi stessi tempi e diaframmi, a 50, 70 e 100iso), per 6'30'', aspettandomi ovviamente che fossero presenti dei toni chiari nelle zone piu' alte oltre alla VIII.

Stampato il regolo, mi son ritrovato dei risultati praticamente identici al precedente :-?

Dopo i primi istanti di improperi ho pensato ad una cosa: l'ultimo regolo (dal rullo sviluppato 6'30'') l'ho stampato col tempo con cui avevo ottenuto la Dmax per il primo (dal rullo sviluppato a 8'), perche' ho pensato "e' sempre fp4 trattata allo stesso identico modo...temperatura, chimici, tempi di stop/fix ecc, perche' dovrebbe cambiare?". Poi invece ho pensato "e se c'e' piu' velo?".

Ho riprovato dunque con la coda non esposta del rullo sviluppato a 6'30'' e la Dmax l'ho ottenuta per un tempo superiore ai 20'' (almeno 26'', almeno perche' devo ancora aspettare che si asciughi la stampa per vedere bene il tempo). Quindi dovrei stampare il nuovo regolo con un'esposizione maggiore e dovrei vedere "rientrare" i toni chiari che prima non c'erano...

E' plausibile o non e' una differenza di tempi che potra' spostare di tanto i toni chiari e l'anomalia la devo cercare altrove?

Avatar utente
calderof
appassionato
Messaggi: 10
Iscritto il: 15/04/2021, 17:01
Reputation:

Re: Sensibilita' effettiva fp4 in D76 1+1

Messaggio da calderof »

Buonasera, Quando fai queste prove su Fp4 plus ti consiglierei di usare sviluppi della Ilford ed i tempi suggeriti da essa, oppure volendo usare altro come il D76 ti suggerirei di trattare la pellicola con i tempi indicati nel sito web digitaltruth.com , in questo caso sarebbe suggerito un tempo di 11 minuti a 20 gradi e diluizione 1+1.
Inoltre nel fare questo tipo di prove è sconsigliabile, a mio modesto parere, usare i tempi più veloci di 1/250 o più lenti di 1/8, a causa della precisione che notoriamente difetta alle estremità della scala.
Saluti
Fabio

Avatar utente
Dart
guru
Messaggi: 677
Iscritto il: 15/03/2017, 9:37
Reputation:
Località: Montepulciano (SI)

Re: Sensibilita' effettiva fp4 in D76 1+1

Messaggio da Dart »

calderof ha scritto:Buonasera, Quando fai queste prove su Fp4 plus ti consiglierei di usare sviluppi della Ilford ed i tempi suggeriti da essa, oppure volendo usare altro come il D76 ti suggerirei di trattare la pellicola con i tempi indicati nel sito web digitaltruth.com , in questo caso sarebbe suggerito un tempo di 11 minuti a 20 gradi e diluizione 1+1.
Inoltre nel fare questo tipo di prove è sconsigliabile, a mio modesto parere, usare i tempi più veloci di 1/250 o più lenti di 1/8, a causa della precisione che notoriamente difetta alle estremità della scala.
Saluti
Fabio
Non c’è in realtà nessun motivo valido per usare l’ID-11 al posto del D-76 e sinceramente nemmeno per usare i tempi di digitaltruth.
Sui tempi di scatto concordo


Emanuele

Avatar utente
Federico Pari
guru
Messaggi: 367
Iscritto il: 05/09/2017, 15:36
Reputation:

Re: Sensibilita' effettiva fp4 in D76 1+1

Messaggio da Federico Pari »

calderof ha scritto:
25/04/2021, 19:15
Buonasera, Quando fai queste prove su Fp4 plus ti consiglierei di usare sviluppi della Ilford ed i tempi suggeriti da essa, oppure volendo usare altro come il D76 ti suggerirei di trattare la pellicola con i tempi indicati nel sito web digitaltruth.com , in questo caso sarebbe suggerito un tempo di 11 minuti a 20 gradi e diluizione 1+1.
No, siamo proprio fuori tema 8-|
Inoltre nel fare questo tipo di prove è sconsigliabile, a mio modesto parere, usare i tempi più veloci di 1/250 o più lenti di 1/8, a causa della precisione che notoriamente difetta alle estremità della scala.
Saluti
Fabio
I tempi di scatto sono stati tra 1/120 e 1/2, con tutte le varianti intermedie. Se ci fossero stati problemi sui tempi piu' veloci e i tempi piu' lenti, avrei dovuto notare anomalie solo agli estremi dell'esposizione. Invece e' tutto anomalo.
Al limite potrei concludere che la macchina che ho usato sbaglia su tutti i tempi, ma mi pare eccessivo anche se non e' una eventualita' da escludere a priori.

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi