Si può spostare una pellicola non terminata da una macchina fotografica ad un'altra?

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia a colori

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Giuls.pater
appassionato
Messaggi: 4
Iscritto il: 05/05/2021, 14:14
Reputation:

Si può spostare una pellicola non terminata da una macchina fotografica ad un'altra?

Messaggio da Giuls.pater »

Salve! Sono nuova sul forum e mi sono appena avvicinata alla fotografia analogica, spero che qualcuno possa darmi una mano ;)
Vorrei spostare un rullino non terminato in un'altra macchina fotografica ( da Yoashica-Zoomate 70 a - Canon-PRIMAzoom85n) è possibile in qualche maniera? per poi riprendere a scattare dal punto in cui si ha smesso.
E se avete anche altri consigli generali, sono solo che contenta! :ymhug:
Grazie in anticipo



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12157
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Si può spostare una pellicola non terminata da una macchina fotografica ad un'altra?

Messaggio da Silverprint »

E possibile se le macchine scattano anche col tappo. Alcune automatiche non scattano.
Sarebbe anche opportuno, se previsto dalle macchine, lasciare la coda fuori dal rullo a fine riavvolgimento.

Se le macchine riavvolgono tutto allora devi procurarti un estrattore di code (è un aggeggio abbastanza comune).

Prendi nota dei fotogrammi fatti. Riavvolgi il rullo, lo metti nell'altra macchina, scatti col tappo (e se possibile col diaframma chiuso e un tempo veloce) fino a fare un paio di fotogrammi in più di quelli già fatti. Poi scatti quel che vuoi.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
Giuls.pater
appassionato
Messaggi: 4
Iscritto il: 05/05/2021, 14:14
Reputation:

Re: Si può spostare una pellicola non terminata da una macchina fotografica ad un'altra?

Messaggio da Giuls.pater »

Ti ringrazio per la risposta! Ma purtroppo sono proprio appena arrivata nel settore fotografico soprattutto analogico e non mi riesce comprendere ciò che hai scritto e i termini.
Ho la necessità di spostare un rullino da una macchina ad un'altra perché l'attuale mi da qualche problema di funzionamento, così vorrei spostare il rullino non terminato per non sprecarlo se è possibile e inserirlo in un'altra macchina fotografica appunto la Canon-PRIMAzoom85n per riprendere a scattare.

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12157
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Si può spostare una pellicola non terminata da una macchina fotografica ad un'altra?

Messaggio da Silverprint »

La domanda è chiara.

Dimmi i termini che non capisci della risposta.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
Mickfrancis
fotografo
Messaggi: 40
Iscritto il: 01/04/2021, 14:17
Reputation:

Re: Si può spostare una pellicola non terminata da una macchina fotografica ad un'altra?

Messaggio da Mickfrancis »

Non fai prima a mettere un rullo nuovo?

Avatar utente
Giuls.pater
appassionato
Messaggi: 4
Iscritto il: 05/05/2021, 14:14
Reputation:

Re: Si può spostare una pellicola non terminata da una macchina fotografica ad un'altra?

Messaggio da Giuls.pater »

Mickfrancis ha scritto:
05/05/2021, 18:00
Non fai prima a mettere un rullo nuovo?
Certo, si fa prima :-\ ma sono curiosa di sapere se è invece possibile spostarle il rullino in un'altra macchina per non sprecarlo.

Avatar utente
Giuls.pater
appassionato
Messaggi: 4
Iscritto il: 05/05/2021, 14:14
Reputation:

Re: Si può spostare una pellicola non terminata da una macchina fotografica ad un'altra?

Messaggio da Giuls.pater »

Silverprint ha scritto:
05/05/2021, 17:47
La domanda è chiara.

Dimmi i termini che non capisci della risposta.
Intanto grazie per l'aiuto, comunque quello che non mi chiaro:
in che senso se le macchine scattano anche con il tappo? le mie sono compatte e non hanno obbiettivi intercambiabili quindi non hanno il tappo, forse ho sbagliato e intendevi qual cos'altro?

"lasciare la coda fuori dal rullo a fine riavvolgimento." penso che nelle mie non sia possibile perché una volta inserito il rullino basta premere il tasto per l'avvolgimento che fa in modo automatico, quindi mi serve un estrattore?

Infine, anche se la mia come ho detto non ha il tappo, giusto per capire almeno se mi dovesse capitare in un futuro, lo saprò; in quel caso dovrei scattare con il tappo (diaframma chiuso e un tempo veloce) in modo da far proseguire gli scatti con il rullino per iniziare gli scatti nuovi senza però alterare le precedenti?

Avatar utente
Henry
fotografo
Messaggi: 31
Iscritto il: 19/03/2021, 15:49
Reputation:
Località: Milano

Re: Si può spostare una pellicola non terminata da una macchina fotografica ad un'altra?

Messaggio da Henry »

Spostare un rullino da una macchina all'altra è un'operazione che ho fatto innumerevoli volte
Sono un collezionista di macchine manuali quindi per provare una macchina non mi servono 24 oppure 36 fotogrammi
Con le macchine manuali l'operazione è semplice, basta avvolgere manualmente la pellicola prendendo nota dei fotogrammi esposti. Con un po' di pratica si riesce anche a lasciare fuori la coda. Comunque gli estrattori sono facilmente recuperabili sul mercato. Personalmente ne avevo fatto uno con due spezzoni di pellicola
Fatto questo si ricarica la macchina si scattano i fotogrammi necessari con il tappo sull'obiettivo con tempi rapidi e diaframma chiusi io consiglio di fare uno o due scatti in più per sicurezza.
Con le macchine a rivolgimento automatico la cosa è più complessa: serve sicuramente l'estrattore e alcune macchine rivolgono la pellicola solo quando è al termine rendendo impossibile (o molto difficoltosa l'operazione).
La mancanza di tappo non è determinante, basta uno straccio nero o un cartoncino nero. Per essere più sicuri si può fare l'operazione al buio.
Già molti partecipanti avevano dato nel blog risposte simili ma visto che non avevi capito ho cercato di esporre l"argomento per un neofita

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 10667
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Si può spostare una pellicola non terminata da una macchina fotografica ad un'altra?

Messaggio da chromemax »

Per quella che è la mia esperienza ogni compatta motorizzata (e sia la yashica che la Canon lo sono) hanno la possibilità di riavvolgere il rullino a metà.
Il problema invece potrebbe essere proprio quello di riuscire a scattare "col tappo", cioè fare avanzare la pellicola già esposta nella prima fotocamera scattando senza far arrivare luce nell'obbiettivo. Le fotocamere sono automatiche per cui nel buio si corre il rischio che parta il flash oppure che il tempo di posa di ogni scatto diventi molto lungo. Una soluzione che potrebbe funzionare è quella di costruirsi un tappo con del nastro isolante nero e cartoncino nero con cui tappare esclusivamente l'ottica ma non la fotocellula del sistema esposimetrico.

Avatar utente
calderof
appassionato
Messaggi: 10
Iscritto il: 15/04/2021, 17:01
Reputation:

Re: Si può spostare una pellicola non terminata da una macchina fotografica ad un'altra?

Messaggio da calderof »

Provo anche io a spiegarlo magari servisse.
1..annotare su un foglio il numero di foto scattate con la prima macchina
2..riavvolgere il rullino come se fosse terminato lasciando fuori un pezzo di pellicola (la coda) a questo punto il rullino ha le sembianze di un rullino nuovo
3..inserire il rullino nell'altra macchina
4..scattare al buio completo un numero di foto pari al numero annotato sul foglio all'inizio più due.
5.. da questo momento in poi puoi continuare a fare foto normalmente

Nota a..se la macchina fosse dotata di motore che riavvolge tutta la pellicola senza lasciare fuori la coda, allora è necessario estrarla a mano dal rullino con un estrattore ma a questo punto ti consiglio di mettere un rullino nuovo.
B..scattare al buio può essere fatto ,se la seconda macchina te lo consente , anche mettendo il tappo all'obiettivo usando tempo veloce (1/1000) e diaframma chiuso 16. Metti anche un panno scuro a coprire l'obbiettivo oltre al tappo.
C.. puoi anche scattare senza tappo ma in una stanza senza finestre al buio completo. Per verificare se il buio è davvero completo stai due minuti a luce spenta e se dopo due minuti non vedi alcun oggetto o dettaglio vuol dire che è buia abbastanza.
Saluti
Fabio

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi