Sito web morto

Spazio Aperto a qualunque tipo di discussione, idea o proposta non necessariamente legata alla fotografia

Moderatori: etrusco, DanieleLucarelli

Avatar utente
bengi3
esperto
Messaggi: 156
Iscritto il: 13/01/2018, 22:45
Reputation:

Re: Sito web morto

Messaggio da bengi3 »

Uso Mac. ho iniziato con Golive nel 1995, poi, dopo iWeb sono passato a Sandvox e mi ci trovo bene:

http://www.ispezioneperugia.it/mac/start

http://www.ispezioneperugia.it/subbuteo

niente di che, ma posso agiornare il sito in remoto e poi alla fine fare l'aggiornamento in automatico.



Avatar utente
Aral
fotografo
Messaggi: 90
Iscritto il: 17/08/2017, 21:29
Reputation:

Sito web morto

Messaggio da Aral »

Sono interessato anch’io! Tra il 2005/2006 ho fatto due siti abbastanza corposi (uno di un’azienda di un amico, ecommerce incluso), con un cms che all’epoca era molto in voga: PHPNUKE, un po’ come potrebbe essere adesso WordPress. Feci molte personalizzazioni, a livello di codice, mesi di lavoro a tempo perso tra quelle ed il caricamento dei contenuti, una bella lavorata.
Per un po’ tutto ok, poi 6/7 anni dopo non è più stato sviluppato o aggiornato. Il problema maggiore sono stati degli attacchi che mi hanno costretto a disattivare tanti moduli, uno alla volta.
In parole povere il sito si è disgregato.
Il mio amico ha venduto l’azienda ed i nuovi proprietari l’hanno fatto rifare da zero, cosa oltremodo opportuna per tanti motivi, data la natura commerciale del sito.
L’altro sito, mio personale, l’ho “spento” perché avrei dovuto farlo da zero.
Non mi ci sono più messo vista l’enorme lavorata fatta all’inizio, ora a distanza di anni ho una moglie e due figli piccoli ed il mio poco tempo libero vale oro, per cui capisco il timore di affidarsi a piattaforme che prima o poi finiranno per morire... il bello dell’era digitale

Avatar utente
Marco Leoncino II°
guru
Messaggi: 428
Iscritto il: 04/01/2016, 16:17
Reputation:
Contatta:

Re: Sito web morto

Messaggio da Marco Leoncino II° »

Il mio problema e´ che sto cercando di fare funzionare il mio sito su un server Windows, quando e´ suggerito usare un server Linux/Apache. Vorrei cambiare webhosting, al momento ho DominioFaiDaTe.
Cosa mi suggerite?

Avatar utente
Marco Leoncino II°
guru
Messaggi: 428
Iscritto il: 04/01/2016, 16:17
Reputation:
Contatta:

Re: Sito web morto

Messaggio da Marco Leoncino II° »

Vabbe´, per adesso e´ cosi: http://www.marcoleoncino.it/

lasciamo perdere i contenuti, ma cosa ne pensate del formato? Colonna con immagini, cliccando su una immagine qualsiasi si apre lo slideshow.
E´ cosi´ pornografico?

Avatar utente
Davide87
fotografo
Messaggi: 73
Iscritto il: 01/06/2019, 19:50
Reputation:
Località: Veneto

Re: Sito web morto

Messaggio da Davide87 »

Marco Leoncino II° ha scritto:Vabbe´, per adesso e´ cosi: http://www.marcoleoncino.it/

lasciamo perdere i contenuti, ma cosa ne pensate del formato? Colonna con immagini, cliccando su una immagine qualsiasi si apre lo slideshow.
E´ cosi´ pornografico?
Ciao Marco,

Mi piace lo stile minimal, épuré, della pagina. Intendi implementare uno slideshow "pop-up"?

Sei quindi passato all'hosting linux?

Davide

Avatar utente
Marco Leoncino II°
guru
Messaggi: 428
Iscritto il: 04/01/2016, 16:17
Reputation:
Contatta:

Re: Sito web morto

Messaggio da Marco Leoncino II° »

Ciao Davide, si avrei voluto solo lo slideshow, ma non funziona. Invece questo stile con immagine in colonne + slideshow sembra funzionare. Il sito gira di nuovo su Windows, perche' i server Linux non hanno PHP aggiornato, cosa che faranno. Per il momento penso che lo terrò così, ho un milione di altre cose da fare. Ovviamente il sito doveva rompersi proprio in questo periodo.

Avatar utente
catfab81
appassionato
Messaggi: 1
Iscritto il: 25/11/2019, 13:52
Reputation:

Re: Sito web morto

Messaggio da catfab81 »

Per il mio https://fabriziocatanzaro.altervista.org/ ho provato usando la piattaforma gratuita altervista che utilizza wordpress. Giusto per provare a fare qualcosa e vedere come sarebbe venuto, senza spendere soldi. Appena sarò soddisfatto, comprerò un dominio e uno spazio web, sempre con wordpress.

Rispondi