Sopravvivere ai tempi: 1/500

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatore: isos1977

Avatar utente
isos1977
superstar
Messaggi: 1784
Iscritto il: 13/09/2011, 22:23
Reputation:
Località: Milano

Re: Sopravvivere ai tempi: 1/500

Messaggioda isos1977 » 04/05/2016, 12:40

Aggiungo solo che oltre 1/500 di secondo il margine di errore degli otturatori può aumentare, in alcuni casi anche di molto. Se uno vuole essere pignolo, è più sicuro non andare oltre a 1/500 anche se la macchina lo permette.


"Se il fotografo non vede, la macchina fotografica non lo farà per lui" - Kenro Izu

Advertisement
Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 2253
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Sopravvivere ai tempi: 1/500

Messaggioda ammazzafotoni » 04/05/2016, 12:48

Sbaglio o anche certe Bronica meccaniche, ad esempio la S2A, hanno il millesimo?
(Le ZB hanno l'otturatore centrale, no?)



vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Sopravvivere ai tempi: 1/500

Messaggioda vngncl61 II° » 04/05/2016, 12:59

Le zenza bronica precedenti la seconda metà dei '70 avevano l'otturatore a tendina.


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Avatar utente
roby02091987
guru
Messaggi: 1065
Iscritto il: 06/02/2013, 12:50
Reputation:

Re: Sopravvivere ai tempi: 1/500

Messaggioda roby02091987 » 04/05/2016, 13:08

Pensare che, sui forum di digitale, molti si lamentano del fatto che le loro DSLR non arrivano a 1/8000, ma si fermano a "solo" 1/4000 :))



Advertisement
Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2834
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Sopravvivere ai tempi: 1/500

Messaggioda Elmar Lang » 04/05/2016, 13:21

Lo so che è OT, in questa discussione, ma qual'era la caratteristica degli otturatori centrali con tempi fino al 1000esimo?

Come mai i colossi nella produzione di questo tipo di otturatori (i citati Deckel e Gauthier ed aggiungiamoci anche Seiko) non hanno standardizzato queste velocità, "allineandosi" quindi alla gamma dei tempi degli otturatori a tendina?

E.L.


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11622
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Sopravvivere ai tempi: 1/500

Messaggioda Silverprint » 04/05/2016, 14:10

Un otturatore centrale si apre sempre tutto, quelli a tendina sui tempi più rapidi del syncro flash fanno scorrere davanti al fotogramma una fessura via via più piccola, quindi 1/500 è un tempo molto veloce e quelli che arrivano al 1/1000 (Rollei PQS) sono velocissimi.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5678
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Sopravvivere ai tempi: 1/500

Messaggioda -Sandro- » 04/05/2016, 14:33

Le lame di un otturatore compur tipo Hasselblad C devono ruotare percorrendo una corda di 17 millimetri in 0.002 secondi (1/500). Questo significa che la velocità lineare della lama è di 8.5 metri al secondo. Per avere il millesimo dovrebbero raddoppiare la velocità in 17 metri al secondo. Evidentemente una tale velocità richiede molle di potenza spropositata e sopratutto non è possibile garantire la precisione del funzionamento e la longevità dell'otturatore.

Sui vecchi compur da folding per avere il tempo di 1/400 era presente una supermolla (booster) che guarda caso è sempre quella che statisticamente si rompe di più, ed oltretutto rendeva faticoso il caricamento della ghiera in corrispondenza di quel tempo.

Se fosse stato possibile, lo avrebbero sicuramente fatto, Victor non era certo il tipo di persona a cui fosse possibile dire di no senza validi motivi.



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4524
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Sopravvivere ai tempi: 1/500

Messaggioda graic » 04/05/2016, 15:01

Tra l'altro con le alte velocità i tempi di 'moto' dell'otturatore non sono più trascurabili rispetto al tempo di 'apertura' questo non da fastidi come avverrebe negli otturatori sul piano focale con zone più o meno esposte proprio perchè si tratta di otturatori 'centrali' (posti più o meno sul sentro ottico delle lenti) però si ottiene un effetto di esposizione a 'diaframma variabile' (l'esposizione effettiva diviene l'integrale della luce entrante attraverso questa apertura variabile, piuttosto che come è normalmente proporzionale al prodotto tra apertura e tempo di esposizione) questo fatto credo renda critica la scalatura con gli altri tempi.


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
amonxxx
fotografo
Messaggi: 86
Iscritto il: 27/03/2016, 16:22
Reputation:

Re: Sopravvivere ai tempi: 1/500

Messaggioda amonxxx » 04/05/2016, 15:46

Ciao, dunque con una iso 400 a 1/500 a f16 o f22 dovresti cavartela bene nella peggiore delle situazioni (intesa come tanta luce incidente e tanta luce riflessa). Proprio qualche tempo fa feci uno scatto alle nuvole dall'aereo con una ISO400 e a f22 e 1/500 non ho avuto problemi. In caso proprio dovessi spingerti con dei controluce, silhouette particolarmente scomode beh magari un filtro ND fa sempre comodo. Altrimenti...cambia corpo ;)



Avatar utente
gannjunior
appassionato
Messaggi: 25
Iscritto il: 06/06/2016, 15:58
Reputation:

Re: Sopravvivere ai tempi: 1/500

Messaggioda gannjunior » 08/06/2016, 13:06

Ciao ragazzi,
a proposito di tempi e di ND.
Macchina Plaubel 67, quindi telemetro. Ilford HP5+ 400.
Selettore ASA impostato su 400.
Se metto un ND4 ( - 2 stop di luce) io imposto il selettore su 100 e non, ovviamente, su 1600. O no?

Mi è venuto l'atroce dubbio perchè nel mio secondo rullo scattato i 2 scatti su 10 fatti con l'ND non rimasti "trasparenti" e non riesco a capacitarmi. (anche se la spiegazione che mi sono dato è quella di aver creduto di aver messo l'ND4 ma in realtà ho preso - erano vicini - l'ND1000 che leva 10 stop... e quindi tutto tornerebbe!!).

Ciao,
Lorenzo





  • Advertisement

Torna a “35mm”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti