SOS ROLLEIFLEX SOS

Discussioni sugli accessori per il medio formato

Moderatore: isos1977

Avatar utente
Giuseppe 53
fotografo
Messaggi: 32
Iscritto il: 16/09/2014, 16:28
Reputation:

SOS ROLLEIFLEX SOS

Messaggioda Giuseppe 53 » 23/11/2014, 11:50

Mi vergogno, dopo quarant'anni di Leica e Nikon a raccontare l'accaduto.
Non basta la cenere per il capo...
Ho acquistato a fine ottobre da un negoziante vicino a me ( a cui mi rivolgo per piccoli acquisti), frequentatore di mercatini e riparatore
una Automat B ( 300 euro) in buone condizioni( 1955-1956) dando indietro materiale Contax + conguaglio.
Non sono stato molto pignolo e mi sono fidato- ci conosciamo da diversi anni-anche della sua piccola garanzia.
Ieri, con la bella stagione, ho provato la macchina e guardando attentamente ( ho una pessima vista da lontano e da vicino)
ho notato nella lente da visione due grosse muffe ai lati Est - Ovest e nel Tessar da ripresa molti segnetti più due graffi di un cm ciascuno.
Non ci siamo ancora sentiti.
A parte l'autoflagellazione non so come comportarmi.
1) Non credo poter riavere indietro il materiale perchè presumo che la lente Contax sia stata venduta ed il conguaglio me lo sogno...
2) Di materiale simile possiede un 3,5 T in condizioni estetiche peggiori, con il vetrino m.a.f. ridotto male e l'interno
della lente di ripresa con l'anello tutto irregolare, come se ci si fosse intervenuti maldestramente.Il resto non l'ho guardato.
3)Altro materiale non mi interessa e spendere ancora per riparare mi sembrerebbe di passare la soglia della stupidità.
4) Non mi fido a farlo sistemare da lui, ammesso che si possa, e non credo che accetti di farlo sistemare ad altri.
A parte la "bischerata" potrei usarla cosi', fregandomene della muffa sopra e dei graffi sotto?
Scusate il disturbo
Grazie infinite
Buona domenica
Giuseppe



Advertisement
Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2820
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: SOS ROLLEIFLEX SOS

Messaggioda Elmar Lang » 23/11/2014, 12:34

Nessun disturbo, ci mancherebbe.

Dispiace, che tu abbia avuto una disavventura, proprio dal negoziante "di fiducia", che evidentemente pure lui non ha notato i difetti, o non te li ha evidenziati.

Senza voler girare il coltello nella piaga, forse avresti dovuto anche tu controllare attentamente la Rolleiflex, prima di decidere per lo scambio-con-conguaglio.

Muffe e difetti nell'ottica di visione non sono gravi, almeno fintanto che non compromettano -appunto- la messa a fuoco e/o la corretta inquadratura.
Diverso è il discorso per l'ottica di ripresa: graffi e macchie compromettono in varia misura il risultato finale: due graffi da 1 cm. su un Tessar 3,5 più vari segnetti, mi pare non siano cosa da poco, sempreché non siano graffiettini sottili e superficiali, che l'uso del paraluce già risolve quasi senza problemi.

Qual è la "piccola garanzia" offerta dal negoziante?

La Rolleiflex, visto il modello, non l'hai pagata poco ed a quel prezzo (sempre senza voler girare il coltello nella piaga) di solito se ne dovrebbe ricevere una in buone/ottime condizioni. Più care sono quelle di modelli successivi, sino alle ammiraglie 3,5F e 2,8F.

Piuttosto che una 3,5T (e quella del tuo negoziante è pure malandata) a mio parere sarebbe addirittura meglio la Rolleicord Vb, che è pure più conveniente.

Magari, potresti parlargli francamente e vedere assieme di trovare una soluzione soddisfacente per entrambi.

E.L.


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
Giuseppe 53
fotografo
Messaggi: 32
Iscritto il: 16/09/2014, 16:28
Reputation:

Re: SOS ROLLEIFLEX SOS

Messaggioda Giuseppe 53 » 23/11/2014, 14:15

Ti ringrazio tanto Lang.
Piuttosto più che ci penso
più che il coltello fa male.
Visto quello che hai postato propenderei per :
1)usarla così , considerando che forse i due segni non sono profondissimi e la macchina è piuttosto bella fuori, finchè la muffa non mi
darà problemi di visione e VEDENDO IN PRATICA I RISULTATI, vista anche la scarsa qualità dei laboratori..
2) farmi riconsegnare il corpo della 167 MT più un obb.Contax rientrando nella cifra versata ( mi sembra che il planar sia già sparito visto
che questo signore frequenta tutti i mercatini).
Comunque ragazzi, a parte il momento di demenza, non ci si può fidare di chi ha "due buchi nel naso",come diceva mio padre.
Salute
Giuseppe



Avatar utente
DavideG(83)
esperto
Messaggi: 210
Iscritto il: 13/10/2011, 8:20
Reputation:
Località: Bologna

Re: SOS ROLLEIFLEX SOS

Messaggioda DavideG(83) » 23/11/2014, 18:11

concordo, facci un rullo e poi decidi. se i difetti sono evidenti pretenderei un rimborso completo.

visto il rapporto di "fiducia", andrei a fare due chiacchere col negoziante: a parte che l'hai pagata cara, ma poi non ha visto i difetti di cui ti sei accorto? mah!

insomma non gliela farei passare liscia.



Advertisement
Avatar utente
Giuseppe 53
fotografo
Messaggi: 32
Iscritto il: 16/09/2014, 16:28
Reputation:

Re: SOS ROLLEIFLEX SOS

Messaggioda Giuseppe 53 » 23/11/2014, 20:09

Non posso che darvi ragione, anche sul prezzo potevo spendere un pochino meno,
ma lo conoscevo e mi ha ritirato un corpo Contax che nessuno voleva.
Comunque un noto venditore di Montecchio ha due Automat in vendita.
Quella piu' giovane della mia ,molto usata anche fuori, viene 170 euro e l'altra molto più
vecchia in buone condizioni,non ottime, 390 euro!
Quando si vuol dare qualcosa indietro è sempre noioso..
Comunque non nego il grave errore , ma se qualcuno
mi vuol dare anche un sostegno è ben accetto.
Ho presente un articolo in cui Marco Cavina raffronta con meraviglia
i risultati dello Zuiko 100/2 ED (1980?) ,MOLTO SEGNATO SULLA LENTE ANTERIORE, nel confronto con diversi
105 Nikkor, il 100 macro Canon EF ed il Macro Elmarit Leica R a tutte le aperture, anche in controluce.
Grazie
Salute
Giuseppe



Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2820
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: SOS ROLLEIFLEX SOS

Messaggioda Elmar Lang » 23/11/2014, 20:23

E' anche vero che dei segni sulla lente anteriore d'un'ottica (per di più d'altissima qualità, come il Tessar), inficiano abbastanza poco il risultato finale; specie se teniamo presente che il formato del negativo è il c.d. seipersei.

Basta che non sia smerigliato o profondamente graffiato.

Non buttarti giù troppo; ma la prossima volta che acquisti un usato -e d'epoca- controllalo con più attenzione.

Buon divertimento, con la bella Rolleiflex Automat!

E.L.


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
DavideG(83)
esperto
Messaggi: 210
Iscritto il: 13/10/2011, 8:20
Reputation:
Località: Bologna

Re: SOS ROLLEIFLEX SOS

Messaggioda DavideG(83) » 24/11/2014, 0:01

Certo qualche graffio probabilmente non fa danni (prova, eh!). Basta che la lente sia limpida.
Il problema è se la vuoi rivendere: gli appassionati di macchine d'epoca tendono ad essere un pelo feticisti...

Magari la prossima volta guarda meglio e chiedi sul forum se hai dubbi.

Consiglio: a prescindere dai graffi, ti consiglio di usare la rollei col paraluce sempre montato, vista l'età della macchina. Se non l'hai prova a chiedere al negoziante furbetto di trovartene uno gratis, almeno compensa un po'!





  • Advertisement

Torna a “Medio formato”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti