Stampa argentica da file

Discussioni su tecniche fotografiche, esposizione, sistema zonale, post produzione digitale ed altro

Moderatore: etrusco

Avatar utente
herma
esperto
Messaggi: 172
Iscritto il: 16/10/2016, 22:11
Reputation:

Stampa argentica da file

Messaggioda herma » 12/04/2017, 9:10

Discussioni sul trasferimento di un negativo in formato digitale se ne trovano tante ma del passaggio inverso non ho trovato traccia. Cioè volevo chiedere se qualcuno volesse spiegarmi, almeno dal punto di vista teorico, come è possibile ottenere una stampa in camera oscura da un file digitale. So che a Bologna un laboratorio lo fa ma ha messo a punto una apparecchiatura ad hoc. E' un passaggio possibile o richiede in ogni caso una attrezzatura non da amatore?
Mi sarei fatto una vaga idea:
1- con photoshop o gimp trasformo in b/n ed inverto l'immagine (creo un negativo)
2- stampo su lucido l'immagine nel formato da stampare
3- stampo a contatto in camera oscura
ammesso che si faccia così tutto il problema penso consista nel passaggio 2: dovrebbe essere pieno di problematiche che non riesco però ad individuare.Qualcuno ha fatto esperienza?



Advertisement
Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 1591
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Stampa argentica da file

Messaggioda ammazzafotoni » 12/04/2017, 9:29

herma ha scritto:Discussioni sul trasferimento di un negativo in formato digitale se ne trovano tante ma del passaggio inverso non ho trovato traccia. Cioè volevo chiedere se qualcuno volesse spiegarmi, almeno dal punto di vista teorico, come è possibile ottenere una stampa in camera oscura da un file digitale. So che a Bologna un laboratorio lo fa ma ha messo a punto una apparecchiatura ad hoc. E' un passaggio possibile o richiede in ogni caso una attrezzatura non da amatore?
Mi sarei fatto una vaga idea:
1- con photoshop o gimp trasformo in b/n ed inverto l'immagine (creo un negativo)
2- stampo su lucido l'immagine nel formato da stampare
3- stampo a contatto in camera oscura
ammesso che si faccia così tutto il problema penso consista nel passaggio 2: dovrebbe essere pieno di problematiche che non riesco però ad individuare.Qualcuno ha fatto esperienza?

Ciao
Se parli di un internegativo da file, non so dirti dove ma si è parlato sicuramente di questo processo misto, indispensabile se si intende stampare a contatto senza poter disporre di negativi adeguati.
Se invece stessi parlando di "stampa da file" attraverso un qualche tipo di proiezione... anche di questo si è parlato da qualche parte (del "disingranditore", o di come ficcare il cellulare nel portanegativi...).



Avatar utente
GabrieleLx
appassionato
Messaggi: 14
Iscritto il: 20/03/2015, 14:25
Reputation:
Località: Zurigo, Svizzera
Contatta:

Re: Stampa argentica da file

Messaggioda GabrieleLx » 12/04/2017, 10:04

Ciao!
Nel forum in un altro topic era stato postato questo articolo che spiega come preparare il negativo digitale in Photoshop: http://www.ars-imago.com/productinfos/pdf/Articolo%20Pictorico%20IL%20FOTOGRAFO.pdf. In questo caso vengono usati fogli Pictorico e non normale carta da lucido; quei fogli sono fatti proprio per creare negativi digitali di grande formato per le tecniche antiche (quindi con stampa a contatto).
Io personalmente non li ho ancora usati, ma una mia docente a scuola li usa pressoché quotidianamente poiché stampa col processo al platino palladio. Mi ha spiegato che si possono ottenere degli ottimi risultati ma bisogna fare un'infinità di test, poiché spesso è necessario cambiare l'opacità delle ombre rispetto ai mezzitoni ecc. nel file in Photoshop (hanno fatto anche modificare la loro stampante per farla "rendere al meglio" su quel supporto). Loro a volte fanno quattro negativi della stessa immagine, divisi per ombre eccetera.
Riguardo alla carta da lucido mi è stato detto che funziona ma non dà dei risultati così soddisfacenti, però su questo non posso garantire, magari qualcuno più esperto nel forum può essere più chiaro!



Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 1523
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: Stampa argentica da file

Messaggioda NikMik » 12/04/2017, 10:07

Nell'articolo che allego si descrive un processo che porta dal file alla stampa a contatto tramite i fogli "Pictorico". Io non ho mai provato.
Ho dovuto comprimere il file dell'articolo perché pare che il limite per gli allegati sia di 2 MB. Spero che si riesca ad aprire.
Allegati
Articolo Pictorico IL FOTOGRAFO.pdf.zip
(1.87 MiB) Scaricato 22 volte



Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 1523
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: Stampa argentica da file

Messaggioda NikMik » 12/04/2017, 10:09

P.S. è lo stesso articolo del link postato qualche attimo prima da Gabriele. :-)



Avatar utente
riccardo1982
fotografo
Messaggi: 86
Iscritto il: 27/11/2014, 9:04
Reputation:
Località: Resana (TV)

Re: Stampa argentica da file

Messaggioda riccardo1982 » 12/04/2017, 11:16

Ciao, io avevo una bella foto fatta col cellulare. L'ho convertita in bn e poi in negativo. L'ho messa al posto del negativo nell ingranditore ed è venuta fuori bene. Purtroppo il mio cell ha un monitor full hd e non 4k per cui da vicinissimo (stampa 18x18cm) si vedono i pixel. Ma comunque mi è piaciuta.L'illuminazione monitor cellulare è stata sufficiente



Avatar utente
herma
esperto
Messaggi: 172
Iscritto il: 16/10/2016, 22:11
Reputation:

Re: Stampa argentica da file

Messaggioda herma » 12/04/2017, 16:13

Nel mio post ho parlato di stampa a contatto perché non mi erano venuti in mente altre possibilità ma leggendovi ho visto che esistono anche metodi "proiettivi" ma che per me risultano di più difficile applicazione. Ho scaricato l'articolo indicato da GabrieleLx e da NikMik e ora mi appresto a leggerlo vedendo di convertire le indicazioni per gimp. Considerato che il tutto ha solo finalità ludiche di sperimentazione con una remota possibilità magari di voler recuperare uno scatto particolare in analogico penso che proverò a realizzare un negativo (si dice internegativo?) su foglio lucido normale (ho letto tutto il post su Pictorico ma penso che a questo stadio della sperimentazione sia un supporto troppo sofisticato, un domani chissà....) stampando poi a contatto.



Fabio Pasquarella
esperto
Messaggi: 272
Iscritto il: 31/07/2016, 20:51
Reputation:

Re: Stampa argentica da file

Messaggioda Fabio Pasquarella » 12/04/2017, 21:25

herma ha scritto: So che a Bologna un laboratorio lo fa ma ha messo a punto una apparecchiatura ad hoc. E' un passaggio possibile o richiede in ogni caso una attrezzatura non da amatore


conobbi l'inventore del "digingranditore" durante una fiera qui a Roma, un anno fa circa, persona molto disponibile. Mi fece vedere l'ingranditore e delle stampe baritate interessanti e ben fatte. Sinceramente non mi sono messo a spulciare come fosse fatto, non mi sembrava rispettoso e poi francamente mi interessa poco. Secondo me un principio costruttivo può essere analogo a quello usato dalla Instax Share SP-2 e instant lab varie, ovvero per proiezione (niente negativi).



Avatar utente
Ivan
esperto
Messaggi: 177
Iscritto il: 08/09/2016, 23:48
Reputation:
Località: Merano (BZ)

Re: Stampa argentica da file

Messaggioda Ivan » 16/04/2017, 13:17

Conosco Giulio l'inventore del Digingranditore ed esattamente come lo ha realizzato non lo rivela, giustamente si tiene il segreto industriale posso dirvi che il risultato è molto interessante e molto simile alla stampa argentica, credo che consista in una maniera per proiettare il file



Avatar utente
durstm850
guru
Messaggi: 409
Iscritto il: 12/10/2011, 17:27
Reputation:

Re: Stampa argentica da file

Messaggioda durstm850 » 16/04/2017, 18:35

Dai anche un occhio all'ILFORD PHOTOLAB. Stampano da file su carta chimica bianconero. Io mi trovo bene...




Torna a “Tecniche fotografiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite