Stampare in B&N da negativa colori...è possibile?

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
Luigi65
esperto
Messaggi: 128
Iscritto il: 05/11/2010, 20:29
Reputation:
Località: Roma

Stampare in B&N da negativa colori...è possibile?

Messaggioda Luigi65 » 20/01/2011, 9:33

Ciao a tutti! Non sapevo se aprire questa discussione nella sezione degli inganditori a colori o quelli in B&N, ma siccome stampo in B&N ho deciso di farlo qui.

Volevo chiedere se secondo voi è possibile stampare in B&N da una negativa a colori o se invece è sconsigliabile; in caso positivo, avendo una testa a colori (ho un kaiser vcp 6000), come posso settare i filtraggi per ottenere una stampa in B&N il piu' possibile "naturale", cioè come se avessi scattato una negativa in B&N?

Grazie mille
Luigi



Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8408
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Stampare in B&N da negativa colori...è possibile?

Messaggioda chromemax » 20/01/2011, 12:49

Si può stampare un negativo colore in BN ma la resa tonale è sfalsata. La maschera arancio allunga i tempi di esposizione di molto e la grana è molto visbile. Le parti colorate in magenta (verdi in originale) o rosse (azzurre-ciano in originale) saranno molto chiare nella stampa in BN, invece di un tono di grigio più corretto. Inoltre se stampi con carta multigrade i colori creano variazioni di contrasto locale, esempio un cielo blu sarà giallo sul negativo e verrà di contrasto molto basso.
In tempi migliori venivano prodotte delle carte da stampa BN pancromatiche proprio per la stampa di negativi colore in BN, ma non sono più prodotte da un pezzo.
I filtri colore del tuo ingranditore possono essere usati per variare il contrasto nelle carte VC, come nelle stampa BN classica, niente più.



Avatar utente
Luigi65
esperto
Messaggi: 128
Iscritto il: 05/11/2010, 20:29
Reputation:
Località: Roma

Re: Stampare in B&N da negativa colori...è possibile?

Messaggioda Luigi65 » 21/01/2011, 0:31

Grazie per le spiegazioni Chromemax, penso che faro' almeno una prova. Senti per far venire naturale almeno il grigio dell'incarnato dei volti delle persone, che mi consiglieresti come filtraggio?
Grazie ancora
Luigi



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8408
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Stampare in B&N da negativa colori...è possibile?

Messaggioda chromemax » 21/01/2011, 8:32

Luigi, se leggi con attenzione la mia risposta vedrai che ho scritto che il filtraggio dell'ingranditore può servire solo per variare il contrasto delle carte multigrade, ma non influisce su una parte specifica dell'immagine, ma sul contrasto generale della carta. Insomma trattalo come se fosse un normale negativo BN e valuta se il risultato che ottieni ti soddisfa. L'incarnato, che in negativo è azzurro-ciano, verrà più scuro del normale e più contrastato, non il massimo. In alternativa le uniche cose che mi vengono in mente sono o di scannerizzare a andare con la stampa digitale, oppure di fare un interpositivo su pellicola BN pancromatica e poi ancora un internegativo.



Advertisement
Avatar utente
Luigi65
esperto
Messaggi: 128
Iscritto il: 05/11/2010, 20:29
Reputation:
Località: Roma

Re: Stampare in B&N da negativa colori...è possibile?

Messaggioda Luigi65 » 21/01/2011, 13:20

chromemax, non ti offendere, ho letto con attenzione ma probabilemente mi mancano proprio i fondamentali....
Credevo che ci fosse un possibile filtraggio che, fermo restando il giusto livello di grigio dei volti delle persone (da cogliere con la giusta esposizione e diaframma e quindi facendo dei provini), consentisse di recuperare i livelli della scena intorno, ad es. del cielo, cercando il piu' possibile di farla sembrare una scena naturale.
Ma ho capito che sto andando nella direzione sbagliata
Luigi



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8408
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Stampare in B&N da negativa colori...è possibile?

Messaggioda chromemax » 21/01/2011, 14:46

Nessun offesa, la mia sottolineatura voleva essere uno sprone a cercare da soli le risposte, ragionando e informandosi (le info non mancano in rete) e facendo delle prove, ne guadagni soprattutto tu e la tua competenza fotografica. A proposito qui http://ctein.com/postexp1.htm alle figure dalla 9-1 alla 9-5 puoi farti una vaga idea della diversità di resa (appunto le info non mancano in rete ;) )



Avatar utente
Sberla
appassionato
Messaggi: 3
Iscritto il: 15/09/2016, 22:22
Reputation:

Re: Stampare in B&N da negativa colori...è possibile?

Messaggioda Sberla » 15/09/2016, 22:26

Buongiorno a tutti, sono nuovo.
Stavo leggendo sulla possibilità di stampare in b/n pellicole a colori. Qui in Germania, dove vivo, stampare pellicole b/n costa parecchio di più rispetto che pellicole a colori.
Qualcuno sa dirmi perché? In alternativa c'è un'azienda (Cewe) economica, ma ci va anche un mese di attesa.



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11277
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Stampare in B&N da negativa colori...è possibile?

Messaggioda Silverprint » 15/09/2016, 22:31

Il BN costa di più perché NON é un procedimento standard facilmente eseguibile con dei macchinari, mentre i processi colore sono stati sviluppati proprio per poter essere lavorati a macchina.

Stampare in BN una pellicola negativa a colori richiede un procedimento manuale, a meno di usare una carta specifica, che non mi risulta essere più reperibile (qualcuno può forse averne un po' avanzata).

"Naturalmente" anche le foto a colori vengono meglio se fatte a mano da uno bravo e, appunto, in questo caso non vi è differenza di prezzo.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Sberla
appassionato
Messaggi: 3
Iscritto il: 15/09/2016, 22:22
Reputation:

Re: Stampare in B&N da negativa colori...è possibile?

Messaggioda Sberla » 16/09/2016, 8:46

Penso farò una prova. Qui in Germania stampare un rullino da 24 pose costa circa 6 euro, non molto. I rullini Kodak vengono circa 2,70/80 cadauno. Eventualmente posterò i risultati.

Ad ogni modo qui la pellicola è ancora molto in voga, tanto che i rullini si trovano anche nelle drogherie.



Avatar utente
Ottavio Colosio
guru
Messaggi: 352
Iscritto il: 05/08/2014, 22:54
Reputation:
Località: Bergamo/Milano

Re: Stampare in B&N da negativa colori...è possibile?

Messaggioda Ottavio Colosio » 22/09/2016, 9:02

Si puoi farlo,
dovresti utilizzare il Digibase 200 Rollei, pellicola con supporto trasparente e senza maschera
e quindi stampabile su ingranditore senza particolari problemi.

8vio


Saluti

Ottavio


Matematicamente parlando, la fotografia e' un'applicazione lineare da R3 in R2



  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti