Stampare negativi sottoesposti ?

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Darklay
esperto
Messaggi: 182
Iscritto il: 18/06/2016, 19:28
Reputation:
Località: Roma
Contatta:

Re: Stampare negativi sottoesposti ?

Messaggioda Darklay » 02/04/2018, 11:32

Foto al negativo su tavolo luminoso fatta col cell e scansione in positivo del negativo fatta tramite l'app helmut (fatta con scanner e PC verrebbe sicuramente meglio). Ma io vorrei riuscire a stampare qualcosa di decente in camera oscura. Farò delle prove con contrasto al massimo e/o stampando normale e sbiancando i chiariImmagineImmagine

Inviato dal mio Sony Xperia Z5 premium utilizzando Tapatalk



Advertisement
Avatar utente
adrian
guru
Messaggi: 646
Iscritto il: 12/06/2015, 15:16
Reputation:

Re: Stampare negativi sottoesposti ?

Messaggioda adrian » 02/04/2018, 11:46

insomma.... qualche densità alta c'è allora la sbianca va' fatta locale solo sulle ombre o dove serve e lavorare con filtrature differenziate su luci e ombre, un lavoraccio, bella chiavica di negativo :D



Avatar utente
negativo
esperto
Messaggi: 182
Iscritto il: 10/03/2017, 1:35
Reputation:

Re: Stampare negativi sottoesposti ?

Messaggioda negativo » 02/04/2018, 12:45

Guardando il negativo le uniche alte luci che vedo sono quelle delle finestre e della plafoniera. Se il negativo fosse stato esposto normalmente sarebbero state ancora più tappate. Sono così importanti per tè? Puoi tentare di stampare alzando il contrasto e cercare di dare più esposizione alle finestre con una mascheratura o alleggerirle con una sbianca locale sulla stampa se hai una certa esperienza.
Ultima modifica di negativo il 02/04/2018, 21:40, modificato 2 volte in totale.



Avatar utente
Darklay
esperto
Messaggi: 182
Iscritto il: 18/06/2016, 19:28
Reputation:
Località: Roma
Contatta:

Re: Stampare negativi sottoesposti ?

Messaggioda Darklay » 02/04/2018, 14:15

Le foto che mi servono le ho fatte in digitale, dietro avevo anche la yashika mat con rullo da finire ed ho fatto 3 scatti per provare se ne usciva qualcosa. Conscio del fatto che erano molto sottoesposte. Rullo ilford hp5+ scattato e sviluppato a 200 ISO tra l'altro. (gli altri fotogrammi sono corretti).

Non mi servono, è giusto esercizio e testardaggine di volerle stampare :-)

Inviato dal mio Sony Xperia Z5 premium utilizzando Tapatalk



Advertisement
Avatar utente
kiodo
guru
Messaggi: 674
Iscritto il: 21/09/2016, 17:07
Reputation:
Località: Bologna

Re: Stampare negativi sottoesposti ?

Messaggioda kiodo » 03/04/2018, 13:59

Puoi provare così: usa il contrasto più alto che puoi, scegliendo filtratura e sviluppo. Trova l'esposizione giusta basandoti esclusivamente sulla resa delle ombre. Poi, per fare uscire le luci, usa la esposizione flash.

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk



Avatar utente
Darklay
esperto
Messaggi: 182
Iscritto il: 18/06/2016, 19:28
Reputation:
Località: Roma
Contatta:

Re: Stampare negativi sottoesposti ?

Messaggioda Darklay » 05/04/2018, 1:16

Cosa è l'esposizione flash?

Questa è stampata a 3 secondo f/16 e contrasto al massimo della testa colore, potrei salire ancora aggiungendo i filtri ilford.

C'è un po' di velatura ancora.Immagine

Inviato dal mio Sony Xperia Z5 premium utilizzando Tapatalk



Avatar utente
kiodo
guru
Messaggi: 674
Iscritto il: 21/09/2016, 17:07
Reputation:
Località: Bologna

Re: Stampare negativi sottoesposti ?

Messaggioda kiodo » 05/04/2018, 13:00

"esposizione flash", detta anche "prevelatura", fai una ricerca, anche qui sul forum, e troverai ampie spiegazioni che ora non ho tempo di riportare.
Vista però quella stampa, non sembrerebbe che il tuo negativo abbia bisogno di ridurre il contrasto, ma anzi occorra aumentarlo: la riproduzione che hai allegato ti sembra effetivamente simile alla stampa come la vedi tu? se è così, il negativo andrebbe rinforzato col selenio. Ma prima di tentare con quello: sei sicuro di non poter ottenere una stampa con maggiore contrasto? hai sviluppato la copia a fondo, con sviluppo fresco?



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Stampare negativi sottoesposti ?

Messaggioda Silverprint » 05/04/2018, 13:46

Ohi, ohi... ci sarebbe da mettersi le mani nei capelli, ne avete dette di ogni sorta! Giuste e sbagliate, s'intende. :D

Sbagliato:

La sbianca totale: utile per schiarire luci. Non certo per aprire le ombre.
Rinforzo, utile per schiarire le luci, ma si può fare in maniera molto più semplice.
Sovra-esposizione e sottosviluppo della carta. Magari meglio fare il contrario. Spero sia un lapsus... :D
Mascherare le finestre? Casomai, @
Avatar utente
negativo
, intendevi bruciarle, ma che se prima le brucia poi le sbianca?

Giusti invece i suggerimenti di alzare il contrasto al massimo, usare una carta dalla spalla ripida (rollei vintage), e intervenire alla bisogna sulle luci, così come usare eventualmente la sbianca locale. Aggiungiamo anche sotto-esposizione e sovra-sviluppo della carta, ma è più che altro una rifinitura.

Eventualmente sulle luci bisogna distinguere i due casi, che siano troppo chiare o che siano troppo scure. Vista la necessità di alzare il contrasto ci si aspetterebbe che risultino troppo chiare e allora giusto bruciare (con contrasto ridotto) o pre-velare (nel caso ci vedo meglio la prima cosa). Se fossero da schiarire invece va bene la sbianca locale.

Comunque è irrecuperabile, inutile impazzirci più di tanto. :(


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Darklay
esperto
Messaggi: 182
Iscritto il: 18/06/2016, 19:28
Reputation:
Località: Roma
Contatta:

Re: Stampare negativi sottoesposti ?

Messaggioda Darklay » 05/04/2018, 14:22

ok Grazie!! faccio delle ultime prove aumentando ancora il contrasto aggiungendo i filtri ilford dato che con la testa colore sono arrivato al max e prevelando, giusto per vedere i cambiamenti così da apprendere come varia, dato che mi sembra di capire che i negativi sono troppo sottoesposti per ottenere qualcosa di stampabile decentemente.

Comunque si lo sviluppo è fresco, ci ho fatto solo un 15 stampe prima da negativi corretti e son venute bene, lo avevo appena preparato; sviluppo ilford PQ universal 1+9, la carta è una ilford multigrade IV RC deluxe lucida. E si è come la vedo tranne per per la lucidità e per il bilanciamento del bianco auto che vira a toni più gialli in foto causa smartphone che mi vira sempre sul giallo se non lo correggo dopo o imposto manualmente (e mi son dimenticato di farlo per questa foto).

Sto ancora imparando e a volte faccio prove giusto per vedere i risultati e come poter stampare in certe situazioni, ero consapevole che questi fotogrammi fossero sottoesposti e volevo vedere se si poteva fare qualcosa, la risposta è no :) Quindi se per fare una foto devi sottoesporre troppo meglio non farla per niente :)



Avatar utente
negativo
esperto
Messaggi: 182
Iscritto il: 10/03/2017, 1:35
Reputation:

Re: Stampare negativi sottoesposti ?

Messaggioda negativo » 05/04/2018, 22:12

" Silverprint ha detto:
Negativo, intendevi bruciarle, ma che se prima le brucia poi le sbianca? ". Ti ringrazio di aver corretto questo mio imperdonabile "svarione". La sbianca in questo caso non serve nel modo più assoluto.





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti