Stampe da diapositiva

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia a colori

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Nicola.
appassionato
Messaggi: 14
Iscritto il: 23/02/2014, 20:02
Reputation:

Stampe da diapositiva

Messaggioda Nicola. » 12/05/2014, 9:53

Ciao a tutti,
tempo fa avevo chiesto al mio laboratorio se si stampavano ancora le diapositive, mi hanno detto di sì, ma solo scannerizzando la pellicola e stampando con una stampante a getto d'inchiostro, perché la carta Cibachrome non esiste più, dunque ci avevo rinunciato.
Tuttavia oggi, per sicurezza, ho chiamato un altro laboratorio, che mi ha detto che sì non esiste più la carta Cibachrome, ma che ce n'è dell'altra per stampare ancora "chimicamente" una diapositiva.
Sapete di che tipo di carta si tratta e che procedimento sia?



Advertisement
anonymous1

Re: Stampe da diapositiva

Messaggioda anonymous1 » 12/05/2014, 10:05

Ciao penso si riferisse alla ilfochrome che non è altro che cibachrome rimarchiata. Però mi sorge qualche dubbio poiché anche la ilfochrome è fuori produzione da un po



Avatar utente
elimatilde
guru
Messaggi: 730
Iscritto il: 16/11/2012, 15:49
Reputation:

Re: Stampe da diapositiva

Messaggioda elimatilde » 12/05/2014, 15:15

ciao
Nicola tempo fa avevo aperto anche io un post simile..
A mia ricerca risulta che solo il Sandro ha ancora della carta per stampare le Dia :D :D :D
Elia


.. Sbagliando s'impara....
........... Spero !!!!!....

Avatar utente
durstm850
guru
Messaggi: 522
Iscritto il: 12/10/2011, 17:27
Reputation:

Re: Stampe da diapositiva

Messaggioda durstm850 » 13/05/2014, 13:09

ILFOCHROME è fuori produzione da quasi 2 anni purtroppo.
Io come ho gia ripetuto in altri post, le velvia 6x7 che meritano me le faccio scansionare con device a tamburo e poi stampo il file su carta chimica fujiflex. Scimmiottamento del ciba ma ci assomiglia molto e vengono discrete stampe avvolte bellissime.



Advertisement
Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 1926
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: Stampe da diapositiva

Messaggioda NikMik » 13/05/2014, 14:23

durstm850 ha scritto:ILFOCHROME è fuori produzione da quasi 2 anni purtroppo.
Io come ho gia ripetuto in altri post, le velvia 6x7 che meritano me le faccio scansionare con device a tamburo e poi stampo il file su carta chimica fujiflex. Scimmiottamento del ciba ma ci assomiglia molto e vengono discrete stampe avvolte bellissime.


Ciao,
per favore mi potresti dire dove mandi le tue diapositive a far scansionare a tamburo? (e quanto costa?).
E poi (scusa l'ignoranza): come fai a stampare i file su carta chimica ? Hai una specie di minilab? Un ingrnaditore speciale che proietta i file (tipo certi Devere?).
Grazie !
Con rammarico stavo quasi rinunciando alle diapositive, perché dopo la scomparsa del cibachrome e simili, non trovo scansioni soddisfacenti, né stampe soddisfacenti. Ormai faccio quasi soltanto bianco e nero (con molto divertimento). È vero che le dia son fatte per essere proiettate, ma insomma ogni tanto qualcuna mi piaceva stamparla...
Soprattutto mi interessa la questione delle scansioni a tamburo...



Avatar utente
durstm850
guru
Messaggi: 522
Iscritto il: 12/10/2011, 17:27
Reputation:

Re: Stampe da diapositiva

Messaggioda durstm850 » 13/05/2014, 14:57

NikMik ha scritto:E poi (scusa l'ignoranza): come fai a stampare i file su carta chimica ? Hai una specie di minilab? Un ingrnaditore speciale che proietta i file (tipo certi Devere?).
Grazie !


Certo che no! Mi appoggio a laboratori specializzati. Io mando tutto in Uk, ma qui in italia mi pare ci sia "castorscan" che usa un ottimo scanner a fotomoltiplicatori DAINIPPON SCREEN. Il fujiflex qui da noi e difficile trovare chi lo tratta ma mandare il file scansionato ad un service all'estero e cosa semplice. I prezzi sono alti e dipende dai dpi che richiedi. Ma si fa per i positivi super che meritano di essere stampati. Io faro si e no 3 stampe l'anno. Da quando è sparito l'amato ilfochrome ormai faccio quasi solo bianconero. Non amo molto i processi ibridi e adoro l'ingranditore. Ma purtroppo non ce altro modo per le dia.
Colgo l'occasione per dirti che anche le kodak portra 160 scansionate a tamburo e poi stampate su fujiflex vengono favolose. Parlo sempre del 120 ovviamente il 35mm secondo me non vale il gioco.
Ciao



Avatar utente
fanfi56
fotografo
Messaggi: 55
Iscritto il: 14/05/2013, 12:56
Reputation:

Re: Stampe da diapositiva

Messaggioda fanfi56 » 13/05/2014, 19:44

Quasi tutti i laboratori che hanno minilab ( tipo fuji ) hanno scanner e possono stampare su carta fotografica le dia

Inviato dal mio GT-I9100 utilizzando Tapatalk



Avatar utente
durstm850
guru
Messaggi: 522
Iscritto il: 12/10/2011, 17:27
Reputation:

Re: Stampe da diapositiva

Messaggioda durstm850 » 14/05/2014, 9:08

Certamentente. Basta accontentarsi della qualità del risultato però. x_x



Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 1926
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: Stampe da diapositiva

Messaggioda NikMik » 15/05/2014, 0:40

durstm850 ha scritto:Mi appoggio a laboratori specializzati. Io mando tutto in Uk, ma qui in italia mi pare ci sia "castorscan" che usa un ottimo scanner a fotomoltiplicatori DAINIPPON SCREEN. Il fujiflex qui da noi e difficile trovare chi lo tratta ma mandare il file scansionato ad un service all'estero e cosa semplice. I prezzi sono alti e dipende dai dpi che richiedi. Ma si fa per i positivi super che meritano di essere stampati. Io faro si e no 3 stampe l'anno. Da quando è sparito l'amato ilfochrome ormai faccio quasi solo bianconero. Non amo molto i processi ibridi e adoro l'ingranditore. Ma purtroppo non ce altro modo per le dia.
Colgo l'occasione per dirti che anche le kodak portra 160 scansionate a tamburo e poi stampate su fujiflex vengono favolose. Parlo sempre del 120 ovviamente il 35mm secondo me non vale il gioco.
Ciao


Ciao, grazie mille. Scusami, sono duro: tu mandi tutto in UK per le scansioni? Se sì, dove, per favore? Anch'io avrei quei due o tre scatti all'anno che mi vien voglia di stampare... ma i risultati spesso sono deludenti. Se mi potessi per favore indicare i laboratori dove fai fare le scansioni...
P.S. Io faccio dia soprattutto in 35mm; ma direi che proprio nel piccolo formato le scansioni devono essere fatte con strumenti eccellenti, altrimenti è tutto inutile...
P.P.S. sulla carta Fujiflex: in un laboratorio di Firenze (che ha il minilab Fuji Frontières) ho fatto stampare, per prova, una stessa diapositiva su Fujiflex e su Fuji Cristal (credo si chiami così). Se devo essere sincero, preferivo la seconda, come resa. È vero che la prima un po' ricorda quel metallizzato del Ciba, ma, almeno nella mia prova "de noantri", mi pare che "peli" molto più facilmente le luci, rispetto alla Cristal. Può essere (anzi, deve essere) che dipenda dal modo in cui il laboratorio si comporta, io di stampa colore o da dia non ho mai praticato nulla in proprio... non vorrei parlare a vanvera (e forse l'ho fatto; faccio penitenza :ympray: ).



Avatar utente
durstm850
guru
Messaggi: 522
Iscritto il: 12/10/2011, 17:27
Reputation:

Re: Stampe da diapositiva

Messaggioda durstm850 » 15/05/2014, 9:58

NikMik ha scritto:
durstm850 ha scritto:


P.S. Io faccio dia soprattutto in 35mm; ma direi che proprio nel piccolo formato le scansioni devono essere fatte con strumenti eccellenti, altrimenti è tutto inutile...
P.P.S. sulla carta Fujiflex: in un laboratorio di Firenze (che ha il minilab Fuji Frontières) ho fatto stampare, per prova, una stessa diapositiva su Fujiflex e su Fuji Cristal (credo si chiami così). Se devo essere sincero, preferivo la seconda, come resa.


A Firenze? Ha ha ha
A Firenze non ce nessuno che tratta questi materiali come si deve. A cominciare dalla scansione. Io vivo a Firenze e qui tirano tutti a fa ciccia come si dice qua. Quando vado con i miei rulli velvia a sviluppare (che mandano a service esterni poi) mi guardano sempre come un rompi palle preistorico che gli fa perdere tempo. Qui ormai solo digitale. E rimasto fortunatamente solo un laboratorio bianconero che fa tutto con l'ingraditore con passione ma per il colore a pellicola fine!
Se fossi soddisfatto del servizio in zona credi che perderei tempo e denaro a mandare i positivi in usa o UK?
Fujiflex e su supporto in poliestere simile a ilfochrome la crystal mi pare (non la uso),è una comune carta fotografica a colori. Ripeto la qualita dell'ILFOCHROME ben stampato a mano, con cura e mascherature, è una cosa inarrivabile da fujiflex o altro materiale stampato a seguito di scansione. Dico solo che ho ottenuto risultati molto belli a volte bellisimi con scansione a tamburo di 6x7 Velvia (quindi no 35mm, che secondo me è tempo perso), e poi stampato a modo su fujiflex.
Poi si tratta di gusti, ce anche a chi non piaceva il cibachrome propio per le sue sfumature metal.
Sul rullino 35mm io francamente lascerei perdere. Penserei ad un buon proiettore
IMO ovviamente.
Ultima modifica di durstm850 il 15/05/2014, 10:08, modificato 1 volta in totale.





  • Advertisement

Torna a “Colore - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti