Sulle tracce di una smaltatrice

Discussioni sui vari accessori necessari in camera oscura (tank, termometri, marginatori, taglierine, focometri, timer, esposimetri, etc..)

Moderatore: isos1977

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Sulle tracce di una smaltatrice

Messaggioda etrusco » 09/07/2010, 10:11

Sono sulle tracce di una smaltatrice per carta baritata sulla baia....


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Advertisement
Avatar utente
guarrellam
guru
Messaggi: 1128
Iscritto il: 11/02/2010, 21:46
Reputation:

Re: Sulle tracce di una smaltatrice

Messaggioda guarrellam » 09/07/2010, 11:53



Non mi interessano i paesaggi di bellezza disinfettata, tipo Ansel Adams.

Don McCullin



Ho una reflex digitale da 4000 euro,
che può scattare fino 128.000 ISO,
e mi piace aggiungere la grana
in post,come per la pellicola.........

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Re: Sulle tracce di una smaltatrice

Messaggioda etrusco » 09/07/2010, 12:53

ne sto seguendo una decina...i prezzi sono tutti molto bassi.

Cmq grazie per la dritta, poi vi dico come è andata! :-)


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Re: Sulle tracce di una smaltatrice

Messaggioda etrusco » 09/07/2010, 20:19

Smaltatrice per baritata presa, questo l'oggetto:

http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?Vie ... 0493628712

che ve ne pare?


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Advertisement
Avatar utente
guarrellam
guru
Messaggi: 1128
Iscritto il: 11/02/2010, 21:46
Reputation:

Re: Sulle tracce di una smaltatrice

Messaggioda guarrellam » 11/07/2010, 14:37

Direi che in ottimo stato,mi raccomando,facci il report,appena la usi!


Non mi interessano i paesaggi di bellezza disinfettata, tipo Ansel Adams.

Don McCullin



Ho una reflex digitale da 4000 euro,
che può scattare fino 128.000 ISO,
e mi piace aggiungere la grana
in post,come per la pellicola.........

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Re: Sulle tracce di una smaltatrice

Messaggioda etrusco » 11/07/2010, 19:17

sarà fatto!

HO letto sulò web chbe il processo di smaltatura è reversibile.

In pratica con la baritata lucida, senza smaltatura si ottiene una semi-matt, solo smaltando la carta diventa lucida....se però lì'effetto non piace basta rilavare la stampa e torna semi-matt come se non avessimo fatto nulla! Grandioso no? si prova a smaltare e se non piace si torna indietro...

Unica precauzione è quella di NON STACCARE mai la carta fino a che il processo non è completato, altrimenti si rischia di buttare la foto!

vediamo, appena la provo vi faccio sapere....magari con uno dei miei "tutorial" :-)


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
gfirmani
fotografo
Messaggi: 86
Iscritto il: 16/02/2010, 13:00
Reputation:
Località: viterbo
Contatta:

Re: Sulle tracce di una smaltatrice

Messaggioda gfirmani » 12/07/2010, 15:25

ci vogliono smaltatrici buone, con quelle ecomomiche non si ottengono grandi smaltature, soprattutto lucide. Secondo me è abbastanza inutile complicarsi la vita: esiste anche la carta politenata che può dare grandi soddisfazioni



Avatar utente
guarrellam
guru
Messaggi: 1128
Iscritto il: 11/02/2010, 21:46
Reputation:

Re: Sulle tracce di una smaltatrice

Messaggioda guarrellam » 14/07/2010, 13:30

Ho provato la smaltatrice,e sinceramente non mi è dispiaciuto ;)


Non mi interessano i paesaggi di bellezza disinfettata, tipo Ansel Adams.

Don McCullin



Ho una reflex digitale da 4000 euro,
che può scattare fino 128.000 ISO,
e mi piace aggiungere la grana
in post,come per la pellicola.........

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Re: Sulle tracce di una smaltatrice

Messaggioda etrusco » 14/07/2010, 14:31

Non voglio riaprire la diatriba politenata/baritata però non c'è proprio paragone...la baritata è carta, la politenata è plastica e non mi piace, anche se la uso e spesso (costi).


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
Coglians79
guru
Messaggi: 407
Iscritto il: 10/12/2009, 0:20
Reputation:
Località: Paluzza (UD)

Re: Sulle tracce di una smaltatrice

Messaggioda Coglians79 » 14/07/2010, 19:30

Beh, dipende. C'è politenata e politenata. La Tetenal Work ha dei neri bellissimi e dei bianchi notevoli, non credevo neppure io. Personalmente ho poco feeling con la baryt ancora, ma effettivamente è mooolto diversa.


[i]Non importa quante volte vai al tappeto. L'importante è rialzarsi e continuare a combattere.[/i]

http://www.flickr.com/photos/[email protected]/



  • Advertisement

Torna a “Accessori vari per camera oscura”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite