summicron m 50mm f2 vs otus 55mm

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatore: isos1977

Avatar utente
karlo
guru
Messaggi: 478
Iscritto il: 08/06/2013, 19:44
Reputation:

summicron m 50mm f2 vs otus 55mm

Messaggioda karlo » 31/05/2015, 9:01

Chi ha provato queste lenti?



Advertisement
Dcanalogue
esperto
Messaggi: 289
Iscritto il: 13/07/2014, 19:35
Reputation:
Contatta:

Re: summicron m 50mm f2 vs otus 55mm

Messaggioda Dcanalogue » 01/06/2015, 7:57

Ciao,
Il mio collega di riflessifotografici.com ha provato l'Otus in questione.... Non è una prova su analogico (ORRORE.... :D e spero che per questo non mi bannino.... :-ss ) ma, dato che si tratta di un obiettivo non poi così diffuso.... una mezza idea te la puoi sempre fare.... ;)

Io c'ho fatto solo pochissimi scatti, l'ottica è bellissima e costruita impeccabilmente ma, quella volta ero con una reflex "economica" con pentaspecchio (anziché pentaprisma) ed essendo piuttosto...."cecato"... avrò azzeccato si e no 1 messa a fuoco su 10.... forse... :wall:

http://riflessifotografici.com/prove-corpi-macchina/zeiss-otus-55mm-f-1.4-il-re-degli-obiettivi.html


Just some old cameras.... ;)
Leica R-E - Leica M2
Mamiya RB 67 - Rollei 3,5 F
MPP Mark VIII 4"x5"
Blog: https://thefilmrenaissance.wordpress.com/

Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5549
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: summicron m 50mm f2 vs otus 55mm

Messaggioda -Sandro- » 01/06/2015, 9:36

Sinceramente, e senza offesa per il tuo amico, mi sembra che quella rassegna di foto abbia lo stesso valore dimostrativo delle televendite della compianta dottoressa Tirone.
Ed aggiungo che per me l'otus (nome orrendo che fa disonore alla zeiss), è un oggetto per facoltosi possessori di ultraluminosi, che possano così vantarsi di avere l'ultimo "gioiello" del momento.



Avatar utente
PIERPAOLO
guru
Messaggi: 910
Iscritto il: 19/10/2010, 17:30
Reputation:

Re: summicron m 50mm f2 vs otus 55mm

Messaggioda PIERPAOLO » 01/06/2015, 10:13

posto che il paragone, in ogni caso improprio per la diversa apertura relativa, dovrebbe farsi più correttamente con il Summilux Asph ( o con l'Apo Summicron, concepito in parallelo) si tratta di due ottiche pensate per i sensori digitali ad alto numero di pixel per ottenere uniformità di resa dal centro ai bordi, senza manchevolezze.

Per comprenderne il reale significato occorre pertanto utilizzare macchine con sensori da 18 mgp e apprezzarne poi la differenza a forti ingrandimenti: la compressione via web umilia le due realizzazioni e ne stravolge le reali possibilità, specie a TA.

Sul nome Otus e il suo schema ottico particolare esiste un'interessante quesito che ho cercato di conoscere contattando direttamente la Zeiss

http://www.reflex.it/lo-strano-caso-del ... un-planar/

Pierpaolo



Advertisement
Avatar utente
Ottavio Colosio
guru
Messaggi: 352
Iscritto il: 05/08/2014, 22:54
Reputation:
Località: Bergamo/Milano

Re: summicron m 50mm f2 vs otus 55mm

Messaggioda Ottavio Colosio » 01/06/2015, 10:46

Qui trovi qualche test fra l'Otus ed il Sigma 50 1.4 Art che costa quasi sei volte meno
ma a quanto pare non vale affatto sei volte meno.. .

http://www.dxomark.com/Reviews/Sigma-50 ... tus-1.4-55

https://photographylife.com/sigma-50mm- ... comparison

http://www.whatdigitalcamera.com/roundu ... m-f1-4-433


Saluti

Ottavio


Matematicamente parlando, la fotografia e' un'applicazione lineare da R3 in R2

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9123
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: summicron m 50mm f2 vs otus 55mm

Messaggioda chromemax » 01/06/2015, 11:04

Ottavio Colosio ha scritto:costa quasi sei volte meno
ma a quanto pare non vale affatto sei volte meno.. .

Mi sa che questo è vero per quasi tutti gli obbiettivi "over the top" :)



Avatar utente
Ottavio Colosio
guru
Messaggi: 352
Iscritto il: 05/08/2014, 22:54
Reputation:
Località: Bergamo/Milano

Re: summicron m 50mm f2 vs otus 55mm

Messaggioda Ottavio Colosio » 01/06/2015, 15:29

Per le produzioni recenti concordo con te,
il gap che era evidente un tempo dei marchi blasonati rispetto al resto dei produttori, oggi e' decisamente risicato.


Saluti

Ottavio


Matematicamente parlando, la fotografia e' un'applicazione lineare da R3 in R2

Dcanalogue
esperto
Messaggi: 289
Iscritto il: 13/07/2014, 19:35
Reputation:
Contatta:

Re: summicron m 50mm f2 vs otus 55mm

Messaggioda Dcanalogue » 01/06/2015, 16:23

-Sandro- ha scritto:Sinceramente, e senza offesa per il tuo amico, mi sembra che quella rassegna di foto abbia lo stesso valore dimostrativo delle televendite della compianta dottoressa Tirone.


Mi chiedo cosa avresti scritto se avessi voluto essere offensivo...... ;)
Sono comunque d'accordo con te sul concetto che non è possibile dimostrare/paragonare etc. con le immagini su internet (specie se in bassa risoluzione). E infatti, io non volevo dimostrare niente..
Quello che contava, nel mio link erano i concetti, espressi comunque da un esperto e stimato professionista. D'altronde, erano state richieste delle informazioni, su un obiettivo che sicuramente non molti avranno avuto modo di testare dal vivo e... mica potevo cancellare le immagini... :-o

Poi, una volta per tutte, bisognerebbe metterci d'accordo. Usiamo tutti internet e tutti, compreso te, mettiamo foto su forum, blog, siti web etc. ben sapendo (almeno chi ha un minimo di conoscenza fotografica) che non hanno niente a che fare con le immagini stampate. Ma, che facciamo, non condividiamo più niente? Eliminiamo le immagini dal web....?
Al limite, io sarei pure d'accordo.... sono uno vecchio stampo e sono stato abituato a portare in giro le stampe ad editori, photoeditors e così via.....
Quando ho guardato le tue foto (e l'ho fatto tempo fa), tra cui alcune molto belle... non stavo mica valutando la stampa, ma solo l'aspetto espressivo... E' ovvio che guardando quel fatale rettangolo ai sali d'argento.... è tutta un'altra cosa...


Just some old cameras.... ;)
Leica R-E - Leica M2
Mamiya RB 67 - Rollei 3,5 F
MPP Mark VIII 4"x5"
Blog: https://thefilmrenaissance.wordpress.com/

Avatar utente
emmeffepi
guru
Messaggi: 681
Iscritto il: 06/04/2015, 12:39
Reputation:
Località: GE/HK/SIN

Re: summicron m 50mm f2 vs otus 55mm

Messaggioda emmeffepi » 01/06/2015, 16:52

PIERPAOLO ha scritto:posto che il paragone, in ogni caso improprio per la diversa apertura relativa, dovrebbe farsi più correttamente con il Summilux Asph ( o con l'Apo Summicron, concepito in parallelo) si tratta di due ottiche pensate per i sensori digitali ad alto numero di pixel per ottenere uniformità di resa dal centro ai bordi, senza manchevolezze.
Per comprenderne il reale significato occorre pertanto utilizzare macchine con sensori da 18 mgp e apprezzarne poi la differenza a forti ingrandimenti: la compressione via web umilia le due realizzazioni e ne stravolge le reali possibilità, specie a TA.


Pienamente d'accordo con questa lettura
Mi piacerebbe vedere questo otus (ormai zeiss ha deciso di usare i nomi scientifici degli uccelli per nominare le sue nuove serie...otus...touit...loxia...batis...) su una F100 caricata con un'emulsione a bassa sensibilità (Ilford PanF...Rollei RPX25)...e poi confrontarlo con il planar ZM...o l'omologo Contax G...
Inoltre non comprendo davvero l'uso di questi vetri (apparentemente) allo stato dell'arte se poi non si stampano più le foto in dimensioni serie (dal 20 x 30 a salire)...ma lo stessso vale per l'uso di fotocamere digitali come la citata D800...


Massimiliano

Avatar utente
PIERPAOLO
guru
Messaggi: 910
Iscritto il: 19/10/2010, 17:30
Reputation:

Re: summicron m 50mm f2 vs otus 55mm

Messaggioda PIERPAOLO » 01/06/2015, 18:33

vorrei ricordare, che, almeno in campo fotografico industriale, queste realizzazioni come lo Zeiss Otus, ma ogni marchio ne possiede alcuni periodicamente, hanno diversi significati:

- ribadire una superiorità ottica di valore assoluto
- fungere da traino per prodotti più economici
- occupare spazio editoriale con prove e confronti, in modo da fare pubblicità al marchio

se visto in questa funzione non solo fotografica- pratica, lo Otus fa perfettamente il suo dovere, senza per forza produrre un'immagine.
il prodotto assoluto, in qualunque campo industriale, possiede sempre un alto valore direi non solo tecnico ma etico: il giudizio si alimenta solo tramite il confronto e senza il massimo non può esserci il minimo, il medio ecc...
Se Zeiss deve rappresentare il top dell'ottica (o uno dei top) è 'necessario' mettere in cantiere ottiche di questo livello: l'hanno fatto tutti i marchi (Nikon con 50/1,1 o Canon con lo 0,95, Leitz con il Noctilux f/1,2, ancor Canon con lo f/1,2 asferico o con lo f/1 per reflex, solo per citare qualche esempio).

Pierpaolo





  • Advertisement

Torna a “35mm”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite