Sviluppo casalingo C41

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia a colori

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
Coglians79
guru
Messaggi: 407
Iscritto il: 10/12/2009, 0:20
Reputation:
Località: Paluzza (UD)

Sviluppo casalingo C41

Messaggioda Coglians79 » 04/07/2010, 2:51

Wela!


Stanco di sentirmi limitato dal costo ASSURDO che mi propinano dalle mie parti per lo sviluppo e scansione di rulli MF a colori
(ho pagato MENO la Minolta Dynax 505 si perfetta e signora macchina che l'ultimo sviluppo di rullo 120 colore) e dal trattamento approssimativo ho deciso che a breve proverò il kit TETENAL c41.


Ora: Nessuno potrebbe fare un piccolo tutorial, darmi qualche suggerimento, consigli, preghiere, scongiuri??


Dài che ho voglia di fare 'sto passettino!


[i]Non importa quante volte vai al tappeto. L'importante è rialzarsi e continuare a combattere.[/i]

http://www.flickr.com/photos/[email protected]/

Advertisement
Avatar utente
stormy
guru
Messaggi: 617
Iscritto il: 31/01/2010, 11:52
Reputation:

Re: Sviluppo casalingo C41

Messaggioda stormy » 04/07/2010, 10:06

Io ho scritto qualcosa sul mio blog tempo fa, e mai avrei pensato che divenisse uno dei post piu letti in assouto!
http://www.stormymonday.org/2009/04/13/ ... lore-c-41/
http://www.stormymonday.org/2009/04/19/ ... re-c-41-2/
Però si riferisce al kit Ornano FLC che sembra divenuto introvabile, ma il procedimento è uguale anche per il Tetenal Colortec anzi è addirittura piu breve in quanto ha solo 3 bagni.
L'unico piccolo problema sarebbe mantenere i 38 gradi costanti per 3 minuti, ma ho letto in giro che la tolleranza non è cosi rigida come dicono, e poi si può anche fare un processo alternativo a 30 gradi.
Provalo, non è affatto difficile, magari prima o poi descriverò minuziosamente il processo.


Non c'è strada che porti alla pace che non sia la pace, l'intelligenza e la Verità. (M. K. Gandhi)
Per me nessun colore avrà mai tinte piu forti del bianco e nero (Alex Del Piero)
flickr
Immagine

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Re: Sviluppo casalingo C41

Messaggioda etrusco » 05/07/2010, 19:58

wow, prima o poi anche io devo decidermi a sviluppare il colore....

Appena provi facci sapere!


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
gfirmani
fotografo
Messaggi: 86
Iscritto il: 16/02/2010, 13:00
Reputation:
Località: viterbo
Contatta:

Re: Sviluppo casalingo C41

Messaggioda gfirmani » 22/07/2010, 16:13

stormy ha scritto:Io ho scritto qualcosa sul mio blog tempo fa, e mai avrei pensato che divenisse uno dei post piu letti in assouto!
http://www.stormymonday.org/2009/04/13/ ... lore-c-41/
http://www.stormymonday.org/2009/04/19/ ... re-c-41-2/
Però si riferisce al kit Ornano FLC che sembra divenuto introvabile, ma il procedimento è uguale anche per il Tetenal Colortec anzi è addirittura piu breve in quanto ha solo 3 bagni.
L'unico piccolo problema sarebbe mantenere i 38 gradi costanti per 3 minuti, ma ho letto in giro che la tolleranza non è cosi rigida come dicono, e poi si può anche fare un processo alternativo a 30 gradi.
Provalo, non è affatto difficile, magari prima o poi descriverò minuziosamente il processo.


Ornano sta cesando la produzione. Rimane Tetenal. 38° è l'ideale, ma prolungando il tempo del primo sviluppo si può anche scendere. Cmq c'è l'alternativa a 30° (e si può stare in mezzo adeuguando il tepo di sviluppo)



Advertisement
Avatar utente
Coglians79
guru
Messaggi: 407
Iscritto il: 10/12/2009, 0:20
Reputation:
Località: Paluzza (UD)

Re: Sviluppo casalingo C41

Messaggioda Coglians79 » 22/07/2010, 18:55

Preso kit tetenal. Ora mi serve un'anima pia che mi spieghi BENE e con parole semplici quello che devo fare....
Grazie..


[i]Non importa quante volte vai al tappeto. L'importante è rialzarsi e continuare a combattere.[/i]

http://www.flickr.com/photos/[email protected]/

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4626
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Re: Sviluppo casalingo C41

Messaggioda etrusco » 22/07/2010, 20:02

Interessa anche a me....a breve vorrei anche io cimentarmi nella sviluppo colore!!!
Su, forza...qualche anima pia che spieghi con parole semplici e chiare il processo


ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
stormy
guru
Messaggi: 617
Iscritto il: 31/01/2010, 11:52
Reputation:

Re: Sviluppo casalingo C41

Messaggioda stormy » 23/07/2010, 11:42

Coglians79 ha scritto:Preso kit tetenal. Ora mi serve un'anima pia che mi spieghi BENE e con parole semplici quello che devo fare....
Grazie..


Devi semplicemente seguire le istruzioni riportate sul bugiardino...
LOL :D

Devi come prima cosa miscelare i 3 componenti, dopodichè avrai 3 bottiglie da 1 litro.
Dopodichè prendi la quantità necessaria (es. 300 ml) e la metti nelle relative caraffe, che avrai precedentemente nominato o numerate, con un pennarello per non confonderle, o perlomeno io faccio cosi.
Prendi i tuoi 3 componenti e li metti a bagnomaria, oppure anche solo il primo, lo sviluppo, e armato di termomentro e un pò di pazienza, lo porti a 38° o anche leggermente di piu, considerando la caduta quando l'inserirai nella tank.
Una volta in temperatura, agisci esattamente come se facessi il BN, (agitazioni comprese)


Non c'è strada che porti alla pace che non sia la pace, l'intelligenza e la Verità. (M. K. Gandhi)
Per me nessun colore avrà mai tinte piu forti del bianco e nero (Alex Del Piero)
flickr
Immagine

Avatar utente
aomegax
appassionato
Messaggi: 14
Iscritto il: 01/09/2010, 17:47
Reputation:

Re: Sviluppo casalingo C41

Messaggioda aomegax » 08/09/2010, 12:16

ciao a tutti...
non ho capito una cosa, ma nel kit C-41 Tetenal c'è tutto l'occorrente per sviluppare un rullino a colori? (ovviamente mi riferisco ai chimici)...ho qualche esperienza con il BN e vorrei cimentarmi nel mondo del colore.
infine, dove avete acquistato il kit e a che prezzo?

grazie a tutti :)



Avatar utente
stormy
guru
Messaggi: 617
Iscritto il: 31/01/2010, 11:52
Reputation:

Re: Sviluppo casalingo C41

Messaggioda stormy » 08/09/2010, 20:40

Io l'ho acquistato su macodirect a 18.90, lo trovi anche da ars-imago


Non c'è strada che porti alla pace che non sia la pace, l'intelligenza e la Verità. (M. K. Gandhi)
Per me nessun colore avrà mai tinte piu forti del bianco e nero (Alex Del Piero)
flickr
Immagine

Avatar utente
aomegax
appassionato
Messaggi: 14
Iscritto il: 01/09/2010, 17:47
Reputation:

Re: Sviluppo casalingo C41

Messaggioda aomegax » 09/09/2010, 17:02

stormy ha scritto:Io l'ho acquistato su macodirect a 18.90, lo trovi anche da ars-imago


grazie della risposta...e per quanto riguarda la mia prima domanda?

inoltre posso riutilizzare qualche chimico, tipo l'imbibente o il rapid fixer, che utilizzo per il BN?

grazie ancora...





  • Advertisement

Torna a “Colore - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti