Sviluppo casuale fp4

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
Pacher
superstar
Messaggi: 2983
Iscritto il: 22/01/2013, 22:12
Reputation:
Località: purosangue Trentino

Sviluppo casuale fp4

Messaggioda Pacher » 12/03/2014, 9:49

Buongiorno Analogici, devo sviluppare un rullino di Fp4 per un'amica, non so come sia stato esposto (immagino a sensibilità nominale) e con che condizioni di luce. è stato scattato in giornate differenti quindi penso ci sia un po di tutto a livello contrasto. Lei non ha grandi pretese, (io si :D ) vorrei svilupparlo in maniera di salvare il piu possibile se poi in futuro volesse fare qualche ingrandimento. In casa ho Rodinal o D76. Che faccio? Mi preparo uno sviluppo compensatore come il D76 1+3? :-\ e sviluppo per il tempo dato dal bugiardino?
Grazie.



Advertisement
Avatar utente
bafman
superstar
Messaggi: 1912
Iscritto il: 04/06/2012, 22:25
Reputation:
Località: MO
Contatta:

Re: Sviluppo casuale fp4

Messaggioda bafman » 12/03/2014, 10:23

opinione personalissima (basata sull`ipotesi non confermata che sia una giovane amica dei tempi moderni avvezza al digitale): amplificherei le differenze da quello epperciò userei Rodinal 1+25 (9min a 20° secondo il bugiardino alla sensibilità nominale... vedi te se riesci a raccogliere più info magari sulle letture esposimetriche).



Avatar utente
Pacher
superstar
Messaggi: 2983
Iscritto il: 22/01/2013, 22:12
Reputation:
Località: purosangue Trentino

Re: Sviluppo casuale fp4

Messaggioda Pacher » 12/03/2014, 11:03

bafman ha scritto:opinione personalissima (basata sull`ipotesi non confermata che sia una giovane amica dei tempi moderni avvezza al digitale): amplificherei le differenze da quello epperciò userei Rodinal 1+25 (9min a 20° secondo il bugiardino alla sensibilità nominale... vedi te se riesci a raccogliere più info magari sulle letture esposimetriche).

Non è avvezza al digitale, indossa maglioni di lana fatti a mano e fuma tabacco sfuso... :))
..info sulle letture esposimetriche....? sono sicuro che ne ignora l'esistenza! Quando le ho chiesto se c'era il sole o pioveva mi ha risposto con una alzata di spalle... :)
Perche dici rodinal 1+25? non sarebbe meglio uno sviluppo compensatore?



Avatar utente
|DDS|
guru
Messaggi: 745
Iscritto il: 05/01/2013, 10:19
Reputation:

Re: Sviluppo casuale fp4

Messaggioda |DDS| » 12/03/2014, 11:20

L'amica è bbòna e compiacente? :@) Sennò fagli uno stand di due ore, chettefrega! :ymdevil:

Scherzo, scherzo.. Azzardo un consiglio anch'io: vista la sensibilità nominale e la ricerca di un pò di compensazione userei uno sviluppo che non hai: microphen 1+1.
Sennò direi d76 1+1 8': ti tieni in difesa e salvi capre e cavoli, poi risolvi in stampa... mal che vada avrai qualcuno con cui prendertela!
(Ehm.. ovvio... neanch'io mi fido di me stesso.. aspetta prima che ti dicono gli altri va.. :-* )


Enrico

Advertisement
Avatar utente
DanieleLucarelli
guru
Messaggi: 1152
Iscritto il: 12/08/2010, 16:56
Reputation:
Località: Livorno
Contatta:

Re: Sviluppo casuale fp4

Messaggioda DanieleLucarelli » 12/03/2014, 11:30

Per me Rodinal 1+50 X 13' a 20° agitazione Ilford (se l'uso prevalente sarà la scansione anche un minuto e mezzo/due minuti in meno).

Polverone 1+3 no la grana viene fluffosa.
Ultima modifica di DanieleLucarelli il 12/03/2014, 11:33, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
bafman
superstar
Messaggi: 1912
Iscritto il: 04/06/2012, 22:25
Reputation:
Località: MO
Contatta:

Re: Sviluppo casuale fp4

Messaggioda bafman » 12/03/2014, 11:32

Pacher ha scritto:Non è avvezza al digitale, indossa maglioni di lana fatti a mano e fuma tabacco sfuso... :))
Perche dici rodinal 1+25? non sarebbe meglio uno sviluppo compensatore?

...magari Gauloises... la descrizione dell`amica mi richiama alla mente questo:
Immagine
a maggior ragione il Rodinal allora.



Avatar utente
zehner21
esperto
Messaggi: 114
Iscritto il: 31/01/2014, 21:30
Reputation:

Re: Sviluppo casuale fp4

Messaggioda zehner21 » 12/03/2014, 12:06

Silver, ma... la macchina ha esposto per lei o è stato un terno al lotto? :D



Avatar utente
elimatilde
guru
Messaggi: 730
Iscritto il: 16/11/2012, 15:49
Reputation:

Re: Sviluppo casuale fp4

Messaggioda elimatilde » 12/03/2014, 15:02

Ciao
Dico la mia.
Rodinal 1+50, io ci ho tirato fuori sempre qualcosa di stampanile.
( consiglio di un praticante novizio)
elia


.. Sbagliando s'impara....
........... Spero !!!!!....

Avatar utente
Pacher
superstar
Messaggi: 2983
Iscritto il: 22/01/2013, 22:12
Reputation:
Località: purosangue Trentino

Re: Sviluppo casuale fp4

Messaggioda Pacher » 02/04/2014, 16:58

Aggiorno in caso qualcuno avesse la stessa domanda..., le ho gia sviluppate da un po a dir la verità :) Ho seguito il consiglio di Daniele, rodinal 1+50 per 13 minuti.Il contrasto era quello del sole di provenza...non le ho pero' stampate e non le stampero' quindi un giudizio definitivo non ve lo posso dare. I negativi a occhio sembrano belli densi nelle alte luci. Una riduzione del 10 15 % del tempo di sviluppo forse avrebbe potuto essere buona cosa.
L'amica sembrava soddisfatta delle scansioni, mi ha detto: non ne hai sbagliata neanche una, sono uscite tutte...l'art du savoir faire, chere ami...risposi io :D
Ciao e grazie a tutti.



Avatar utente
bafman
superstar
Messaggi: 1912
Iscritto il: 04/06/2012, 22:25
Reputation:
Località: MO
Contatta:

Re: Sviluppo casuale fp4

Messaggioda bafman » 02/04/2014, 18:57

ohibo`...esposta a 125asa e sviluppata come dici mi uscivano leggerine. mi incuriosisce... che scene erano? (scansioni benvenute) :)





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti