sviluppo DIA il Fotoamatore

Link a siti esterni che trattano di fotografia analogica e vendita online di materiale fotografico analogico

Moderatore: etrusco

Rispondi

Avatar utente
Jagemal
esperto
Messaggi: 156
Iscritto il: 02/02/2011, 14:33
Reputation:
Località: Napoli

sviluppo DIA il Fotoamatore

Messaggio da Jagemal »

ne stavamo parlando in area presentazioni, ma per maggiore visibilità creo un topic adhoc ..
spero tra l'altro vada bene la sezione, visto che non si tratta di camera oscura, ma di un servizio raggiungibile online
fin qui quello che si è detto:
Emanuele ha scritto:Io da qualche anno mi affido, per le diapositive, al servizio sviluppo ed intelaiatura del Fotoamotore (http://www.ilfotoamatore.it), a cui invio periodicamente i miei rullini. Finora, hanno lavorato bene, con costi contenuti e pellicole senza graffi. Per il negativo colore, ho per fortuna ancora qualche laboratorio professionale in zona (SR) che continua a lavorare.
Ho accarezzato anch'io l'idea dello sviluppo dia in proprio, ma è l'ultima spiaggia, già ora ho difficoltà a trovare il tempo per la camera oscura. :?
Emanuele ha scritto:Il costo di spedizione è 9 €, se paghi con carta di credito, o 12 se con bonifico; naturalmente, a quell'importo va aggiunto il costo della raccomandata per l'invio dei rullini, ma anche così è conveniente già con poche pellicole, visto il prezzo contenuto praticato per sviluppo ed intelaiatura, 2,90 €.
Per ammortizzare la cifra, io (anzi, ci riuniamo in più amici) ne approfitto per ordinare contestualmente dell'altro materiale, pellicole, carta, chimici, album, valigette portadia, etc. Del resto, noi analogici siamo sempre legati ai materiali di consumo reali, che non si hanno con la fotografia virtuale. ;)

L'unica difficoltà che incontrerai è che il Fotoamatore non ha abilitato il codice per lo sviluppo negli ordini via internet. Conseguentemente, devo inviare l'ordine cartaceo contestualmente ai rullini; cmq., glielo anticipo per posta elettronica.
Jagemal ha scritto:aspè .. 2,90 € è il costo di sviluppo definito "standard" .. quello pro è 5,50 €
non sono abituato, in che differiscono ??
il mio vecchio laboratorio era considerato livello pro ..
tra l'altro dovrebbe essere rimasto un lab che fa una lavorazione più scadente :?
Emanuele ha scritto:Non so, io ho sempre sviluppato con lo standard; poiché finora sono rimasto soddisfatto, non ho avuto motivo di richiedere il professional. Penso che lo sviluppo "normale" venga fatto in batch, su un insieme di rullini aventi le stesse caratteristiche. Quello professional, forse, tratta singolarmente le pellicole, con reagenti freschi.
Occorrerebbe fare una prova, oppure telefonare per chiedere.
dubito fortemente che il pro sia fatto in manuale, considerato il tempo di apertura di un rullo in camera oscura, e avvolgimento su spirale, una persona che faccia solo questo verrebbe a costare troppo .. tra l'altro non metterebbe al sicuro da graffi e simili, anzi

probabile ci si riferisca proprio ai chimici ..



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 10108
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: sviluppo DIA il Fotoamatore

Messaggio da chromemax »

Non credo che esistano due linee di chimici, "normale" e "pro" e ci vorrebbero due linee di trattamento diverse. Penso piuttosto che lo sviluppo "pro" possa riferirsi alla possibilità di chiedere un trattamento diverso dallo standard, "push" o "pull" per intenderci.

Avatar utente
Jagemal
esperto
Messaggi: 156
Iscritto il: 02/02/2011, 14:33
Reputation:
Località: Napoli

Re: sviluppo DIA il Fotoamatore

Messaggio da Jagemal »

c'è a parte nel listino il prezzo dei procesi di push e pull .. e viene altri 3,25€
quindi penso di no :?

Avatar utente
Emanuele
esperto
Messaggi: 154
Iscritto il: 10/02/2011, 16:19
Reputation:
Località: Siracusa

Re: sviluppo DIA il Fotoamatore

Messaggio da Emanuele »

Confermo Jagemal. Ho già utilizzato il servizio di tempo variato del Fotoamatore proprio per pellicole tipo la Kodak E200 che prevedono vari step di tiraggio.
Forse il termine Professional si riferisce ai telaietti montati su vetrino. Si fa prima a telefonare, credo.
"C'è differenza tra una bella ed una buona fotografia. La prima risponde all'estetica, la seconda risponde alla realtà, al racconto veritiero di una storia, scolpita nella lingua della vita e non solo nella forma".
Gianni Berengo Gardin

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi