Sviluppo disastroso in laboratorio

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia a colori

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
frapezone
appassionato
Messaggi: 12
Iscritto il: 24/03/2016, 23:56
Reputation:

Sviluppo disastroso in laboratorio

Messaggioda frapezone » 10/05/2016, 21:02

Non so se è la sezione adeguata. Ho portato a sviluppare un rullino in un centro Kodak poichè sviluppano una volta a settimana, a differenza del fotografo dove vado di solito che deve prima raccogliere diversi rullini per poi mandarli in laboratorio. Purtroppo le stampe fatte da questo centro sono orribili... coloro slavati e poco brillanti. Sono tornato strisciando dal mio fotografo di fiducia, e mi ha detto che il rullino è stato sviluppato probabilmente male e mi ha chiesto di portarglielo a vedere... ma ha detto che in caso di sviluppo errato, non si può recuperare niente. E' mai possibile che non sia possibile migliorare almeno un po' i colori?



Advertisement
Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5523
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Sviluppo disastroso in laboratorio

Messaggioda -Sandro- » 10/05/2016, 21:53

Se hanno cannato lo sviluppo non c'è nulla, veramente NULLA da fare, se non cercare di rabberciarlo con photoshop.




Avatar utente
roby02091987
guru
Messaggi: 1065
Iscritto il: 06/02/2013, 12:50
Reputation:

Re: Sviluppo disastroso in laboratorio

Messaggioda roby02091987 » 11/05/2016, 8:48

Come già detto, se lo sviluppo è stato fatto male (posto che sia stato esposto correttamente) non c'è nulla che tu possa fare.

Però, tu stai valutando le stampe... stampe che potrebbero essere state fatte scansionando i negativi e stampandoli inkjet... processo che solitamente porta con sé un non trascurabile degrado qualitativo... ma se fatto alla membro di segugio può dar vita a vere schifezze, anche se i negativi sono buoni.

In altre parole, aspetta il responso del fotografo di fiducia: c'è ancora una speranza...



Advertisement
Avatar utente
frapezone
appassionato
Messaggi: 12
Iscritto il: 24/03/2016, 23:56
Reputation:

Re: Sviluppo disastroso in laboratorio

Messaggioda frapezone » 11/05/2016, 14:35

%%-
roby02091987 ha scritto:Come già detto, se lo sviluppo è stato fatto male (posto che sia stato esposto correttamente) non c'è nulla che tu possa fare.

Però, tu stai valutando le stampe... stampe che potrebbero essere state fatte scansionando i negativi e stampandoli inkjet... processo che solitamente porta con sé un non trascurabile degrado qualitativo... ma se fatto alla membro di segugio può dar vita a vere schifezze, anche se i negativi sono buoni.

In altre parole, aspetta il responso del fotografo di fiducia: c'è ancora una speranza...


Probabilmente sono state stampate dopo aver scansionato il negativo... sul provino escono i nomi con .jpg... però la scritta kodak sul negativo non è netta (cioè dovrebbe indicare un errato sviluppo)
P.S. eppure il tizio del centro kodak ha detto che non poteva digitalizzarlo... ah... pur di vendere



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5523
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Sviluppo disastroso in laboratorio

Messaggioda -Sandro- » 11/05/2016, 14:40

La scritta sul negativo non è indice di nulla, non ha nessun valore diagnostico.

Rientra in possesso dei tuoi negativi, posizionali contro una sorgente luminosa bianca (es. lo schermo bianco del tablet o del pc), poi fotografali e mostraci queste foto.
Se i negativi non sono rovinati la stampa chimica all'ingranditore può regalarti stampe di cui non riesci ad immaginare la bellezza. La scansione e la successiva stampa in laboratorio mortificano qualsiasi pretesa di qualità. Oggi più che mai.





  • Advertisement

Torna a “Colore - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti