Sviluppo Hp5/TriX400

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
Willy985
guru
Messaggi: 520
Iscritto il: 24/11/2011, 23:25
Reputation:
Località: Napoli

Re: Sviluppo Hp5/TriX400

Messaggioda Willy985 » 21/01/2012, 20:22

Immagine
A proposito di Kodak ecco la mia prima Tri-X! :) La resa mi piace un sacco, ma secondo voi com'è col Rodinal in diluizione 1+25? Per i preimi rulli sono andato sul sicuto 1+50 dato che ho visto che era la diluizione più usata! :)


I Immagine my Nikon
flickr

Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11277
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Sviluppo Hp5/TriX400

Messaggioda Silverprint » 21/01/2012, 20:49

Ciao!

GRRRR!!! :D

Ad 1+25 la grana viene un pochino più graffiante. Ad 1+50 il tempo in ammollo un pochino mistifica. Non sono differenze enormi col Rodinal, ma su un 24x30 si vede.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Willy985
guru
Messaggi: 520
Iscritto il: 24/11/2011, 23:25
Reputation:
Località: Napoli

Re: Sviluppo Hp5/TriX400

Messaggioda Willy985 » 21/01/2012, 21:04

Visto quello che si diceva mi aspettavo una grana molto più presente invece, secondo i miei gusti, ce n'è la giusta quantità e l'effetto mi piace un sacco, sarà che da principiante forse ho un po' i gusti livellati verso il basso quindi mi piace un po' tutto però devo dire che la Tri-X in Rodinal per ora mi piace proprio tanto! :) Poi magari col prossimo rullo provo anche 1+25!
Un saluto da parte mia ed un addio dalla capretta suicida! :D
Immagine


I Immagine my Nikon
flickr

Avatar utente
Minoltista
esperto
Messaggi: 217
Iscritto il: 10/12/2010, 18:49
Reputation:

R: Sviluppo Hp5/TriX400

Messaggioda Minoltista » 21/01/2012, 21:30

Asa?

---------
Michele



Advertisement
Avatar utente
Willy985
guru
Messaggi: 520
Iscritto il: 24/11/2011, 23:25
Reputation:
Località: Napoli

Re: Sviluppo Hp5/TriX400

Messaggioda Willy985 » 21/01/2012, 21:46

400 ;) Sono le mie prime pellicole quindi sto esponendo sempre alla sensibilità nominale, esperimenti e tiraggi li farò quando prendo la mano :)


I Immagine my Nikon
flickr

Avatar utente
sslazio 1900
appassionato
Messaggi: 26
Iscritto il: 23/04/2010, 14:06
Reputation:

Re: Sviluppo Hp5/TriX400

Messaggioda sslazio 1900 » 22/01/2012, 10:44

E in xtol come la vedete la tri-x??



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11277
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Sviluppo Hp5/TriX400

Messaggioda Silverprint » 22/01/2012, 12:35

sslazio 1900 ha scritto:E in xtol come la vedete la tri-x??


Io personalmente non ce la vedo troppo bene.
La Tri-x ha la spalla un po' "precoce" e con sviluppi compensatori e ricchi di solfito la modulazione dei toni chiari (che non è il forte della TX) ne soffre troppo.
L'xtol da il meglio di se (come il d-76) quando rigenerato. Usato per pochi rulli viene a mancare quel po' di "corpo" che gli darebbe il ri-deposito dell'argento.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp



  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti