Pagina 1 di 1

sviluppo...lista della spesa

Inviato: 30/11/2011, 23:46
da foto apprendista
dopo aver letto un pò di materiale a riguardo mi resta qualcosa da chiarire,vi posto la lista della spesa...mi date una mano? :ymhug:

da comprare online,i chimici:
da usare per fp4,hp5,delta,tmax,tri-x,le pellicole che voglio provare,fate conto che è la prima esperienza quindi qualcosa di semplice/standard e che mi perdoni qualche errore...meglio se liquidi da diluire(o no?)
rilevatore?
bagno d'arresto?
fissaggio?
imbibente?

da comprare sempre online:
-tank con 2 spirali
-changing bag (cotone,ho letto per evitare effetto elettrostatico )
-termometro alcool
-portanegativi
-pinze per appendere la pellicola
-cilindri graduati...quanti di numero e di capacità? 3 da 300ml o 600ml (così da fare sia spirale singola che due?)
-cilindro graduato 50 ml per i piccoli dosaggi
-estrattore pellicola....serve? ho letto alcuni tirano fuori la punta della pellicola e tagliano e smussano gli angoli (quella parte già è esposta alla luce all'inizio) così l'operazione di caricamento della spirale è molto più semplice


prodotti che recupero ferramenta/casalinghi:
-acqua distillata per lavaggio imbibente
-imbuto
-forbici
-apribottiglie per i rullini
-bottiglie vuote di plastica (li premo e richiudo avendo lo stesso sottovuoto,ovviamente conservate al buio)
-siringhe 5-10 ml
-caraffa graduata 1L
-timer/cronometro


manca qualcosa?

Re: sviluppo...lista della spesa

Inviato: 01/12/2011, 9:54
da alexdz
Direi che non manca nulla, anzi forse si puo' anche ridurre la lista, magari eliminando changing bag (basta uno stanzino buio), qualche cilindro di troppo (io ne uso uno solo, ma sarà la pratica a dettarti le necessità), l'estrattore, le pinze (puoi usare delle mollette o pinze fermacarta)...
Parti con il minimo indispensabile, poi provando capirai cosa realmente ti serve e con quali attrezzature ti senti a tuo agio.

Re: sviluppo...lista della spesa

Inviato: 01/12/2011, 10:20
da franny71
Rivelatore rodinal, visto che lo vuoi liquido
Fissaggio e arresto uno vale l'altro, ti direi il più economico. Il portanegativi non lo conosco, ma non credo serva. L'imbibente io uso quello della kodak 1+200 (eterno)
Io la changing bag la trovo comodissima, ma prendine una spaziosa.

Re: sviluppo...lista della spesa

Inviato: 01/12/2011, 10:49
da foto apprendista
alexdz ha scritto:Direi che non manca nulla, anzi forse si puo' anche ridurre la lista, magari eliminando changing bag (basta uno stanzino buio), qualche cilindro di troppo (io ne uso uno solo, ma sarà la pratica a dettarti le necessità), l'estrattore, le pinze (puoi usare delle mollette o pinze fermacarta)...
Parti con il minimo indispensabile, poi provando capirai cosa realmente ti serve e con quali attrezzature ti senti a tuo agio.

ho qualche problemino per avere l'ambiente buio
per i cilindri meglio se ne prendo un paio per preparare e uso delle caraffe di plastica da pochi euro allora,per avere le soluzioni già pronte all'inizio
franny71 ha scritto:Rivelatore rodinal, visto che lo vuoi liquido
Fissaggio e arresto uno vale l'altro, ti direi il più economico. Il portanegativi non lo conosco, ma non credo serva. L'imbibente io uso quello della kodak 1+200 (eterno)
Io la changing bag la trovo comodissima, ma prendine una spaziosa.
che procedura ha il rodinal?
come rilevatore per cominciare ho letto del kodak hc110 e gradual st20,facili da gestire,soprattutto l'ultimo

la changing bag non la trovo di cotone però

Re: sviluppo...lista della spesa

Inviato: 01/12/2011, 12:59
da ryo
Ciao,
la lista è bella completa, non c'è che dire!
Per i suggerimenti, invece..
Sviluppo: per iniziare forse sì, è meglio uno liquido. Il Rodinal è un classico, costa poco (viste le diluizioni) e dura tanto (cosa da non sottovalutare se non pensi di fare pellicole a ripetizione). Per contro, però, è molto "caratterizzante"; ha personalità più di altri!!! Dato che mi sembra tu voglia provare pellicole di varia sensibilità di varie case, ecc, forse sarebbe più opportuno uno sviluppo tipo Ilfosol S. Dura poco quando aperto, ma è più "universale" e "neutro" del Rodinal.
Arresto e fissaggio prendili economici.
Segui sempre, agli inizi, tutte le indicazioni fornite dai fabbricanti.
L'imbibente è optional, anche se consigliato. Io adopero il sapone neutro (una singola micro goccia nell'ultima fase di risciacquo che è l'unica che effettuo con acqua demineralizzata).
I cilindri graduati direi 3 da 300; io ci faccio di tutto. Per una sola spirale, 300ml totali sono, per la mia tank, più che sufficienti. Quando faccio due pellicole per volta (raro, preferisco, gestirle quasi sempre singolarmente), non faccio altro che preparare il cilindro da 300 con acqua e chimico e una caraffa graduata con la restante dose d'acqua da versare contemporaneamente nella tank.
La caraffa graduata da 1l è importante. Io la adopero solo con acqua (non ci metto mai i chimici che toccano solo i cilindri - e sempre lo stesso cilindro) per non avere problemi di contaminazioni. L'estrattore è, per me, fondamentale!!! Non potrei farne a meno!
Non credo ti possa servire altro, comunque segui le indicazioni di chi mi ha preceduto e lascia che sia l'esperienza a far sorgere ulteriori bisogni.
Marcello

Re: sviluppo...lista della spesa

Inviato: 01/12/2011, 13:02
da Willy985
Ciao! Io stavo nella tua stessa situazione (qualche riga più sotto c'è il mio topic "Iniziare a sviluppare...") ed ho fatto l'ordine appena ieri! :D Felicità a parte, nel quote ti scrivo in rosso quello che ho preso io, magari può servirti!!! ;)
foto apprendista ha scritto:dopo aver letto un pò di materiale a riguardo mi resta qualcosa da chiarire,vi posto la lista della spesa...mi date una mano? :ymhug:

da comprare online,i chimici:
da usare per fp4,hp5,delta,tmax,tri-x,le pellicole che voglio provare,fate conto che è la prima esperienza quindi qualcosa di semplice/standard e che mi perdoni qualche errore...meglio se liquidi da diluire(o no?) Ho fatto il tuo stesso ragionamento quindi ho optato per il rivelatore liquido più usato...
rilevatore? Rodinal
bagno d'arresto? Ilfostop
fissaggio? Rapid Fixer
imbibente? Ilfotol

da comprare sempre online:
-tank con 2 spirali Una classica Paterson
-changing bag (cotone,ho letto per evitare effetto elettrostatico ) Mi chiudo nel bagno, spengo la luce, e risparmio 30 euro :p
-termometro alcool Ho preso il Paterson di precisione
-portanegativi Io ne ho presi un centinaio di pergamino e starò bene per un bel po'
-pinze per appendere la pellicola Qualche pinzetta di quelle che si comprano in cartoleria e sto a posto
-cilindri graduati...quanti di numero e di capacità? 3 da 300ml o 600ml (così da fare sia spirale singola che due?) Io ne ho preso uno, l'importante più che la capienza, da quello che ho capito, sono le divisioni. Io ne ho preso uno da 45ml con divisioni da 2ml (col Rodinal devi usare 6 o 12 ml e con cilindri più grandi non riesci a misurarlo) ma c'è chi usa la siringa a tale scopo, e poi ho preso una caraffa graduata da 1 litro per vedere quanta soluzione devo versare nella tank
-cilindro graduato 50 ml per i piccoli dosaggi vedi sopra
-estrattore pellicola....serve? ho letto alcuni tirano fuori la punta della pellicola e tagliano e smussano gli angoli (quella parte già è esposta alla luce all'inizio) così l'operazione di caricamento della spirale è molto più semplice Io non l'ho preso, sarà anche utile ma vista la spesa complessiva non piccolissima ho preferito evitare
Spero di esserti stato utile! :)

Re: sviluppo...lista della spesa

Inviato: 01/12/2011, 13:35
da foto apprendista
ryo ha scritto:Ciao,
la lista è bella completa, non c'è che dire!
Per i suggerimenti, invece..
Sviluppo: per iniziare forse sì, è meglio uno liquido. Il Rodinal è un classico, costa poco (viste le diluizioni) e dura tanto (cosa da non sottovalutare se non pensi di fare pellicole a ripetizione). Per contro, però, è molto "caratterizzante"; ha personalità più di altri!!! Dato che mi sembra tu voglia provare pellicole di varia sensibilità di varie case, ecc, forse sarebbe più opportuno uno sviluppo tipo Ilfosol S. Dura poco quando aperto, ma è più "universale" e "neutro" del Rodinal.
Arresto e fissaggio prendili economici.
Segui sempre, agli inizi, tutte le indicazioni fornite dai fabbricanti.
L'imbibente è optional, anche se consigliato. Io adopero il sapone neutro (una singola micro goccia nell'ultima fase di risciacquo che è l'unica che effettuo con acqua demineralizzata).
I cilindri graduati direi 3 da 300; io ci faccio di tutto. Per una sola spirale, 300ml totali sono, per la mia tank, più che sufficienti. Quando faccio due pellicole per volta (raro, preferisco, gestirle quasi sempre singolarmente), non faccio altro che preparare il cilindro da 300 con acqua e chimico e una caraffa graduata con la restante dose d'acqua da versare contemporaneamente nella tank.
La caraffa graduata da 1l è importante. Io la adopero solo con acqua (non ci metto mai i chimici che toccano solo i cilindri - e sempre lo stesso cilindro) per non avere problemi di contaminazioni. L'estrattore è, per me, fondamentale!!! Non potrei farne a meno!
Non credo ti possa servire altro, comunque segui le indicazioni di chi mi ha preceduto e lascia che sia l'esperienza a far sorgere ulteriori bisogni.
Marcello
per il rilevatore l'ideale sarebbe una via di mezzo,più universale e che duri,quelli kodak citati li conosci?
per i cilindri graduati la soluzione è perfetta
per l'estrattore quindi prepari la pellicola alla luce?
Willy985 ha scritto:Ciao! Io stavo nella tua stessa situazione (qualche riga più sotto c'è il mio topic "Iniziare a sviluppare...") ed ho fatto l'ordine appena ieri! :D Felicità a parte, nel quote ti scrivo in rosso quello che ho preso io, magari può servirti!!! ;)
foto apprendista ha scritto:dopo aver letto un pò di materiale a riguardo mi resta qualcosa da chiarire,vi posto la lista della spesa...mi date una mano? :ymhug:

da comprare online,i chimici:
da usare per fp4,hp5,delta,tmax,tri-x,le pellicole che voglio provare,fate conto che è la prima esperienza quindi qualcosa di semplice/standard e che mi perdoni qualche errore...meglio se liquidi da diluire(o no?) Ho fatto il tuo stesso ragionamento quindi ho optato per il rivelatore liquido più usato...
rilevatore? Rodinal
bagno d'arresto? Ilfostop
fissaggio? Rapid Fixer
imbibente? Ilfotol

da comprare sempre online:
-tank con 2 spirali Una classica Paterson
-changing bag (cotone,ho letto per evitare effetto elettrostatico ) Mi chiudo nel bagno, spengo la luce, e risparmio 30 euro :p
-termometro alcool Ho preso il Paterson di precisione
-portanegativi Io ne ho presi un centinaio di pergamino e starò bene per un bel po'
-pinze per appendere la pellicola Qualche pinzetta di quelle che si comprano in cartoleria e sto a posto
-cilindri graduati...quanti di numero e di capacità? 3 da 300ml o 600ml (così da fare sia spirale singola che due?) Io ne ho preso uno, l'importante più che la capienza, da quello che ho capito, sono le divisioni. Io ne ho preso uno da 45ml con divisioni da 2ml (col Rodinal devi usare 6 o 12 ml e con cilindri più grandi non riesci a misurarlo) ma c'è chi usa la siringa a tale scopo, e poi ho preso una caraffa graduata da 1 litro per vedere quanta soluzione devo versare nella tank
-cilindro graduato 50 ml per i piccoli dosaggi vedi sopra
-estrattore pellicola....serve? ho letto alcuni tirano fuori la punta della pellicola e tagliano e smussano gli angoli (quella parte già è esposta alla luce all'inizio) così l'operazione di caricamento della spirale è molto più semplice Io non l'ho preso, sarà anche utile ma vista la spesa complessiva non piccolissima ho preferito evitare
Spero di esserti stato utile! :)
grazie per le info

Re: sviluppo...lista della spesa

Inviato: 01/12/2011, 13:44
da ryo
Sì, li conosco, ma non benissimo e non ho idea di come potrebbero comportarsi con tutte le pellicole che intendi provare. Ti conviene aspettare, a tal proposito, uno che ne abbia una conoscenza più approfondita.
L'estrattore mi è comodo per preparare la pellicola alla luce e perché, così, quando riavvolgo, posso far rientrare nel rullino tutta la pellicola e fare in modo che perda la fastidiosa piega contraria che le deriva dall'essere stata caricata nelle mie macchine (tutte con il riavvolgimento al contrario).
Marcello

Re: sviluppo...lista della spesa

Inviato: 01/12/2011, 16:34
da foto apprendista
ho provato il bagno al buoi e credo che la bag non mi serva
sul materiale diciamo che non ho dubbi
devo scegliere i chimici,da info prese in giro le scelte son queste:

sviluppo: hc110,ilfosol e rodinal...il kodak costa il doppio ma è 1L invece di 500ml
stop:ilfostop o citrinstop (qualcuno lo usa?)
fix: agefix o ilfordrapid
imb.: agepon o wac (120cc)

a parte lo sviluppo per gli altri uno vale l'altro?

Re: sviluppo...lista della spesa

Inviato: 01/12/2011, 16:51
da ryo
Tutto perfetto!
Per gli altri, dove caschi, caschi bene.
Sullo sviluppo mi permetto solo di farti notare una cosa; tieni presente sempre la diluizione e calcolati il numero di pellicole che puoi farci. Il Rodinal, ad esempio, lo vendono da 125ml, ma è da diluire moltissimo.
Considera che, una volta aperti, anche se non diluiti, gli sviluppi si perdono sempre.
Marcello

Re: sviluppo...lista della spesa

Inviato: 01/12/2011, 18:15
da Willy985
Io all'inizio infatti volevo prendere un litro di Rodinal... incosciente del fatto che ci avrei dovuto sviluppare millemila pellicole per consumarlo tutto :D

Re: sviluppo...lista della spesa

Inviato: 02/12/2011, 10:21
da foto apprendista
grazie per la dritta,seguirò il consiglio
un ultima domanda,riguardo il lavaggio
io ho acqua dura a casa e preferirei sprecarne meno possibile,ho letto che molti usano diverse tecniche,quale consigliate?
con acqua dura viene bene il lavaggio ilford...ma è solo acqua o devo prendere anche qualche prodotto per il lavaggio?

Re: sviluppo...lista della spesa

Inviato: 02/12/2011, 10:32
da ryo
Nessuna controindicazione per l'acqua dura, basta ricordarsi di effettuare l'ultima fase del risciacquo con quella demineralizzata, così da eliminare il rischio delle macchie di calcare.
Il metodo Ilford è quello che adotto anche io. Nessun altro prodotto; solo nell'ultima fase, volendo, imbibente.
Marcello

Re: sviluppo...lista della spesa

Inviato: 03/12/2011, 16:49
da foto apprendista
ryo ha scritto:Nessuna controindicazione per l'acqua dura, basta ricordarsi di effettuare l'ultima fase del risciacquo con quella demineralizzata, così da eliminare il rischio delle macchie di calcare.
Il metodo Ilford è quello che adotto anche io. Nessun altro prodotto; solo nell'ultima fase, volendo, imbibente.
Marcello
perfetto ;)

Re: sviluppo...lista della spesa

Inviato: 07/12/2011, 15:40
da foto apprendista
arrivato tank e subito mi son messo al buio a provare
sembrava peggio,cmq un paio di dubbi da chiarire:
-se tocco la pellicola con le mani per aiutarmi ad infilarla nella spirale crea problemi?
-quando apro la spirale la pellicola si arrotola tutta su se stessa al centro,presumo sia normale...?
-qualcuno avvolge sfilando la pellicola senza "stapparla" e taglia direttamente alla fine? (ho notato che così si maneggia e arrotola agevolmete)

Re: sviluppo...lista della spesa

Inviato: 07/12/2011, 15:50
da franny71
foto apprendista ha scritto:arrivato tank e subito mi son messo al buio a provare
sembrava peggio,cmq un paio di dubbi da chiarire:
-se tocco la pellicola con le mani per aiutarmi ad infilarla nella spirale crea problemi?
-quando apro la spirale la pellicola si arrotola tutta su se stessa al centro,presumo sia normale...?
-qualcuno avvolge sfilando la pellicola senza "stapparla" e taglia direttamente alla fine? (ho notato che così si maneggia e arrotola agevolmete)
io mi aiuto un pochino toccando con le dita e non ho notato magagne, la pellicola una volta "aperta" la spirale si arriccia, ma tanto dopo va appesa ad asciugare....
l'importante è prenderla dai lati, dove c'è la foratura, perché quando è bagnata è delicatissima.

Re: sviluppo...lista della spesa

Inviato: 07/12/2011, 16:31
da Nadir.76
foto apprendista ha scritto:arrivato tank e subito mi son messo al buio a provare
sembrava peggio,cmq un paio di dubbi da chiarire:
-se tocco la pellicola con le mani per aiutarmi ad infilarla nella spirale crea problemi?
-quando apro la spirale la pellicola si arrotola tutta su se stessa al centro,presumo sia normale...?
-qualcuno avvolge sfilando la pellicola senza "stapparla" e taglia direttamente alla fine? (ho notato che così si maneggia e arrotola agevolmete)
1) la prima parte (quella che infili nella guida della spirale) intanto ti uscirà nera perchè esposta alla luce durante il caricamento, quindi ... per il testo, se devi toccarla possibilmente limitati ai bordi:

2) sì, è normale; e spesso succede anche dopo l'asciugatura; io con le pellicole "ribelli" ho risolto tenendole avvolte "al contrario" in una spirale pulita per un paio di giorni dopo l'asciugatura; così si spianano bene bene; se decidessi di provare, occhio che l'operazione è suscettibile di qualche difficoltà e di conseguenti rigature e/o danneggiamenti al negativo; se non li hai, in ogni caso, dopo l'asgiugatura maneggia la pellicola indossando guanti di cotone (li trovi nei vari negozi on line);

3) non più; lo facevo all'inizio, ma poi ho notato che la percentuale di righe sul negativo aumentava; basta un granello di polvere in mezzo alle spugnette del rullino e sei fregato ;) ...

Nadir

Re: sviluppo...lista della spesa

Inviato: 07/12/2011, 21:48
da foto apprendista
grazie ;)

Re: sviluppo...lista della spesa

Inviato: 07/12/2011, 22:25
da franny71
rettifico in parte...
la tri-x 400 una volta asciutta non si riesce più a piegare... :D

Re: sviluppo...lista della spesa

Inviato: 10/12/2011, 15:11
da foto apprendista
ragazzi una info...l'acqua distillata per l'imbibente è tutta uguale giusto? siccome ho preso una bottiglia da 1litro ma c'è scritto per batterie ma mi hanno detto non cambia nulla

Re: sviluppo...lista della spesa

Inviato: 11/12/2011, 15:25
da franny71
vai tranquillo...

Re: sviluppo...lista della spesa

Inviato: 12/12/2011, 16:58
da foto apprendista
il materiale è arrivato tutto
locale al buio totale (5min dentro e zero spiragli di luce)
finisco il rullo in macchina e sono pronto....quindi ricapitolando:

-sviluppo con rodinal 1+25,per una spirale 12ml + 300ml di h2o,8min (dice la confez) oppure 9min (dice la scatola del rullo)?
agitare i primi 30' e poi 4 agitazioni ogni inizio minuto giusto?
-stop con citrin agfa,1min agitazione continua 1+19...in pratica quanti ml per i 300ml di una spirale?
-fix ag plus,1+9 va bene? agitazione 5min come sviluppo giusto?
-lavaggio il ford,5+10+20+20 agitazioni
-imbibente con acqua distillata 1+200 un paio di minuti

tutto corretto?

Re: sviluppo...lista della spesa

Inviato: 12/12/2011, 22:35
da chromemax
stop con citrin agfa,1min agitazione continua 1+19...in pratica quanti ml per i 300ml di una spirale?
1+19=20 -> 300/20=15 15ml di citrin e 15x19=285 di acqua

Per il resto tutto ok mi sembra. In bocca al lupo e facci sapere

Re: sviluppo...lista della spesa

Inviato: 14/12/2011, 17:00
da foto apprendista
sviluppo effettuato e pellicola messa ad asciugare...credo sia ok,due domade però:

quanto tempo ad asciugare?
i bordi estremi dopo i fori sono di color biancastro,tipo nocciola,che può essere?

Re: sviluppo...lista della spesa

Inviato: 14/12/2011, 17:10
da chromemax
quanto tempo ad asciugare?
Finché non è asciutta no? :D :D
Dipende dalla temperatura e dall'umidità ambiente. Io la tengo almeno tutta una notte. Comunque puoi sentirlo con le dita, toccando uno spezzone della coda in basso dove non ci sono immagini mi raccomando. Se al tatto non appiccica è più o meno asciutta.
i bordi estremi dopo i fori sono di color biancastro,tipo nocciola,che può essere?
A volte può succedere, i bordi estremi della pellicola rimangono a contatto con le spire della spirale e l'emulsione non viene chirificata dallo sviluppo. Puoi lasciarla così, non ha controindicazioni oppure se la cosa ti disturba oltremodo, puoi rifissare e rilavare tutto. Magari laprossima volta aumenta un po' il tempo di fissaggio.

Re: sviluppo...lista della spesa

Inviato: 14/12/2011, 17:42
da foto apprendista
non mi disturba,volevo capire se era un errore e quale,pensavo fosse il rilevatore non il fix
come tempi ho seguito quelli della confezione,1+9,agitazione come per lo sviluppo in 5 min