Sviluppo rullino con strane linee

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
giovannibellotti
esperto
Messaggi: 114
Iscritto il: 08/02/2012, 23:12
Reputation:
Località: Napoli
Contatta:

Sviluppo rullino con strane linee

Messaggioda giovannibellotti » 07/11/2012, 18:03

Ciao ragazzi,
10 minuti fa ho sviluppato il mio primo rullino. Tutto ok, tempi giusti, chimici giusti, caricamento nella spirale giusto... ma...
Sono apparse delle linee laterali che partono dai fori della pellicola. In allegato c'è la foto di un frame. Secondo voi cosa ho sbagliato??? #:-s :-\
Allegati
DSC_0014.jpg
foto primo sviluppo



Advertisement
Avatar utente
DanieleLucarelli
guru
Messaggi: 1140
Iscritto il: 12/08/2010, 16:56
Reputation:
Località: Livorno
Contatta:

Re: Sviluppo rullino con strane linee

Messaggioda DanieleLucarelli » 07/11/2012, 18:24

Ci potresti dire, nel dettaglio, come erano tutti quei "giusti"?



Avatar utente
giovannibellotti
esperto
Messaggi: 114
Iscritto il: 08/02/2012, 23:12
Reputation:
Località: Napoli
Contatta:

Re: Sviluppo rullino con strane linee

Messaggioda giovannibellotti » 07/11/2012, 18:30

Certo :) allora
Pellicola TMAX 400
ID 11 concentrazione 1+1 200cc + 200 cc H2O 400cc in totale... la mia tank indicava 375cc ma non credo che sia questo il problema... 10:25 min con 30 secondi di agitazione iniziale e poi 10 secondi ogni minuto.
ILFOSTOP concentrazione 1+19 20cc soluzione + 380cc H2O 1min agitazione continua
RAPID FIXER concentrazione 1+4 80cc soluzione + 320 cc H2O. 5 minuti. Primi 30 secondi agitazione continua e poi 10 sec ogni minuto.
LAVAGGIO CON METODO IL FORD
LAVAGGIO NELLA ACQUA E IMBIMBENTE



Avatar utente
DanieleLucarelli
guru
Messaggi: 1140
Iscritto il: 12/08/2010, 16:56
Reputation:
Località: Livorno
Contatta:

Re: Sviluppo rullino con strane linee

Messaggioda DanieleLucarelli » 07/11/2012, 18:35

Visto il metodo non rimane che l'ipotesi infiltrazione di luce in una qualche fase della vita del rullo.



Advertisement
Avatar utente
giovannibellotti
esperto
Messaggi: 114
Iscritto il: 08/02/2012, 23:12
Reputation:
Località: Napoli
Contatta:

Re: Sviluppo rullino con strane linee

Messaggioda giovannibellotti » 07/11/2012, 18:37

L'ho pensato anche io, però gli altri rulli che ho sviluppato tempo fa nella camera oscura della mia zona erano perfetti, quindi non credo siano dovuti alla macchina. Oggi ho oscurato tutto. Il primo proprio che scattai venne così, però lo mandai ad un laboratorio



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11555
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Sviluppo rullino con strane linee

Messaggioda Silverprint » 07/11/2012, 18:43

A me sembrerebbe un problema di agitazione...

Ci descrivi accuratamente come l'hai fatta?


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
giovannibellotti
esperto
Messaggi: 114
Iscritto il: 08/02/2012, 23:12
Reputation:
Località: Napoli
Contatta:

Re: Sviluppo rullino con strane linee

Messaggioda giovannibellotti » 07/11/2012, 18:47

30 secondi agitazione continua, Agitazione e 1 quarto di giro. Poi ogni minuto 4 agitazioni, sempre con il quarto di giro.



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11555
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Sviluppo rullino con strane linee

Messaggioda Silverprint » 07/11/2012, 22:34

Agitazioni sarebbero capovolgimenti, vero?

L'agitazione sembrerebbe "canonica", ma un po' dipende da come viene fatta. Non è uno shaker, ma neanche nitroglicerina! Potresti anche provare a fare 2/3 capovolgimenti ogni 30" e vedere come va...


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
stormy
guru
Messaggi: 617
Iscritto il: 31/01/2010, 11:52
Reputation:

Re: Sviluppo rullino con strane linee

Messaggioda stormy » 07/11/2012, 22:46

Da controllare la quantità di liquido che non sia scarsa, inoltre un problema frequente se si usa una sola spirale da 35mm in una tank per 2 può essere lo scorrimento della spirale sul tubo, dovuta ai ribaltamenti (a volte accade), e si può ovviare bloccandola con un or o mettendo un elastico, oppure aggiungendo una seconda spirale vuota.


Non c'è strada che porti alla pace che non sia la pace, l'intelligenza e la Verità. (M. K. Gandhi)
Per me nessun colore avrà mai tinte piu forti del bianco e nero (Alex Del Piero)
flickr
Immagine

Avatar utente
giovannibellotti
esperto
Messaggi: 114
Iscritto il: 08/02/2012, 23:12
Reputation:
Località: Napoli
Contatta:

Re: Sviluppo rullino con strane linee

Messaggioda giovannibellotti » 07/11/2012, 23:31

Si praticamente facevo come fa Etrusco nel suo video di spiegazione. Capovolgevo la tank e giravo, questo per i primi 30 secondi. Poi ogni minuto facevo 4 capovolgimenti. Per quanto riguarda il movimento della spirale, ho controllato molte volte, ma non si spostava dal tubo. Inoltre se la quantità di chimico era scarsa si vedeva su tutta la pellicola e non solo sulle due estremità.





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti