sviluppo tmax 400 esposto a 100

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
rolloman
fotografo
Messaggi: 36
Iscritto il: 16/02/2012, 23:04
Reputation:

Re: sviluppo tmax 400 esposto a 100

Messaggio da rolloman »

Silverprint ha scritto:Eh....

Oops, non basta ancora. :(

La luce molto vicina indica che il contrasto sarà molto elevato. Le parti del corpo più vicine alla luce saranno molto più luminose di quelle poco più distanti. La luce decresce (grossomodo, perché non esattamente puntiforme) in proporzione al quadrato della distanza. Quindi se l'esposizione è presa (per es) su una parte del corpo a 50 cm dalla lampada ad un metro la luce sarà circa 1/4, ovvero 2 stop in meno, il decadimento è un po' mitigato dall'ambiente (che un pochino riflette) e dal portalampada che ingrandisce un poco la sorgente luminosa.

Quindi per poter dire di più occorrerebbe che tu ricordi bene su quali zone effettuavi la misurazione, che tipo di illuminazione ricevevano, quanto erano distanti dalla fonte di luce e quanto le altre parti inquadrate erano più lontane o vicine alla luce.
Inoltre dovresti specificare cosa intendi per prendere l'esposizione sull'incarnato, ovvero se l'incarnato lo hai esposto come grigio medio (ovvero seguendo i dati dell'esposimetro) o gli hai dato (come sarebbe opportuno) uno stop, uno stop e mezzo in più (se vicino alla luce anche due).

:D :D
oddio stò sudando.....niente bocciato eh.
si ho preso l'esposizione sull'incarnato che riceveva la luce riflessa della lampada con il paralume, la luce era piuttosto calda la distanza dalla sorgente luminosa era di circa 50 cm, le altre parti inquadrate avevano piu o meno la stessa distanza dalla luce, ho esposto seguendo le indicazioni dell'esposimetro, quindi praticamente incarnato zona V grigio medio, al massimo avrò sovraesposto di 1/2 stop e non sempre.



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12626
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: sviluppo tmax 400 esposto a 100

Messaggio da Silverprint »

Ok. Non siamo mica a scuola! E poi a scuola io eliminerei i voti... ;-)

Insomma, direi che hai sottoesposto almeno uno stop, rispetto ai 3200 (che già sono una sottoesposizione, la pellicola è 800/1000).
Dovresti sviluppare per 6400 iso. È un tiraggio molto spinto. Le immagini avranno probabilmente un contrasto molto elevato, somma del contrasto elevato della scena e del contrasto elevato dovuto al sovra-sviluppo.

È una situazione di luce estremamente critica (in interni lo è quasi sempre) e difficile.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
rolloman
fotografo
Messaggi: 36
Iscritto il: 16/02/2012, 23:04
Reputation:

Re: sviluppo tmax 400 esposto a 100

Messaggio da rolloman »

si lo so è che ad un certo punto sembrava un esame, sono d'accordo con te sui voti :)
be certo la luce era poca e non potevo sovraesporre 2 stop avrei avuto dei tempi troppo lenti e il mosso era assicurato, purtroppo non avevo ne flash ne illuminazioni idonee allo scopo, era diciamo un favore per un amica e cosi al volo non ero attrezzato, ma alla fine il favore me lo ha fatto lei, il soggetto mi interessava segretamente da tempo perchè attirato dalle donne incinta e alla fine mi sono divertito molto, menomale poi che avevo questo 3200 l'alternativa era il 400 sarebbe stato un po complicato.
Grazie a presto le prossime volte saprò quale informazioni elencare :)
Rolando

Avatar utente
rolloman
fotografo
Messaggi: 36
Iscritto il: 16/02/2012, 23:04
Reputation:

Re: sviluppo tmax 400 esposto a 100

Messaggio da rolloman »

Sviluppo eseguito!

tmax 3200 con sviluppo tmax 1+4 con tempi per 6400, 11' a 24 c° agitazioni ( 3-4 capovolgimenti) 5s ogni 30s i risultati sono:

grana evidente, contrasto alto, buon dettaglio nelle alte luci mediamente zona VIII, basse luci molto critiche per esempio sui primi piani i capelli sono in zona I/II, il soggetto sembrerebbe in zona IV.

Altri problemi tecnici: riga doppia su tutto il rullo, credo dovuto alla macchina fotografica, mi sembra troppo regolare per averlo fatto passando la pellicola tra le dita per togliere l'acqua in eccesso, inoltre in alcuni punti ci sono macchie di asciugatura, anche se ho passato la pellicola in soluzione con imbimbente, potrei provare a ripassarcela, ma non ne sono sicuro magari peggioro la situazione o peggio rigo la pellicola, infine su un paio di scatti ho notato una sorta di alone piu chiaro nelle zone di ombra, non riescio a capire se è un dettaglio della foto, ma non mi sembra, escluderei che lo sviluppo non abbia agito correttamente perchè nel resto del rullo è stato efficente, che dire la prova del 9 sarà in CO con la stampa che si preannuncia tostarella, posterò appena possibile i risultati.

Purtroppo non sono provvisto di scanner, mi avrebbe fatto piacere allegare delle scansioni.

Conclusioni, alte luci accettabili e ombre critiche, purtroppo la sottoesposizione pari a 1-2 stop in fase di scatto era pesante e credo non si potesse fare di meglio in fase di sviluppo, chiaro poi non so cosa sarebbe accaduto tirando ancora di piu lo sviluppo, ma la pellicola mi sembra gia cosi bella carica quindi bo...

PS per Andrea grazie del consiglio di sviluppare a 6400, la tua previsione di sottoesposizione era perfetta e anche i risultati finali.

Saluti Rolando

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi