Tecnica di solargraphy/solargrafia/solarigrafia

Disussioni sulle tecniche alternative come l'infrarosso od il foro stenopeico

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
hereistay
fotografo
Messaggi: 68
Iscritto il: 21/05/2012, 16:13
Reputation:
Località: Forlì/Chieti-Pescara/Roma

Re: Tecnica di solargraphy/solargrafia/solarigrafia

Messaggio da hereistay »

Eccomi di ritorno!
Allora, ho acquistato la lampadina, si tratta di un neon a risparmio energetico, dice 11W di energia corrispondenti a 51W di luce.
Per quanto riguarda lo strato di colore, credo sia proprio il vetro rosso, in ogni modo è tutta rossa, non ci sono "buchi".
La carta è invece un pacco Ilfospeed RC IS4 24M da 10 fogli 24x30.5 cm.
Vi posto due foto, una della lampadina spenta e una accesa nella (ormai a questo punto) mia camera oscura, ditemi se secondo voi può andare!


Immagine

Immagine



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11912
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Tecnica di solargraphy/solargrafia/solarigrafia

Messaggio da Silverprint »

:)

Mai vista quella lampadina. È fatta apposta?
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
hereistay
fotografo
Messaggi: 68
Iscritto il: 21/05/2012, 16:13
Reputation:
Località: Forlì/Chieti-Pescara/Roma

Re: Tecnica di solargraphy/solargrafia/solarigrafia

Messaggio da hereistay »

Oddio...la vendono i cinesi...non credo sia fatta apposta!
Ne hanno blu, verde e rossa...
Vedendo dalla foto la luce che fa mentre è accesa voi ci provereste?

Avatar utente
franny71
superstar
Messaggi: 2635
Iscritto il: 21/11/2011, 12:53
Reputation:
Località: Anzio (RM)

Re: Tecnica di solargraphy/solargrafia/solarigrafia

Messaggio da franny71 »

la verità?
no.
almeno proverei a tirar fuori un foglio al buio pesto, metterei accuratamente via il resto, e la lascerei 2-3 minuti a quella luce, dopo svilupperei e fisserei.
Franco
il mio Flickr

Я родилась даже не узнал

Avatar utente
hereistay
fotografo
Messaggi: 68
Iscritto il: 21/05/2012, 16:13
Reputation:
Località: Forlì/Chieti-Pescara/Roma

Re: Tecnica di solargraphy/solargrafia/solarigrafia

Messaggio da hereistay »

Franny ho appena fatto come hai detto.
Ho preso un solo foglio al buio, ho richiuso tutto e ho acceso la luce.
Tanto che c'ero ho anche diviso il foglio in 4 e 3 parti le ho rimesse nella confezione testando su di una sola parte.
Sono stato 5 minuti dentro con la lampadina accesa.
Purtroppo non ho modo di sviluppare e fissare, non ho i prodotti.
In ogni modo, ora che ho portato il foglio fuori alla luce, non dovrebbe annerirsi?
Non succede nulla....
Ultima modifica di hereistay il 26/05/2012, 19:12, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
franny71
superstar
Messaggi: 2635
Iscritto il: 21/11/2011, 12:53
Reputation:
Località: Anzio (RM)

Re: Tecnica di solargraphy/solargrafia/solarigrafia

Messaggio da franny71 »

nooo, si annerisce si!!!
o meglio, ti diventa di un rosino schifoso...
per fare quella prova devi per forza sviluppare e fissare.
Franco
il mio Flickr

Я родилась даже не узнал

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11912
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Tecnica di solargraphy/solargrafia/solarigrafia

Messaggio da Silverprint »

ahahhah!!! Mitico!

Quel rosino (che alla lunga si scurisce assai) non è "schifoso", è l'annerimento diretto... proprio il fenomeno che Hereistay vorrebbe sfruttare per ottenere delle immagini.

Comunque hereistay sei un po' confuso (é normale, eh.. :) ).

Se esponi alla luce la carta sensibile all'inizio non si vede nulla, ma dopo un po' comincia a scurirsi (per annerimento diretto, appunto). Però se quella carta che ha preso luce, anche se su di essa non si vede niente la sviluppassi normalmente diverrebbe completamente nera.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
franny71
superstar
Messaggi: 2635
Iscritto il: 21/11/2011, 12:53
Reputation:
Località: Anzio (RM)

Re: Tecnica di solargraphy/solargrafia/solarigrafia

Messaggio da franny71 »

Silverprint ha scritto:ahahhah!!! Mitico!

Quel rosino (che alla lunga si scurisce assai) non è "schifoso", è l'annerimento diretto... proprio il fenomeno che Hereistay vorrebbe sfruttare per ottenere delle immagini.

Comunque hereistay sei un po' confuso (é normale, eh.. :) ).

Se esponi alla luce la carta sensibile all'inizio non si vede nulla, ma dopo un po' comincia a scurirsi (per annerimento diretto, appunto). Però se quella carta che ha preso luce, anche se su di essa non si vede niente la sviluppassi normalmente diverrebbe completamente nera.
quello l'avevo capito Andrea :D
ma per vedere eventuali velature della carta non mi pare esistano altri modi oltre quello consigliato.
51W mi sembrano parecchi rapportati alla mia che è da 15W.
se consideriamo che la tengo a circa 2,5-3 mt poi...
Franco
il mio Flickr

Я родилась даже не узнал

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11912
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Tecnica di solargraphy/solargrafia/solarigrafia

Messaggio da Silverprint »

Certo Franco!

È l'unico modo!

Io mi riferivo solo al rosino che tu chiami "schifoso" ed è proprio ciò che lui cerca... Mi ha fatto ridere.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
hereistay
fotografo
Messaggi: 68
Iscritto il: 21/05/2012, 16:13
Reputation:
Località: Forlì/Chieti-Pescara/Roma

Re: Tecnica di solargraphy/solargrafia/solarigrafia

Messaggio da hereistay »

Lo so, sono moooolto confuso...o meglio sulla questione carta non riesco a trovare molte informazioni e quindi ho diversi dubbi.
Cioè quindi anche se la carta viene esposta alla luce diretta, al momento non si vede quasi nulla, ma quando si va a sviluppare la carta diventerà completamente nera, mi pare di capire...
Però non capisco se la cosa è istantanea...cioè anche un secondo a contatto con la luce diretta mi darà allo sviluppo una carta nera o c'è un tot di tempo per imprimere l'immagine sulla carta?
In ogni modo ho "costruito" la pinhole dei poveri con la lattina mettendoci uno dei 3 pezzi di carta ritagliati....
Chissà...
Fino a quando non acquisto i chimici non lo saprò :(

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi