Tecnica di solargraphy/solargrafia/solarigrafia

Disussioni sulle tecniche alternative come l'infrarosso od il foro stenopeico

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
hereistay
fotografo
Messaggi: 68
Iscritto il: 21/05/2012, 16:13
Reputation:
Località: Forlì/Chieti-Pescara/Roma

Re: Tecnica di solargraphy/solargrafia/solarigrafia

Messaggio da hereistay »

L'importante è rispettare questa formula: d=(k*D)^(1/2) con d diametro foro, D diametro lattina/contenitore e k costante pari a 0.0013.
Ossia, il diametro del foro deve essere pari alla radice quadrata del prodotto tra una costante k e il diametro del contenitore.
Naturalmente occhio alle unità di misura, tutto in mm, per esempio una lattina da 5.5cm: (55m*0.0013)^(1/2)= 0.26 mm circa
Lo scanner basta che scannerizzi, consigliano di scannerizzare a 600dpi he per quelle casalinghe dovrebbe essere il massimo della risoluzione!



Avatar utente
hereistay
fotografo
Messaggi: 68
Iscritto il: 21/05/2012, 16:13
Reputation:
Località: Forlì/Chieti-Pescara/Roma

Re: Tecnica di solargraphy/solargrafia/solarigrafia

Messaggio da hereistay »

Essendo che il modo in cui erano state esposte le lattine sul tetto era poco sicuro per via del tondino di metallo utilizzato, ieri le ho tolte e sostituite in modo tale da stare sotto l'altezza del comignolo e con un sostegno plastico non appuntito (questione di fulmini!).
Detto fatto ho subito elaborato le tre foto, ecco cosa ne è uscito fuori.
Da premettere che appunto l'esposizione è di un solo giorno quindi non il top direi, che ho scannerizzato ma non ho spolverato prima la foto dove c'erano residui di vernice (quelle macchie bianche) e inoltre io e photoshop non siamo ancora amiconi! :D

SUD-EST
Immagine

SUD

Immagine

SUD-OVEST

Immagine

Come potete notare purtroppo dipende molto dall'inclinazione della lattina e dall'altezza del foro.
Queste tre sono state esposte con una inclinazione nulla e con il foro perfettamente alla metà dell'altezza della carta.
Non ho idea di come si possa ottenere una campana perfetta esponendo a sud, quale inclinazione dare?
Per certo il Sole ora ha una inclinazione rispetto all'orizzontale di 70°...come fare?
Credo che solo l'esperienza può insegnare in questo caso!

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11719
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Tecnica di solargraphy/solargrafia/solarigrafia

Messaggio da Silverprint »

Funzionaaa!!! ;) :D

Bravo!
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
hereistay
fotografo
Messaggi: 68
Iscritto il: 21/05/2012, 16:13
Reputation:
Località: Forlì/Chieti-Pescara/Roma

Re: Tecnica di solargraphy/solargrafia/solarigrafia

Messaggio da hereistay »



Stasera tolgo quella che ho esposto il mese scorso come prova appena la elaboro ve la posto ;)

Avatar utente
Manu109
appassionato
Messaggi: 28
Iscritto il: 19/06/2012, 12:46
Reputation:
Località: Padova

Re: Tecnica di solargraphy/solargrafia/solarigrafia

Messaggio da Manu109 »

Forte! sì, in effetti la soluzione potrebbe essere di inclinarla, anche se forse potresti perdere un pezzo di orizzonte, mi sa che ti tocca fare un altro test...

Avatar utente
hereistay
fotografo
Messaggi: 68
Iscritto il: 21/05/2012, 16:13
Reputation:
Località: Forlì/Chieti-Pescara/Roma

Re: Tecnica di solargraphy/solargrafia/solarigrafia

Messaggio da hereistay »

Ecco la prima lattina esposta in assoluto!
Esposizione dal 26/05 al 21/06, 27 giorni.
Direzione sud-ovest, circa.

Immagine

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4638
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Tecnica di solargraphy/solargrafia/solarigrafia

Messaggio da etrusco »

Notevole


Etrusco.

Sent from my iPhone using Tapatalk.
ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
Manu109
appassionato
Messaggi: 28
Iscritto il: 19/06/2012, 12:46
Reputation:
Località: Padova

Re: Tecnica di solargraphy/solargrafia/solarigrafia

Messaggio da Manu109 »

Bella! però mi sembra di notare che la fascia solare è tanto spessa rispetto alle foto a cui siamo abituati, è sempre stato bel tempo in 27 giorni o è una questione di definizione?

Avatar utente
hereistay
fotografo
Messaggi: 68
Iscritto il: 21/05/2012, 16:13
Reputation:
Località: Forlì/Chieti-Pescara/Roma

Re: Tecnica di solargraphy/solargrafia/solarigrafia

Messaggio da hereistay »

Manu109 ha scritto:Bella! però mi sembra di notare che la fascia solare è tanto spessa rispetto alle foto a cui siamo abituati, è sempre stato bel tempo in 27 giorni o è una questione di definizione?
Intendi rispetto alle solarigrafie che si trovano in rete?
Non so se si tratta di sfocatura, sembra però che tutto il resto è abbastanza a fuoco.
Ci sono delle variabili legate anche alla carta che si usa che aimè sono un'incognita e non sono gestibili.
In ogni modo questa è una delle prime latte che avevo fatto utilizzando uno spillo per forare per cui non so se il diametro era ottimale, le altre invece le ho forate con delle micro punte calibrate.
Però in 27 giorni effettivamente c'è stato quasi sempre bel tempo, a parte due giorni che ha piovuto, se ci fai caso si nota una fascia"diversa"...
Comunque, ripeto, molto lo fa la carta...si nota nettamente la differenza di colori tra l'esposizione di un giorno e l'esposizione di 27 giorni!
C'è anche da considerare che essendo vicini al solstizio la variazione della posizione varia meno giorno per giorno rispetto ad un periodo distante dai solstizi, ossia i fasci risultano tutti attaccati...mano a mano che il Sole inizia ad abbassarsi la distanza dovrebbe essere più percepibile tra un fascio e l'altro...credo...
Poi, sicuramente qualcuno che sa smanettare meglio con photoshop sarebbe capace di cacciarci qualcosa di superiore!

Avatar utente
hereistay
fotografo
Messaggi: 68
Iscritto il: 21/05/2012, 16:13
Reputation:
Località: Forlì/Chieti-Pescara/Roma

Re: Tecnica di solargraphy/solargrafia/solarigrafia

Messaggio da hereistay »

Comunque ho appena notato una cosa.
Come si può vedere, nelle foto dell'esposizione di un giorno la linea del sole è chiara (verdognola ma chiara), nell'esposizione di 27 giorni le strisce sono scure.
La carta che si comporta come un negativo dovrebbe quindi avere delle strisce scure invece è il contrario nella foto di 27 giorni, ed è strano perchè tutto il resto è come dovrebbe essere, mentre il cielo presenta questa anomalia...
Da cosa può dipendere?
Può essere legato al fatto che usai una lampadina a luce rossa forse troppo luminosa?
Dipenderà solo dal tipo di carta?

Rispondi