Tecniche alternative e 35mm

Disussioni sulle tecniche alternative come l'infrarosso od il foro stenopeico

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Merambolin
fotografo
Messaggi: 80
Iscritto il: 27/08/2018, 13:44
Reputation:

Tecniche alternative e 35mm

Messaggio da Merambolin »

Ciao a tutti,
Bazzicando un po in giro per il forum ho potuto vedere diverse tecniche di stampa alternative che non conoscevo e ne sono rimasto affascinato!
Da circa un anno ho iniziato a scattare in analogico su consiglio e stimolo di un mio amico appassionato e devo dire che mi sono ritrovato ad amare questo mondo meraviglioso che ha ridato anche nuova vita alla mia voglia di scattare (provengo dal digitale). Purtroppo non ho ancora una camera oscura tutta mia (futuro work in progress) ma per quanto riguarda gli sviluppi ho iniziato a prenderci la mano e mi sto procurando materiali per vari esperimenti. Per quanto riguarda la stampa invece mi son dovuto appoggiare a laboratori esterni per il motivo sopra citato, ma la scoperta di metodi diversi da quello "convenzionale" ha riacceso la mia voglia di cimentarmici( visto che da quello che ho potuto vedere, alcuni di questi non richiedono una vera e propria C.O). Il problema però è che tutti quelli che ho visto usano negativi molto più grandi del 35mm (da 4x5 in su) e non avendo macchine per il grande formato mi ritrovo a chiedere, come da titolo: esistono tecniche alternative di stampa applicabili al formato 135?



Avatar utente
herma
guru
Messaggi: 462
Iscritto il: 16/10/2016, 22:11
Reputation:

Re: Tecniche alternative e 35mm

Messaggio da herma »

Merambolin ha scritto:Ciao a tutti,
Bazzicando un po in giro per il forum ho potuto vedere diverse tecniche di stampa alternative che non conoscevo e ne sono rimasto affascinato!
Da circa un anno ho iniziato a scattare in analogico su consiglio e stimolo di un mio amico appassionato e devo dire che mi sono ritrovato ad amare questo mondo meraviglioso che ha ridato anche nuova vita alla mia voglia di scattare (provengo dal digitale). Purtroppo non ho ancora una camera oscura tutta mia (futuro work in progress) ma per quanto riguarda gli sviluppi ho iniziato a prenderci la mano e mi sto procurando materiali per vari esperimenti. Per quanto riguarda la stampa invece mi son dovuto appoggiare a laboratori esterni per il motivo sopra citato, ma la scoperta di metodi diversi da quello "convenzionale" ha riacceso la mia voglia di cimentarmici( visto che da quello che ho potuto vedere, alcuni di questi non richiedono una vera e propria C.O). Il problema però è che tutti quelli che ho visto usano negativi molto più grandi del 35mm (da 4x5 in su) e non avendo macchine per il grande formato mi ritrovo a chiedere, come da titolo: esistono tecniche alternative di stampa applicabili al formato 135?
Credo che le stesse cui tu alludi siano applicabili anche al formato 135. Quello che penso è che stampando a contatto, senza ingranditore, otterrai sempre dei francobolli che non giustificano lo sforzo.
Se qualcuno mi smentisse sarei interessato anch'io agli sviluppi....

Avatar utente
Merambolin
fotografo
Messaggi: 80
Iscritto il: 27/08/2018, 13:44
Reputation:

Re: Tecniche alternative e 35mm

Messaggio da Merambolin »

Eh purtroppo è lo stesso ragionamento a cui sono giunto io.. certo usarle per stampare a contatto e fare dei provini mi sembra un po uno spreco o quantomeno riduttivo, ma potrebbe tornare utile in certi casi...
Vediamo se qualcuno sa niente a riguardo

Avatar utente
negativo
esperto
Messaggi: 201
Iscritto il: 10/03/2017, 1:35
Reputation:

Re: Tecniche alternative e 35mm

Messaggio da negativo »

Si può ottenere un negativo grande formato partendo da un 35 mm. Esponi il fotogramma per contatto su un' altra pellicola ( meglio se ortocromatica ) ed ottieni un positivo che poi dovrai esporre attraverso l'ingranditore su un'altra pellicola impostando l'ingrandimento che desideri. Ottieni così un negativo di formato maggiore.

Avatar utente
Merambolin
fotografo
Messaggi: 80
Iscritto il: 27/08/2018, 13:44
Reputation:

Re: Tecniche alternative e 35mm

Messaggio da Merambolin »

Potresti esporre in maniera piú dettagliata questo procedimento?

Avatar utente
28zero
guru
Messaggi: 374
Iscritto il: 05/02/2018, 23:29
Reputation:
Località: Bari

Re: Tecniche alternative e 35mm

Messaggio da 28zero »

negativo ha scritto:Si può ottenere un negativo grande formato partendo da un 35 mm. Esponi il fotogramma per contatto su un' altra pellicola ( meglio se ortocromatica ) ed ottieni un positivo che poi dovrai esporre attraverso l'ingranditore su un'altra pellicola impostando l'ingrandimento che desideri. Ottieni così un negativo di formato maggiore.
Scusate se faccio una domanda stupida ma, a questo punto, non si fa prima ad ingrandire direttamente il 35 mm? O la stampa a contatto è necessaria per il procedimento?

Inviato dal mio Redmi 4 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Merambolin
fotografo
Messaggi: 80
Iscritto il: 27/08/2018, 13:44
Reputation:

Re: Tecniche alternative e 35mm

Messaggio da Merambolin »

Nel caso di un processo di stampa "convenzionale" credo proprio di si, ma in questo caso si parlava di tecniche alternative di stampa e, almeno quelle che avevo preso in considerazione io, sono stampe a contatto

Avatar utente
negativo
esperto
Messaggi: 201
Iscritto il: 10/03/2017, 1:35
Reputation:

Re: Tecniche alternative e 35mm

Messaggio da negativo »

Merambolin ha scritto:Potresti esporre in maniera piú dettagliata questo procedimento?
Non vorrei deluderti ma se non possiedi una camera oscura diventa assai difficile mettere in pratica quello che ti ho sopra descritto e in più mettersi a fare stampe quali Kallitipia o Carta Salata, Gomma Bicromatata o Platino-Palladio, per citarti le più " praticate ". Devi lavorare in luce di sicurezza come nelle stampe convenzionali.

Avatar utente
cesarediliborio
fotografo
Messaggi: 77
Iscritto il: 26/01/2015, 8:42
Reputation:
Località: Basilicagoiano (PR)
Contatta:

Re: Tecniche alternative e 35mm

Messaggio da cesarediliborio »

esistono tecniche alternative che non hanno bisogno ne di camera oscura ne di negativo, ad esempio i lumen print, la cyanotipia, tutte le tecniche off-camera, rayogrammi, chimigrammi e chi più ne ha più ne metta. Su youtube trovi tuttu quello che ti serve.
buon divertimento!
Cesare Di Liborio

Avatar utente
negativo
esperto
Messaggi: 201
Iscritto il: 10/03/2017, 1:35
Reputation:

Re: Tecniche alternative e 35mm

Messaggio da negativo »

cesarediliborio ha scritto:esistono tecniche alternative che non hanno bisogno ne di camera oscura ne di negativo, ad esempio i lumen print, la cyanotipia, tutte le tecniche off-camera, rayogrammi, chimigrammi e chi più ne ha più ne metta. Su youtube trovi tuttu quello che ti serve.
buon divertimento!
Capisco, ma se si chiede come partire da un negativo 35mm ed arrivare produrre una negativo grande formato ( si parla di analogico) penso che ci si riferisca a processi alternativi di stampa dove la pellicola è richiesta, e in questo caso una camera oscura è utile averla. La cianotipia in tempi lontani io l'ho fatta utilizzando il negativo, non mi risulta che nel corso degli anni abbiamo fatto una variante del processo dove non è richiesto, ma forse la notizia mi è sfuggita.

Rispondi