Telemetro compatta e meccanica?

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatore: isos1977

Avatar utente
faber74
esperto
Messaggi: 166
Iscritto il: 14/08/2013, 7:46
Reputation:

Re: Telemetro compatta e meccanica?

Messaggioda faber74 » 04/11/2013, 9:00

Potresti provare con una Zeiss Ikon Contessa, ma i prezzi credo siano un po' elevati...

Fabrizio



Advertisement
Avatar utente
ooxarr
guru
Messaggi: 326
Iscritto il: 16/02/2013, 21:49
Reputation:

Re: Telemetro compatta e meccanica?

Messaggioda ooxarr » 04/11/2013, 15:38

la minox quindi è automatica?? mi sa che hai ragione, ora che ci penso quel catorcio della mia kiev 35 l'unica volta che ha funzionato dovevo usare la leva della sensibilità che sta sotto per ingannare l'esposimetro.
bè allora è esclusa. l'importante è che abbia l'esposizione manuale, il fatto che sia meccanica è secondario. l'unica macchina elettronica tuttora funzionante che ho è la yashica 35 che ho usato pochissimo. però se devo spendere 15-20€ posso pure rischiarli su una elettronica.
la contessa mi sembra abbastanza costosa, poi di pieghevoli ne ho diverse 6x6 e 6x9. la retina mi pare veramente alta come prezzi.
boh per ora ho puntato ben1,5€ su una werra che effettivamente ha delle manopole con strani numeri sopra, se me la dovessero soffiare mi metterò in cerca della ricoh



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4475
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Telemetro compatta e meccanica?

Messaggioda graic » 04/11/2013, 16:26

Altro suggerimento un po "esotico" la Voigtlander Vitessa, quella "vecchia", non è che sia compattissima ma è l'unico appunto che gli si può fare prestazioni entusiasmanti, telemetro ultrachiaro e ultrapreciso, velocità operativa degna di una motorizzata, ottica ottima, specialmente l'ultron 2, ma anche il più modesto color-skopar non è inferiore ai migliori tessar.


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
ooxarr
guru
Messaggi: 326
Iscritto il: 16/02/2013, 21:49
Reputation:

Re: Telemetro compatta e meccanica?

Messaggioda ooxarr » 04/11/2013, 18:29

mmm una delle macchinette su cui ho iniziato a fare foto è stata la vito di mio nonno, si è rotta proprio mentre ero in gita con gli amici, mi ricordo ancora. mi pare avesse lo skopar.
la volta successiva mio nonno mi disse "pazienza ti darò l'altra che è pure più bella" ed andò a prendere la vitessa pieghevole, presa in mano ed era rotta pure quella. fu una delusione perchè era veramente una macchina stranissima per me, e invece mi dovetti accontentare della beirette su cui bisognava riscrivere i diaframmi col pennarello ogni volta che la usavo.
da quella volta ho avuto in antipatia le voigtlander, anche perchè ho notato che sono molto richieste e quindi i prezzi sono alti, infatti poi le due macchine di mio nonno vennero permutate con una reflex nuova se non sbaglio.



Advertisement
Avatar utente
andreab
esperto
Messaggi: 208
Iscritto il: 10/09/2012, 22:23
Reputation:

Re: Telemetro compatta e meccanica?

Messaggioda andreab » 04/11/2013, 20:32

ooxarr ha scritto:... ero in gita con gli amici, mi ricordo ancora. mi pare avesse lo skopar ...


lo skopar con gli amici: tutto un programma!



Avatar utente
ooxarr
guru
Messaggi: 326
Iscritto il: 16/02/2013, 21:49
Reputation:

Re: Telemetro compatta e meccanica?

Messaggioda ooxarr » 05/11/2013, 19:48

infatti era la roba più figa della macchina!



Avatar utente
ooxarr
guru
Messaggi: 326
Iscritto il: 16/02/2013, 21:49
Reputation:

Re: Telemetro compatta e meccanica?

Messaggioda ooxarr » 28/11/2013, 20:19

comunque alla fine ho guardato un bel pò di aste e me le hanno soffiate tutte ste macchinette. ad un certo punto sono passati dei lotti di 10-20 macchine alla volta, a parte qualche rara perla su cui hanno rilanciato fino a cifre incredibili, il resto erano tutti mucchi di "baraccume". stile scaffali di instamatic e simili recuperati da qualche rigattiere, la cosa più particolare era qualche agfa isoly. ed anche questi sono arrivati a 25-35€.
quindi sono andato a cercare meglio tra la roba del nonno ed ho trovato una silette con il color agnar. ho fatto qualche scatto e si è risvegliata, ora solo 1/25 e la posa sono lenti. nei prossimi giorni la smonterò per vedere di risolvere e pulirla anche un pò.
cosa devo aspettarmi da questo obiettivo? mi pare di non averlo mai usato e la macchina non mi sembra esattamente un esempio di qualità, sarà più simile alla halina oppure alla yashica 35?





  • Advertisement

Torna a “35mm”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti