Telemetro compatta e meccanica?

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatore: isos1977

Avatar utente
Federico
esperto
Messaggi: 134
Iscritto il: 07/09/2013, 1:24
Reputation:
Località: Bologna

Telemetro compatta e meccanica?

Messaggioda Federico » 22/09/2013, 13:45

Ragazzi, è un po' di tempo che penso all'acquisto di una telemetro compatta.
Premetto che non conosco molto bene il mondo delle telemetro, comunque sono indirizzato verso i modelli totalmente meccanici (non dipendenti da batterie). Quello che cerco è una macchinetta piccola, ben rifinita (vorrei evitare robe plasticose) e con un prezzo "umano"... Quindi niente Leica, grazie :D


Zeiss T*. L'immagine che danza.

Web site: http://www.polverediargento.blogspot.it

Advertisement
Avatar utente
daniel.cava
guru
Messaggi: 328
Iscritto il: 23/07/2012, 12:38
Reputation:
Località: Parma

Re: Telemetro compatta e meccanica?

Messaggioda daniel.cava » 22/09/2013, 14:02

Dovrebbe esserci un post molto interessante con lo stesso titolo che ne parla,avrai molto da leggere :D



Avatar utente
ilpellicolaro
esperto
Messaggi: 172
Iscritto il: 05/07/2012, 23:37
Reputation:
Località: Milano

Re: Telemetro compatta e meccanica?

Messaggioda ilpellicolaro » 22/09/2013, 14:34

Se vuoi spendere poco ci sono le solite russe( Fed 2 3,Zorki 4)costan poco,hanno buone lenti,insomma,se revisionate fanno il loro sporco lavoro
A me da un pò sta girando in mente di prendere una Nikon S2 (ispirata alla tedesca Contax II ma con alcuni miglioramenti)peccato che il solo corpo se si è fortunati lo si trova sui 200€ :/



Avatar utente
ilpellicolaro
esperto
Messaggi: 172
Iscritto il: 05/07/2012, 23:37
Reputation:
Località: Milano

Re: Telemetro compatta e meccanica?

Messaggioda ilpellicolaro » 22/09/2013, 14:36

Poi ce la più recente serie Voigtlander
https://www.google.it/search?q=bessa%20 ... 0AXg04HoCA
ne so poco,ma quelli che ce l'hanno ne parlano molto bene,soprattutto del telemetro ampio e luminoso



Advertisement
Avatar utente
roby02091987
guru
Messaggi: 1065
Iscritto il: 06/02/2013, 12:50
Reputation:

Re: Telemetro compatta e meccanica?

Messaggioda roby02091987 » 22/09/2013, 14:40

Avevo aperto un thread non moltissimo tempo fa:

telemetro-economica-t5693.html

Penso che faccia al caso tuo :) .

Io alla fine ho preso una zorki 4 del 1960 con il suo jupiter 8 (50mm f/2) e la borsa pronto, per una spesa, a memoria, tra i 30 e i 40€.

Esteticamente è un pochino vissuta (ha anche 53 anni eh...), ma meccanicamente è ancora una macinapellicola :D .

Ah, di plastica non c'è la minima ombra: tutto vetro e ferro, e si sente.

Ah, occhio che molte (zorki 4 inclusa) non hanno l'esposimetro, quindi te ne servirà uno se non hai l'occhio (molto) allenato ;) .



Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 1875
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: Telemetro compatta e meccanica?

Messaggioda NikMik » 22/09/2013, 15:09

Federico ha scritto:Ragazzi, è un po' di tempo che penso all'acquisto di una telemetro compatta.
Premetto che non conosco molto bene il mondo delle telemetro, comunque sono indirizzato verso i modelli totalmente meccanici (non dipendenti da batterie). Quello che cerco è una macchinetta piccola, ben rifinita (vorrei evitare robe plasticose) e con un prezzo "umano"... Quindi niente Leica, grazie :D


Corpi al di sotto dei 200 euro; li ho usati tutti personalmente, non parlo per sentito dire:
1) Veramente ci sarebbero proprio le Leica della serie III. Sono piccole, ben rifinite è dire poco, sono a prezzi molto umani; montano ottiche con baionetta M39, cioè infinite; anche gli obiettivi Leica M39 si trovano a prezzi umani; corpo Leica IIIc e obiettivo Summitar 50 f.2 puoi pagarli 350 euro in condizioni buone. Pregi: meccanica meravlgliosa ed eterna, se tenuta bene; robuste; piccole, bellissime. Difetti: non ha espsimetro (ma chi se ne importa, si va con uno esterno), mirino un po' piccoletto. Io ho rimediato con uno esterno da 50mm; altro difetto: le ottiche Leica d'annata vanno controllate bene prima dell'acquisto per opacizzazioni ecc... È di gran lunga la macchina che amo di più, fra le mie.
2) Se poi vuoi qualcosa di più moderno con esposimetro: le Canonet QL 17 III.Pregi: mirino molto buono e nitido, obiettivo fisso di qualità molto buona e luminoso (40mm f. 1,7), piccola, robusta, silenziosissima, anche bella esteticamente, qualcuno la definisce la Leica dei poveri. Funziona anche senza batterie; l'esposimetro funziona soltanto in modalità automatica, non in manuale. Ma scatta su tutti i tempi. In automatismo puoi bliccare la lettura esposimetro col pulsante a metà corsa e poi ricomponi. Davvero una bella macchinetta a telemetro.
3) La meccanica più piccola che c'è: la Rollei 35. Ne esistono di diversi prezzi, e diversi modelli, anche a seconda degli obiettivi fissi che montano. La più economica mi pare che sia la Tessar. Cara è quella che monta il Sonnar. Piccola come un pacchetto di sigarette. Pregi: le dimensioni cncredibilmente piccole, ila meccanica, mirino buono e pulito senza nessuna informazione (per me è un pregio in questo tipo di macchine), controllo visivo dell'esposizione dall'alto (come con le Rolleiflex !), silenziosa. Difetti: non ha il telemetro ! (messa a fuoco a stima, favorito da indicazioni colorate sulla ghiera dell'obiettivo). Mi sa che non è quello che cerchi...
4) Moderna con ottiche intercambiabili e telemetro: una Bessa R (monta ottiche M39). Pregi: soprattutto il mirino fantastico, anche meglio di una Leica M6, nitido e contrastato, fattore d'ingrnadimento 0,68 x (quasi uguale a Leica 0,72x) e l'esposimetro a tre Led stile Leica M6 TTL. Il telenetro è inferiore a Leica per via di base telemetrica inferiore, ma molto migliore di tutte le compatte a telemetro giapponesi anni '70. Difetti; otturatore metallico un po' rumoroso (rispetto a Canonet e Leica), c'è un po' di plastica... meccanica e costruzione ad anni luce dalla Leica, ma è ovvio; comunque la mia non si è ancora disintegrata ! Sta bene e lavora benissimo. Cornicette per 35mm, 50mm, 75mm, 90mm. Adatta per 35mm e 50mm e non oltre, secondo me. Io l'ho presa per il miirino, per montarci un 35mm che sta fisso lì sopra, mentre la Leica III ha fisso il 50mm. Più care e un po' più robuste sono le Bessa R2 (baionetta Leica M), oltre i 200, e mi fermo qui. Fra i 400 e i 500 ci sarebbero le Konica Hexar RF, hanno estimatori sfegatati, ma si va su di categoria e di prezzo.

Tieni conto che con l'attacco Leica M ci puoi anche montare con un adattatore le ottiche M39, mentre il contrario non è possibile.
Avrei anche altro da dire, ma mia figlia mi reclama !



luibargi
guru
Messaggi: 446
Iscritto il: 14/02/2012, 22:56
Reputation:
Località: Città di Castello

Re: Telemetro compatta e meccanica?

Messaggioda luibargi » 22/09/2013, 16:35

Ti rispondo da interessato dato che ne ho una in vendita sul mercatino con due obiettivi:
Kiev 4a!



utente04

Re: Telemetro compatta e meccanica?

Messaggioda utente04 » 22/09/2013, 17:05

Non si possono replicare gli stessi post all'infinito.
Ma non vi annoiate mai a scrivere sempre le stesse cose??



Avatar utente
->KappA<-
guru
Messaggi: 368
Iscritto il: 05/04/2012, 17:43
Reputation:

Re: Telemetro compatta e meccanica?

Messaggioda ->KappA<- » 22/09/2013, 18:21

Fotoloco ha ragione, comunque mancano informazioni che possono essere utili...per esempio, vuoi l'esposimetro? Vuoi l'ottica intercambiabile? Cosa intendi per compatta?



Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 1875
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: Telemetro compatta e meccanica?

Messaggioda NikMik » 22/09/2013, 18:26

fotoloco ha scritto:Non si possono replicare gli stessi post all'infinito.
Ma non vi annoiate mai a scrivere sempre le stesse cose??


Se ti riferisci a me, in effetti non mi diverto più di tanto a ripetere le stesse cose... lo faccio soltanto perché penso che possa essere un po' utile a chi fa la domanda. Certo che se le domande son sempre le stesse, anche le risposte tenderanno ad assomigliarsi...





  • Advertisement

Torna a “35mm”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti