temperatura camera oscura

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
adridimo
guru
Messaggi: 355
Iscritto il: 18/10/2011, 11:14
Reputation:

Re: temperatura camera oscura

Messaggioda adridimo » 09/11/2011, 14:50

zioAlex ha scritto:a mio parere non credo dipenda da tutti i chimici insieme, più probabile dal non ricambio d'aria che non hai!
Per la luce io ho ben 4 lampade rosse ma le ho montate molto vicino al soffitto (credo 3 metri circa, boh!): 2 sistemate nella zona di sviluppo, le altre 2 simmetricamente con le altre 2, sopra il tavolo dell'ingranditore che collego alla centralina dello stesso...
In camera ho la cornice in gesso con luce diffusa al neon (6400k)
NON VEDO L'ORA DI FARVI VEDERE LE FOTO DELLA MIA CAMEROZZA OSCURA!! :D
mi manca qualche accessorio d'arredo... :))


Infatti nella ristrutturazione della CO ho previsto un bel sistema di ingresso aria filtrato, in modo tale da evitare polvere, e un sistema di estrazione dei "vapori" dei chimici. Aspetto solo i dovuti fondi.. :|



Advertisement
Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: temperatura camera oscura

Messaggioda zioAlex » 09/11/2011, 15:44

ottimo! :-bd
allora,
un IN BOCCA AL LUPO!!!! Anche per i fondi! ;)


Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7

luca_dega
superstar
Messaggi: 1506
Iscritto il: 17/11/2011, 13:34
Reputation:

Re: temperatura camera oscura

Messaggioda luca_dega » 18/11/2011, 13:40

scusate ma dico la mia, più che altro per avere un vostro parere: trattandosi quasi sempre di cantine (caso mio), soffitte o garage, uno dei problemi principali oltre al freddo è la polvere.
Io ho intenzione di scaldare con il classico termoconvettore (stufetta elettrica), ma però se la metti in alto, scalda poco, se la metti in basso scalda bene. Ma mettendola in basso temo (anzi, ne sono certo) mi alza ogni singolo granello di polvere nel raggio di 4 metri !!!! Ovviamente bisogna tener più pulito possibile, soprattutto il pavimento a questo punto, ma il problema rimane...
secondo me, (che sono uno che si rifiuta di stare a stampare in una stanza a 10°C) ci vorrebbe una di quelle stufette che non svolettano l'aria con il ventilatore, ma che scaldano per resistenza e basta. non diffondono tanto efficacemente il calore ma almeno non fanno uno spolverone...
per coibentare secondo me è meglio usare roba da pochi soldi, tipo fogli di polistirolo e perlinato di seconda scelta (quello fallato, con buchi e nodi vari costa pochissimo). a casa dei miei, 10 anni fa avevo fatto così nel ripostiglio-mansarda e la polvere era quasi scomparsa, oltre ad aver coibentato abbastanza efficacemente, ovviamente... ma li il problema era estivo: trattandosi di sottotetto si arrivava tranquillamente a superare i 30°C... spesa totale del materiale: mi pare 200.000 lirre per tutto il soffitto (grandicello...)

continuate a dire la vostra, che sto mettendo su la camera oscura e devo rubarvi le idee !



Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: temperatura camera oscura

Messaggioda zioAlex » 18/11/2011, 20:35

ciao....
La mia camera oscura misura 4,15 x 1,90 metri, quasi 8metri quadri;
é situata nella mia camera, divisa da una tenda di velluto nero scorrevole per tutto il lato dei 4,15 metri...
Per il lato corto (1,90) ho situato l'inganditore, un tavolo di 140x80cm sotto l'ingranditore, affiancati da un archiviatore di metallo con 4 cassetti......
Difronte l'ingranditore e affianco la tenda nera ho 2 tavoli, dalla lunghezza complessiva di 2,30 metri dove metto le bacinelle, dove a loro volta (i tavoli!) creano un piccolo ingresso di 55 cm circa dal tavolo dell'ingranditore, praticamente sono disposti ad "L"....
Sotto al tavolo dell'ingranditore ho 3 cassettiere con 3 cassetti ciascuna dove ho tutto il materiale per la "zona asciutta", un'altra cassettiera si trova sotto ad un tavolo per le baci nelle, dove ovviamente si trova il materiale per la "zona umida"...........


Per ora mi fermo qui!
Altrimenti, cosa scriverò su "ritratto della mia camera oscura" quando vi parlerò della mia?? :))
diciamo che é un'anteprima.. :D
:-h


Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7

Advertisement
Avatar utente
falco
appassionato
Messaggi: 8
Iscritto il: 21/04/2011, 9:43
Reputation:

Re: temperatura camera oscura

Messaggioda falco » 20/11/2011, 8:49

adridimo ha scritto:
chromemax ha scritto: Ci vorrebbe una resistenza ad immersione tipo quelle degli scaldabagni (quindi kilowatt, non una cinquantina di watt), un termostato, un relè in grado di sopportare queste potenze e una pompa per il ricircolo dell'acqua del bagnomaria per diminuire l'isteresi che rimarrebbe comunque alta. Insomma con scarti di temperatura elevati ci vorrebbero volumi molto grandi per dare al sistema un'inerzia termica tale da compensare le fluttuazioni di temperatura.


Credo che la resistenza da scaldabagno (circa 1200 W) sia un po' troppo per un bagnomaria. Questo tipo di resistenze ha un'inerzia termica troppo alta e i termostati usati negli scaldabagni non sono molto precisi +/- 5°C quindi non credo siano l'ideale. Ho pensato ad un sistema composto da questo termostato:
http://www.ebay.it/itm/270662970643?ssP ... 1423.l2649 (preciso al grado)
e a un paio di riscaldatori da acquario da 300W caduno. Tutto tenuto in movimento da una pompetta da acquario.

Che ne dite?

Il termostato l'ho comprato. potresti dirmi o farmi vedere come fai i collegamenti dei 2 riscaldatori e della pompetta? Ti premetto che di elettricità non ne capisco proprio niente. Grazie



Avatar utente
adridimo
guru
Messaggi: 355
Iscritto il: 18/10/2011, 11:14
Reputation:

Re: temperatura camera oscura

Messaggioda adridimo » 21/11/2011, 16:53

Ciao a tutti quelli che hanno seguito questo post. Vi allego questo link dove provo a spiegare passo passo il rifacimento della mia camera oscura in ragione dei problemi esposti in questo post..

viewtopic.php?f=47&t=1434





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti