Tempi di esposizione

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Tempi di esposizione

Messaggioda maxnumero1 » 15/01/2011, 18:11

domanda:
quanti secondi bisogna esporre alla luce(+ o -)un negativo correttamente esposto?



Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8408
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Tempi di esposizione

Messaggioda chromemax » 15/01/2011, 18:18

In che senso? Spiega meglio che problema o dubbio hai.



Avatar utente
Coglians79
guru
Messaggi: 407
Iscritto il: 10/12/2009, 0:20
Reputation:
Località: Paluzza (UD)

Re: Tempi di esposizione

Messaggioda Coglians79 » 15/01/2011, 19:12

cioè?

intendi nell'ingranditore?

Se si, beh, dipende, dalla densità del negativo, dall'apertura dell'ottica dell'ingranditore e dalla distanza della testa dell'ingranditore dal piano di stampa.
In pratica, si può conoscere solamente provinando...


[i]Non importa quante volte vai al tappeto. L'importante è rialzarsi e continuare a combattere.[/i]

http://www.flickr.com/photos/[email protected]/

Avatar utente
maxnumero1
guru
Messaggi: 1177
Iscritto il: 13/01/2011, 12:50
Reputation:
Località: Parma

Re: Tempi di esposizione

Messaggioda maxnumero1 » 16/01/2011, 0:44

Coglians79 ha scritto:cioè?

intendi nell'ingranditore?

Se si, beh, dipende, dalla densità del negativo, dall'apertura dell'ottica dell'ingranditore e dalla distanza della testa dell'ingranditore dal piano di stampa.
In pratica, si può conoscere solamente provinando...

ah ecco...
ho provato a stampare piu di 20 anni fà e non ricordo quanti secondi esponevo la carta alla luce del negativo
che ne dite se comincio con 10 secondi diaframma 3,5,30 cm circa la distanza?



Advertisement
Avatar utente
Luigi65
esperto
Messaggi: 128
Iscritto il: 05/11/2010, 20:29
Reputation:
Località: Roma

Re: Tempi di esposizione

Messaggioda Luigi65 » 16/01/2011, 9:54

Ciao, dipende pure da che ingranditore hai. Io ne ho uno con luce alogena per il 35 mm e per il 6X6 con testa a colore ed uno con lampadina ad incandescenza per il 35mm solo per il bianco e nero. il primo ha una luce molto molto piu' forte del primo e devo inserire dei filtraggi altrimenti il tempo è troppo breve...

Se ne hai uno con luce a incandescenza direi che puoi provare con i valori che hai riportato pero' mettendo il diaframma ad F8

Ciao

Luigi





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti