TEST Acros in Studional

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11912
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: TEST Acros in Studional

Messaggio da Silverprint »

nepalese ha scritto: Pensavo di essere proprio fuori densità. Ricordo che Andrea disse che nella sua catena la zona VIII è a 0,90
Eh... vedi a dare i numeri che succede? :))

Intanto la mia carta di riferimento era la Agfa Mcc che non c'è più... poi stampo un pelo leggerino, poi mi piacciono gli sviluppi duri (e già ci mangiamo un buon 0.20... :)) ), poi misuro la densità sotto l'ingranditore... et voilà!

Comunque mi pare che questa nuova generazione di carte a contrasto variabile (rollei, foma, adox, etc) sia effettivamente un po' più morbida della precedente.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
nepalese
guru
Messaggi: 470
Iscritto il: 03/02/2012, 15:38
Reputation:

Re: TEST Acros in Studional

Messaggio da nepalese »

chromemax ha scritto:
Qualcuno sa come trasformare questi 3 valori in un valore di densità unico?
Prendi come riferimento il magenta, canale del verde, che è il più vicino alla sensibilità spettrale dell'occhio

Ciao Diego, oggi al lavoro ho chiesto maggiori informazioni sull'x rite usato per la lettura densitometrica; ho chiesto se fosse possibile impostare la macchina su V (visual) in modo da avere la lettura senza la separazione dei tre canali ciano, magenta e giallo. Purtroppo il modello che abbiamo noi non ha tale funzione ma mi hanno spiegato che, matematicamente è possibile ricavare tale dato con una buona precisione.

Si tratta di moltiplicare la lettura dei tre complementari del rosso, del verde e del blu per un determinato fattore e fare poi la somma dei tre risultati ottenuti;

FATTORI:
Rosso (ciano): x0,3
Verde (magenta): x0,6
Blu (giallo): x0,1


In effetti si ottengono risultati molto vicini alla lettura del canale Verde (magenta).


Ciao, Ale:)

Avatar utente
nepalese
guru
Messaggi: 470
Iscritto il: 03/02/2012, 15:38
Reputation:

Re: TEST Acros in Studional

Messaggio da nepalese »

Silverprint ha scritto:
nepalese ha scritto: Pensavo di essere proprio fuori densità. Ricordo che Andrea disse che nella sua catena la zona VIII è a 0,90
Eh... vedi a dare i numeri che succede? :))
:ymblushing: Andrea mi sto incartando da solo...:((

Silverprint ha scritto:Intanto la mia carta di riferimento era la Agfa Mcc che non c'è più... poi stampo un pelo leggerino, poi mi piacciono gli sviluppi duri (e già ci mangiamo un buon 0.20... :)) ), poi misuro la densità sotto l'ingranditore... et voilà!
Silverprint ha scritto:Comunque mi pare che questa nuova generazione di carte a contrasto variabile (rollei, foma, adox, etc) sia effettivamente un po' più morbida della precedente.

Grazie per i chiarimenti...appena posso provo a fare una scansione del tassello zona VIII così, con tutti i limiti della visione a monitor, vediamo se visivamente ci siamo :-bd Magari puó essere utile anche ad altri.


Ciao Andrea :ymhug:

Ale

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi