Test pellicole Rollei: tempi di sviluppo da stabilire

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: Test pellicole Rollei: tempi di sviluppo da stabilire

Messaggioda zioAlex » 21/06/2012, 19:02

Silverprint ha scritto:L'inizio me lo ero scordato da un pezzo... =))

Ok provare i condensatori, ma tra il povero lupetto e l'Eurogon c'è un abisso!
Se proprio devi usare i condensatori cercati un ingranditore almeno paragonabile! :((
Il lupetto lo vedo ottimo come pre-velatore.

:)) :)) :))
si lo so però nel suo piccolo vedo la differenza tra la luce semicondensata del lupetto e quella diffusa dell'iff, senza giudicare se é meglio o peggio ovviamente! :p :)
devo richiamare un fotoamatore che gli chiesi in prestito un Durst 605...

Adesso vado a farmi un aperitivo che me se stanno a 'ntreccia' l'occhi!!! @-) :))
:-h


Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7

Advertisement
Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: Test pellicole Rollei: tempi di sviluppo da stabilire

Messaggioda zioAlex » 21/06/2012, 22:48

vngncl61 ha scritto:
zioAlex ha scritto:Salve a tutti... :)
In questi giorni sto provando diverse pellicole della Rollei, l'ATP 1.1 la superpan 200, la retro 400S e la Rollei 80S con diversi sviluppi: D-76, X-tol, RLS, RLC e lo specifico per l'ATP 1.1 DC.



Beato te :-* , a me, per tutti quei test, mi ci vorrebbero, almeno, 2 vite, ed una imprecisabile quantità di rulli :(
Dopo 40 rulli, 120, di Fomapan 400, in 2 rivelatori, ancora non trovo la combinazione pienamente soddisfacente, anche se la boema è certamente una bella pellicola.
La verità è che io so fissato con la TriX + Rodinal +Xenar75/3.5 :D
Fomapan400+ID11+Sekor80/2.8 mi fanno l'alito cattivo :))


:-h

P.S.

Sta attento che fra non molto Andrea tirerà fuori i suoi, stramaledetti, numerini, assecondalo, potrebbe diventare pericoloso ;)


ciao nico'... :)
"beato te" mica tanto (purtroppo) :)
io credo che "una cosa si fa prima a farla che a pensarla!) ;)
per troppe volte magari anche senza volerlo, si rimanda (quasi) sempre all'infinito, a data da destinarsi ed é tutto tempo perso e sprecato!
Quindi nel possibile mi ci metto, anche se per poco tempo non importa ma ho fatto un piccolo passo, magari un giorno mi leggo i documenti delle pellicole che vorrei provare, poi il giorno dopo le caratteristiche dei sviluppi che vorrei provare con quelle pellicole e poi mi carico le pellicole nei rulli dalla bobinatrice... #:-s :))
sono pronto per scattare.. :)
perché non prendi anche te la bobina? É molto utile sia per il prezzo e sia per fare i test/pellicola come vuoi bobbinandoti rullini anche da poche pose... ;)
mi auguro che le foto che ho fatto all'infiorata siano degne di esser chiamate tali...
Male che va, ve faccio vede' quelle delle edizioni precedenti! :)) =)) :))
:-h


Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7

Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: Test pellicole Rollei: tempi di sviluppo da stabilire

Messaggioda zioAlex » 22/06/2012, 11:23

a ecco, questo particolare mi mancava! ;)
bei gioiellini i magnifici 3 Nikkor.. :x
:-h


Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7

Avatar utente
franny71
superstar
Messaggi: 2635
Iscritto il: 21/11/2011, 12:53
Reputation:
Località: Anzio (RM)

Re: Test pellicole Rollei: tempi di sviluppo da stabilire

Messaggioda franny71 » 22/06/2012, 11:51

vngncl61 ha scritto:
zioAlex ha scritto:...perché non prendi anche te la bobina?


Se mi dici dove posso procurarmi bobine di pellicola 120/220 le compro subito :D

Ho deciso di smettere col 135, e di vendere tutti i corredi, qualche pezzo pregiato, tipo Nikkor 35/1.4, 85/1.4 e 105/1.8 ed una Canon F1 old, con l'85/1.2 n, l'ho già venduto.

:-h

aaahhh sta crisi.... :(( :(( :((


Franco
il mio Flickr

Я родилась даже не узнал

Advertisement
Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: Test pellicole Rollei: tempi di sviluppo da stabilire

Messaggioda zioAlex » 22/06/2012, 20:14

@
Avatar utente
Andrea

...per la pellicola citata la Rollei Superpan 200 io ho questo documento:
Superpan200_aviphot_pan200_2004-06-15_en.pdf
(790.85 KiB) Scaricato 59 volte

che te ne pare? :)


Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Test pellicole Rollei: tempi di sviluppo da stabilire

Messaggioda Silverprint » 22/06/2012, 20:35

Che non ti servono a quasi niente... :(

Nel senso che sono dati riferiti ad uno sviluppo in sviluppatrice con un rivelatore specifico, ed il tutto è riferito alla fotografia aerea... Diciamo che è ottimizzata per sviluppi ad alto contrasto e che per un uso normale bisogna rifarsi tutti i test.
Personalmente l'unico dubbio che ho è riguardo alla sensibilità spettrale estesa che in unione ad ottiche normali potrebbe non essere il massimo. Poi, chiaro, bisogna vedere in pratica.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: Test pellicole Rollei: tempi di sviluppo da stabilire

Messaggioda zioAlex » 22/06/2012, 22:16

avevo letto infatti il nome di uno sviluppo che non conosco... :-??
Però se non erro sul pdf si descrive anche un qualcosa sulla pellicola in se per se.. :)
sviluppi ad alto contrasto tra quelli che ho citato mmmmm.... Non saprei!
Ci vorrebbe l'RHC della rollei ma presi l'RLC interessante da provare..
L'unico che ho già provato dalle ottime qualità é l'RLS , uno sviluppo in profondità dello strato a grana fine

potrei anche aspettare per svilupparle e provo Prima i test..
Ma come li eseguo? Mi creo un scena con le diverse zone? :)


Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Test pellicole Rollei: tempi di sviluppo da stabilire

Messaggioda Silverprint » 22/06/2012, 22:34

zioAlex ha scritto:Però se non erro sul pdf si descrive anche un qualcosa sulla pellicola in se per se.. :)

Ni... nel senso che con uno sviluppo che dia contrasto normale, molto più basso di quello richiesto per le foto aeree, le cose cambieranno parecchio.

zioAlex ha scritto:sviluppi ad alto contrasto tra quelli che ho citato mmmmm.... Non saprei!


No, no Zio. A te serve un contrasto normale, mica devi fare immagini zenitali da qualche migliaio di metri di distanza!

zioAlex ha scritto:... potrei anche aspettare per svilupparle e provo Prima i test..
Ma come li eseguo? Mi creo un scena con le diverse zone? :)


:))

Per i test sul S.Z. abbiamo scritto thread kilometrici... c'è pure l'articolo nel blog ;)

Per un più normale test d'uso fai 3/5 rulli esattamente come fai di solito (anche da una quindicina di scatti se bobini), solo con del bracketing (0; +1; +2, per es.) e poi provi vari tempi di sviluppo con variazioni di tempo di circa il 20% intorno al tempo che pensi vada bene. Poi stampi e vedi sia quale può essere "la tua" sensibilità d'uso, sia uno sviluppo che dia un contrasto adatto, chiaramente il tempo dello sviluppo dipende dal contrasto del soggetto.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: Test pellicole Rollei: tempi di sviluppo da stabilire

Messaggioda zioAlex » 22/06/2012, 22:56

ok... :)
sui test sul SZ sui 3d aperti si lo so in piccolissima parte ho partecipato ma tutto lo lessi! ;)

Almeno per ora mi servono test un pò meno "scentifici" e un pò + "alla mano" passami il termine.. :-*
ci aggiorniamo, grazie... :-h


Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11535
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Test pellicole Rollei: tempi di sviluppo da stabilire

Messaggioda Silverprint » 22/06/2012, 23:01

zioAlex ha scritto:...in piccolissima parte ho partecipato ma tutto lo lessi! ;)


Mizzega! Complimentoni! Ce ne vuole di fegato... (non scherzo). Bravo!

Vai pure con i test "alla mano", vedrai che fanno già moltissimo. Se poi serve assistenza, ci siamo ;) .


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp



  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti