Test Tmax 400 Hc110

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
|DDS|
guru
Messaggi: 745
Iscritto il: 05/01/2013, 10:19
Reputation:

Re: Test Tmax 400 Hc110

Messaggioda |DDS| » 21/06/2014, 21:57

Pacher ha scritto:(penso)


Tu pensi? Eddai Andrè, siamo seri! Ma i piani luminosi non li facevi con le scatole del vino, per dare un senso alla tua debolezza (il vino dico).
(credo! 8-x ).

vengo a cazzeggiare un pò in privato, aspettami tesoro :-*


Enrico

Advertisement
Avatar utente
.Leo.
guru
Messaggi: 556
Iscritto il: 23/08/2012, 18:15
Reputation:
Località: Livorno

Re: Test Tmax 400 Hc110

Messaggioda .Leo. » 27/06/2014, 23:42

Ciao a tutti.. domanda al volo, sono in fase di test a tema (Tmy-2 in HC110)..

Qual'è la quantità minima di concentrato per pellicola? ..ovvero, alla diluizione 1:47(E) con 10,4ml in 500ml di H2O si riesce a sviluppare due film 120 contemporaneamente?

Alcuni dicono minimo 3ml per film, altri 6ml.. :-t

Grazie in anticipo

:)



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 10850
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Test Tmax 400 Hc110

Messaggioda Silverprint » 28/06/2014, 10:34

Boh?

6 ml, però, sembrerebbe ok per una pellicola.

Per verificare che bastino 3 ml bisognerebbe fare delle prove, esporre 3 rulli nello stesso modo, avendo cura che il fotogramma sia mediamente un po' denso, svilupparne uno da solo e gli altri due insieme e verificare che le alte densità siano uguali.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
.Leo.
guru
Messaggi: 556
Iscritto il: 23/08/2012, 18:15
Reputation:
Località: Livorno

Re: Test Tmax 400 Hc110

Messaggioda .Leo. » 28/06/2014, 11:07

Ciao Andrea :)
Si, capisco il metodo.. speravo nell'esperienza di chi è già avanti con i test rispetto a me :p

Non volendo rischiare penso di farle una per volta.. però..
Potrei usare la tank Paterson al posto della Jobo e, essendo più capiente, potrei spingermi ad usare 600ml (o cercare il limite con 580ml) di liquido portando a 12.5ml di concentrato e magari agitare con un minimo di energia in più ?

..mi perdo nei dettagli? volevo velocizzare le operazioni ho da sviluppare un bel numero di rulli :wall:

:)



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 10850
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Test Tmax 400 Hc110

Messaggioda Silverprint » 28/06/2014, 11:12

Di sicuro vengono...

Il punto è quanta precisione e ripetibilità ti servano. Insomma, se hai fatto i test e vuoi che le alte luci abbiano una precisa densità il rivelatore non deve corerre il rischio di essere più sfruttato delle condizioni in cui hai fatto i test. Se invece la precisione richiesta non è tale, ed una qualche variazione di densità in alte luci è tollerabile, non dovresti preoccuparti piu di tanto, purché le quantità siano ragionevoli e nel tuo caso lo sono.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
.Leo.
guru
Messaggi: 556
Iscritto il: 23/08/2012, 18:15
Reputation:
Località: Livorno

Re: Test Tmax 400 Hc110

Messaggioda .Leo. » 28/06/2014, 11:18

perfetto! grazie mille..

:-h





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Ri.Co. e 1 ospite