Tmax 100 35mm vs. 120

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Bludiprua
esperto
Messaggi: 148
Iscritto il: 30/08/2013, 15:14
Reputation:
Località: Padova

Tmax 100 35mm vs. 120

Messaggio da Bludiprua »

Salve a tutti,
vi espongo il problema: uso comunemente la Kodak Tmax 100 35 mm, sviluppo in Tmax, tutto ok, sono anche passato alla stessa pellicola in 120, ma ho un sacco di problemi di sviluppo, tutte le varie fonti (da Kodak a DigitalTruth) forniscono gli stessi tempi di sviluppo per le due pellicole, ma il 120 mi viene sempre sottosviluppato (parecchio).
Per confronto ho usato anche la Acros 100 120 e non ho avuto nessun problema (sempre in Tmax), questo per escludere problemi legati alla diversa ottica di stampa, uso una testa colore con luce diffusa per cui non cambio i condensatori.
Dove diavolo sbaglio?
Tra l'altro facendo il prelavaggio con il 35mm l'acqua esce rosata, mentre con il 120 esce decisamente blu, per cui uguali le due pellicole non possono certo essere.
Qualcuno mi illumina?
Grazie mille, saluti

PS se l'argomento è già stato trattato, non sono riuscito a trovarlo...



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9506
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Tmax 100 35mm vs. 120

Messaggio da chromemax »

Mmmm. è strano, sei sicuro che si tratti di sottosviluppo e non di una sotoesposizione? Quanti rulli hai fatto, magari si tratta di un difetto di una partita.
Il fatto che dopo il prelavaggio l'acqua si colori in maniera diversa non è necessariamente indice di una diversità dell'emulsione, il 120 ha la carta protettiva sul dorso, il 135 no e lo strato antialo potrebbe essere diverso.

Avatar utente
Bludiprua
esperto
Messaggi: 148
Iscritto il: 30/08/2013, 15:14
Reputation:
Località: Padova

Re: Tmax 100 35mm vs. 120

Messaggio da Bludiprua »

chromemax ha scritto:Mmmm. è strano, sei sicuro che si tratti di sottosviluppo e non di una sotoesposizione? Quanti rulli hai fatto, magari si tratta di un difetto di una partita.
Ok, domanda legittima: ho scattato in condizioni simili (montagna) un rullo di Tmax e poi uno di Acros.
Il "difetto" della Tmax lo vedo con rulli di partite diverse.
Tutti negativi "debolucci", difficili da stampare, basso contrasto, insomma tutto diverso dall'abituale 35 mm, in cui magari il problema è contrario ossia negativi a volte troppo duri.
Negli ultimi rulli ho aumentato il tempo di 1 minuto su 6 e spiccioli e le cose vanno un po' meglio, ma non ancora giusto.
Grazie mille della velocissima risposta!

Avatar utente
Silver01
esperto
Messaggi: 175
Iscritto il: 10/08/2014, 15:23
Reputation:

Re: Tmax 100 35mm vs. 120

Messaggio da Silver01 »

Quello che scrivo non è certo la soluzione del problema; ma dove hai letto di fare il prelavaggio???
Con questa procedura i tempi di sviluppo devono essere corretti.l'emulsione gonfia di acqua non recepisce con gli stessi tempi e allo stesso modo il chimico di sviluppo. di conseguenza i tempi reperiti sul bugiardino o su digitaltruth non sono validi al 100%.

Avatar utente
LikeAPolaroid
guru
Messaggi: 303
Iscritto il: 30/01/2010, 14:44
Reputation:

Re: Tmax 100 35mm vs. 120

Messaggio da LikeAPolaroid »

Foto del negativo?

Avatar utente
Bludiprua
esperto
Messaggi: 148
Iscritto il: 30/08/2013, 15:14
Reputation:
Località: Padova

Re: Tmax 100 35mm vs. 120

Messaggio da Bludiprua »

SilverSprint ha scritto:Quello che scrivo non è certo la soluzione del problema; ma dove hai letto di fare il prelavaggio???
Posso rispondere con una citazione di Jannacci "l'ha detto il telegiornale!"?
Con le tmax l'ho banalmente sempre fatto e in giro per internet si trovano molti consigli in questo senso, lo faccio anche con la Acros e i bagni restano molto più puliti...a memoria avrei detto di averlo letto anche in questo pozzo di sapere che è il forum di analogica...
Ora il dubbio che mi viene è che la 35mm e la 120 reagiscano in modo molto diverso a questo prelavaggio che, capisco dal tono, non condividi per nulla, giusto?
Non se ne fa mai una giusta...


PS e il bello è che ne abbiamo pure già parlato un annetto fa...che memoria scalcinata...
Ultima modifica di Bludiprua il 21/08/2014, 14:43, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
Bludiprua
esperto
Messaggi: 148
Iscritto il: 30/08/2013, 15:14
Reputation:
Località: Padova

Re: Tmax 100 35mm vs. 120

Messaggio da Bludiprua »

LikeAPolaroid ha scritto:Foto del negativo?
Sul momento non ne ho, ora mi organizzo per tirare fuori qualcosa se supero il paradosso di dover fotografare con una digitale un negativo analogico...

Avatar utente
Silver01
esperto
Messaggi: 175
Iscritto il: 10/08/2014, 15:23
Reputation:

Re: Tmax 100 35mm vs. 120

Messaggio da Silver01 »

Mi scuso se sono sembrato sarcastico; non era mia intenzione. Lo sviluppo è una cosa importante e il costruttore (kodak in questo caso) non ha previsto il prelavaggio. Di conseguenza i tempi consigliati sono riferiti alla procedura senza prelavaggio. Hai avuto un problema??? Bene, io fossi in te per capire cosa è successo mi metterei dalla parte della ragione e mi atterrei ai consigli kodak
Anche in questo pozzo di sapere alcune informazioni vanno soppesate.Mi rendo conto che sull'argomento prelavaggio si sono stesi fiumi di inchiostro. Mi sembra ragionevole attenersi ai suggerenti del costruttore. A maggior ragione nel tuo caso dove hai avuto problemi. :)

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9506
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Tmax 100 35mm vs. 120

Messaggio da chromemax »

IL prelavaggio in genere ha un impatto relativo sullo sviluppo, se poi è breve è quasi ininfluente.

Avatar utente
LikeAPolaroid
guru
Messaggi: 303
Iscritto il: 30/01/2010, 14:44
Reputation:

Re: Tmax 100 35mm vs. 120

Messaggio da LikeAPolaroid »

Non sono completamente d'accordo. Prova a lasciare in prelavaggio metà della pellicola e vedrai come la metà non prelavata viene sviluppata di più rispetto a quella bagnata. L'ho provato sulla mia pelle, una volta feci un prelavaggio mettendo 300cc di acqua invece dei 500cc, facendolo sovrappensiero e pensando al 35mm quando invece avevo un 120. Lasciai a mollo due minuti. La sopresa la ebbi quando appesi il rullino, gesto che fu accompagnato da vigorose parolacce e offese a me stesso :)

Rispondi