fotografia di un film

Spazio Aperto a qualunque tipo di discussione, idea o proposta non necessariamente legata alla fotografia

Moderatore: DanieleLucarelli

Avatar utente
pazifico
esperto
Messaggi: 125
Iscritto il: 16/12/2014, 23:20
Reputation:
Località: veneto
Contatta:

fotografia di un film

Messaggioda pazifico » 31/03/2015, 7:35

Ciao, mi chiedevo cosa fosse la fotografia in un film...
Ok, vi sembrerà una domanda sciocca e da ignorante, ma sono sciocco e ignorante, quindi preferisco chiederla anche a costo di beccarmi qualche insulto :)
Ne sento parlare spessissimo, ho provato ad informarmi a grandi linee:
In pratica sarebbe la gestione delle luci e delle inquadrature? compresa la composizione di scena?

grazie


I grandi cammini si fanno a piccoli passi

https://www.flickr.com/photos/pazifico/

Advertisement

Avatar utente
Attilio Canella
guru
Messaggi: 589
Iscritto il: 02/03/2012, 23:16
Reputation:
Località: Milano

Re: fotografia di un film

Messaggioda Attilio Canella » 31/03/2015, 11:56

Sandro ..ti ha indicato una pagina di wikipedia che spiega perfettamente cosè la fotografia in cinamatografia..........ha differenza di un fotografo dove con la macchina fotografica si sceglie lui personalmente tutti i parametri ...inquadrattura esposizione l'obbiettivo da usare diaframmi..... in cinematografia si dice; adetto alla macchina ((cinepresa)) direttore alla fotografia dove sceglie e studia le luci.. i diaframmi ((esposizione)) da usare ec ec ec ..non so se hai mai visto una ripresa dal vivo... alla macchina sono in due ,appunto non vedrai mai l'adetto al ""MOTORE""((cinepresa)) fare cambiamenti ...ma il direttore alla fotografia che muove diaframmi Zoommate e come inquadrare e misurare esposizioni ,,sempre in colabborazione con il regista e il machinista...OK.. dietro ad una scena c'è una marea di tecnici che ci lavora...PS Ecco per che YuZa Dfaas ..dice se la fotografia e costosa ..la cinematografia e 10-20-50-volte più costosa.....La scena c'è il direttore di scena ((sceneggiatore)).......



YuZa DFAAS
guru
Messaggi: 771
Iscritto il: 04/03/2015, 22:15
Reputation:

Re: fotografia di un film

Messaggioda YuZa DFAAS » 31/03/2015, 16:43

Attilio ma tu fai cross-posting :D

cmq sí il dop(Director of Photograpy) = o - fa quello che si descrive in wikipedia ( come tutti i lavori evolve, come tutti i lavori di squadra c'é chi demanda più o meno ad altri).
il rapporto col regista é importante, tanti registi demandano totalmente la parte tecnica/ibquadratura al dop ( mi viene in mente l'accoppiata Sorrentino-Bigazzi), quindi la parte visiva é in gran parte una creazione del dop, altri sono molto tecnici e mettono becco anche su come verranno fatte le luci.
Molti dop oggi stanno anche in macchina, ma é più una questione di budget che una scelta stilistica, altri anche nelle produzioni più piccole impongono l'operatore di macchina.

Cmq nella conformazione più cicciona della troupe il dop gestisce direttamente il reparto mdp(Macchina da Presa), che é composto dall'operatore ( che fa fisicamente l'inquadratura), dall'assistente (che é quello che faccio io) che si occupa della gestione tecnica del reparto mdp e fa i fuochi, del loader/data wrangler (colui che caricava fisicamente la pellicola nei magazzini e poi la scaricava da mandare in sviluppo/chi scarica e fa le copie del girato) in digitale, del vtr ( che registra le immagini girate su un mezzo a bassa qualitá per poter rivedere le inquadrature girate, e in digitale del DIT ( digital image technician... non serve ad una mazza se non a far spendere soldi); il dop poi gestisce il reparto elettrici il cui capo ( il gaffer) é colui che trasforma in piazzato luci i desideri del dop e gestisce gli altri elettricisti.
I macchinisti sono un ibrido, in Italia sono un reparto di pari rilevanza degli elettrici e gestiscono principalmente la movimentazione della macchina da presa ( crane dolly etc etc etc) nella versione più americana esistono diversi reparti macchinisti, quelli che movimentano la mdp e quelli definiti rigging che sono più alle dipendenze del gaffer per gestire la posa dei proiettori.
Ultima modifica di YuZa DFAAS il 31/03/2015, 20:00, modificato 1 volta in totale.



Advertisement
Avatar utente
Pacher
superstar
Messaggi: 2983
Iscritto il: 22/01/2013, 22:12
Reputation:
Località: purosangue Trentino

Re: fotografia di un film

Messaggioda Pacher » 31/03/2015, 16:59

Comunque l'mdp fa il ricarico al tapioco tapioca, mentre il dop rigga il loader. Fortunatamente pero' arrriva il gaffer che ne fa una delle sue mentre il Dop aspetta in macchina per evitare la multa con le luci piazzate. Infine arriva il wlanger che rifà il cranio alla dolly (non la pecora) con scappellamento a destra.
Capito? :)
Ultima modifica di Pacher il 31/03/2015, 17:34, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9408
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: fotografia di un film

Messaggioda chromemax » 31/03/2015, 17:05

Dai pacher, scrivere coi sistemi portatili deve essere abbastanza un'incubo e un po' di contrazione facilita la scrittura (ma non la lettura :( ).
Sull'americanizzazione dei termini invece sono d'accordo con te, li abbiamo pari pari e anche più belli in italiano e dop lo vedo più adatto ai formaggi e ai salami che alle persone :)



Avatar utente
isos1977
superstar
Messaggi: 1784
Iscritto il: 13/09/2011, 22:23
Reputation:
Località: Milano

Re: fotografia di un film

Messaggioda isos1977 » 31/03/2015, 17:08

Pacher ha scritto:Capito? :)


=))
io ho capito mdp, solo quando ho finito di leggere la seconda volta :D

comunque interessante! sapevo che il mondo del cinema è complesso, ma ero totalmente ignorante (non sapevo neanche che esistesse il focus puller!) e questi post sono interessanti!

già che ci siamo... ma sai che non ho capito come lavora effettivamente il focus puller? cioè, sta a fianco all'operatore e movimenta la messa a fuoco? oppure, quando si registra una scena il fuoco rimane sempre fisso e al massimo si fa un'altra ripresa con fuoco diverso/obiettivo diverso?


"Se il fotografo non vede, la macchina fotografica non lo farà per lui" - Kenro Izu

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9408
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: fotografia di un film

Messaggioda chromemax » 31/03/2015, 17:24

Io invece volevo chiedere a Simone se non pensa che con l'avvento della ripresa in digitale la figura dell'assistente ai fuochi (italiano di "focus puller") andrà a sparire e il fuoco verrà gestito direttamente dall'operatore alla macchina.



YuZa DFAAS
guru
Messaggi: 771
Iscritto il: 04/03/2015, 22:15
Reputation:

Re: fotografia di un film

Messaggioda YuZa DFAAS » 31/03/2015, 17:45

allora i fuochi sono fatti in movimento, compito del focus puller é tenere sempre il fuoco dove viene richiesto... non esistono ausigli tecnologici che ci aiutino, o meglio un paio di cose le han create, ma serve uno o 2 tecnici in contemporanea per usarli e sono costosi e poco pratici... ergo tocca farli a mano...
come si fa? prima di tutto si fa quello che in foto non si fa mai... si collimano le ottiche, ovvero si fa in modo che le misure riportate sulla ghiera dell'obiettivo corrispondano davvero alal misura... spaccando il capello EDIT ( la collimazione e il provino ottiche sono 2 passaggi fondamentali della preparazione del materiale in noleggio)
Poi si sta sempre con una bindella, un metro rigido e anche un misuratore laser in tasca, si posizionano segni per terra con nastri o altro o si occultano con la scenografia dei riferimenti ( la gamba del tavolo della sedia etc etc)... e poi con esperienza e capacitá si tiene a fuoco l'immagine... facile? mah dipende... fatevi una automobile con un 400mm a 2.8 che viene giù dalle colline toscane fino a passare vicino alla macchina all'alba ... e deve essere tutto a fuoco :) quando si é giovani non ci si dorme la notte.

P.S. una volta mi é capitato anche di essere sostituito, ma fa parte della vita :)



Chromemax la veritá é che prima eravamo relegati al mondo pellicola/cinema, ora visto le difficoltá nei fuochi con le digitali ( e giá é più difficile...:( ) ci chiamano anche su lavori che prima non facevamo mai ( tipo le sfilate)... quindi la mia risposta é no, si sta ampliando anzi il bacino di lavoro per il focus puller.
Ultima modifica di YuZa DFAAS il 31/03/2015, 20:10, modificato 4 volte in totale.



YuZa DFAAS
guru
Messaggi: 771
Iscritto il: 04/03/2015, 22:15
Reputation:

Re: fotografia di un film

Messaggioda YuZa DFAAS » 31/03/2015, 17:45

ps perdonatemi li anglicismi... ci vivo quotidianamente con sti termini...:)





  • Advertisement

Torna a “Open Space”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti