Lampi flash multipli

Discussioni su tecniche fotografiche, esposizione, sistema zonale, post produzione digitale ed altro

Moderatore: etrusco

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9413
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Lampi flash multipli

Messaggioda chromemax » 06/05/2015, 14:06

Ciao a tutti, scrivo per avere una conferma se il mio ragionamento è giusto.
Sto facendo una serie di scatti in GF a dei fiori, le riprese sono piuttosto ravvicinate a volte anche oltre 1:1 e per avere un minimo di profondità di campo anche il diaframma e piuttosto chiuso. Per evitare le problematiche delle lunghe esposizioni che mi hanno assillato precedentemente, stavolta ho deciso di usare i flash e dato che è fuori discussione l'acquisto delle unità molto potenti che mi servirebbero, ho optato per soluzioni molto più artigianali ed economiche facendo però scattare i flash più volte fino a raggiungere la giusta esposizione. Il problema che vi pongo è: quanti scatti fare? Allora se l'esposimetro mi dice f4 e io voglio usare f5.6 è facile, basta fare due scatti, ma se voglio usare f8 secondo il mio ragionamento gli scatti devono essere 4 e così via, secondo una pregressione 2^d dove d è la differenza in diaframmi tra quello misurato dall'esposimetro e quello da usare in ripresa, torna anche a voi?
Grazie



Advertisement
Avatar utente
maxmars
fotografo
Messaggi: 65
Iscritto il: 30/01/2015, 9:16
Reputation:
Località: Modena
Contatta:

Re: Lampi flash multipli

Messaggioda maxmars » 06/05/2015, 14:36

Secondo me dovresti fare i conti anche con la luce ambiente.
Uno degli usi più comodi dell'esposimetro, se ne hai uno che gestisca anche i flash, è proprio quello di fornirti queste info su lampi multipli e rapporto flash / luce ambiente.



Avatar utente
Marinaio
esperto
Messaggi: 209
Iscritto il: 10/02/2014, 13:53
Reputation:

Re: Lampi flash multipli

Messaggioda Marinaio » 06/05/2015, 14:37

Esatto Chromemax, il tuo calcolo e' giusto.


Gian Luca Perris

Avatar utente
Marinaio
esperto
Messaggi: 209
Iscritto il: 10/02/2014, 13:53
Reputation:

Re: Lampi flash multipli

Messaggioda Marinaio » 06/05/2015, 14:39

maxmars ha scritto:Secondo me dovresti fare i conti anche con la luce ambiente.
Uno degli usi più comodi dell'esposimetro, se ne hai uno che gestisca anche i flash, è proprio quello di fornirti queste info su lampi multipli e rapporto flash / luce ambiente.


Maxmars dipende dalla proporzione, immagino che gli scatti siano realizzati a diaframma molto chiusi e che quindi la luce ambiente sia totalmente trascurabile.


Gian Luca Perris

Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9413
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Lampi flash multipli

Messaggioda chromemax » 06/05/2015, 14:45

Gli scatti sono fatti in grande formato, non con la posa B, ma esposizioni multiple sulla stessa lastra facendo scattare più volte l'otturatore senza muovere la camera o lo cahssy tra uno scatto e l'altro; la luce ambiente proprio non ci entra nel calcolo dell'esposizione :)



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9413
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Lampi flash multipli

Messaggioda chromemax » 06/05/2015, 14:53

Marinaio ha scritto:Esatto Chromemax, il tuo calcolo e' giusto.

Grazie della risposta

Marinaio ha scritto:immagino che gli scatti siano realizzati a diaframma molto chiusi

Sono tre anni che porto avanti questo progetto, ad ogni primavera, quando ci sono i fiori, e le problematiche di ripresa che ho dovuto affrontare sono state più complesse di quello che immaginavo... i fiori sono dei soggetti molto meno disciplinati di quanto ci si potrebbe aspettare :)



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4558
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Lampi flash multipli

Messaggioda graic » 06/05/2015, 14:57

Capisco la questione del daframma molto chiuso, ma nel calcolo dell'esposizione entra il numero guida e la distanza flash oggetto, sono ben pochi i flash così poco potenti da dover ricorrere a flash multipli a distanze così minime, il problema semmai è l'uniformità dell'esposizione che nel caso di distanze molto ravvicinatediventa quasi luce radente. In questi casi un flash anurare è veramente risolutore. Oppure la soluzione moderna illuminatore a led sempre anulare.


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
fabriziog
guru
Messaggi: 1031
Iscritto il: 06/06/2011, 11:05
Reputation:
Località: Paese, Treviso

Re: Lampi flash multipli

Messaggioda fabriziog » 06/05/2015, 15:01

Un possibile problema che vedo io è dato dal dover caricare per parecchie volte l'obiettivo della fotocamera. Con 4 stop di differenza dovresti caricare l'obiettivo per 16 volte. Basta un minimo movimento della camera/obiettivo e rischi di trovarti un effetto tipo micromosso



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9413
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Lampi flash multipli

Messaggioda chromemax » 06/05/2015, 16:21

graic ha scritto:Capisco la questione del daframma molto chiuso, ma nel calcolo dell'esposizione entra il numero guida e la distanza flash oggetto, sono ben pochi i flash così poco potenti da dover ricorrere a flash multipli a distanze così minime, il problema semmai è l'uniformità dell'esposizione che nel caso di distanze molto ravvicinatediventa quasi luce radente. In questi casi un flash anurare è veramente risolutore. Oppure la soluzione moderna illuminatore a led sempre anulare.

Ti ringrazio per la risposta ma la fotografia "macro" in GF ha una serie di aspetti che sono diversi dalla macro in piccolo formato e buona parte delle esperienze accumulate col 35mm vanno... "riviste".

rect4982.jpg


Come vedi in un quasi 1:2 quello che in 35mm può essere un particolare estremo di stami e pistillo in GF è... un'inquadratura larga; fai molto presto ad accumulare diaframmi nella compensazione del tiraggio se vuoi lavorare su qualche dettaglio.
Le focali sono più lunghe e quindi anche le distanze dal soggetto sono più agevoli.
Lo schema di illuminazione è relativamente complesso, composto da più punti luci e mai diretto; insomma abbastanza diverso dal solito.

fabriziog ha scritto:Un possibile problema che vedo io è dato dal dover caricare per parecchie volte l'obiettivo della fotocamera. Con 4 stop di differenza dovresti caricare l'obiettivo per 16 volte. Basta un minimo movimento della camera/obiettivo e rischi di trovarti un effetto tipo micromosso

Tranne qualche caso, uso l'otturatore Sinar che è autocaricante quindi la macchina non viene proprio toccata; quando sento il beep dei flash carichi rischiaccio il flessibile.



Avatar utente
maxmars
fotografo
Messaggi: 65
Iscritto il: 30/01/2015, 9:16
Reputation:
Località: Modena
Contatta:

Re: Lampi flash multipli

Messaggioda maxmars » 06/05/2015, 17:11

Sempre nello spirito di fornire uno spunto critico: la luce del flash colpisce in maniera uniforme tutta l'inquadratura o solo un pezzetto? La lettura f/4 che hai fatto è in modalità spot? Comunque si, se ad es. una lampata ti da f/4, per chiudere a f/5.6 devi darne due e similmente 4 per chiudere ad f/8.





  • Advertisement

Torna a “Tecniche fotografiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti