Carta baritata

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
stefnerv
guru
Messaggi: 510
Iscritto il: 07/09/2013, 14:01
Reputation:
Località: milano

Carta baritata

Messaggioda stefnerv » 06/03/2016, 1:55

Da poco sto usando le carte baritate e vedo che vi e'una notevole differenza con le carte politenate . Vi chiedo quale e' il motivo materiale tecnico per cui vi e' differenza di contrasto , tono , resa ????????!



Advertisement
Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5098
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Carta baritata

Messaggioda -Sandro- » 06/03/2016, 19:17

Semplificando molto, perché si tratta di un argomento complesso, la differenza deriva dalle caratteristiche delle due carte.

Nella politenata l'emulsione è stesa sopra uno strato trasparente di polietilene, a sua volta fatto aderire a caldo sulla carta.

Sulla baritata invece l'emulsione è stesa sopra uno strato di solfato di bario (lo stesso che ti fanno ingoiare come mezzo di contrasto se devi fare radiografie dell'apparato digerente).

La differenza di assorbimento e riflessione della luce da parte del supporto (in un caso politene, nell'altro barite) determina le differenti caratteristiche ottiche delle due carte.



Avatar utente
stefnerv
guru
Messaggi: 510
Iscritto il: 07/09/2013, 14:01
Reputation:
Località: milano

Re: R: Carta baritata

Messaggioda stefnerv » 07/03/2016, 0:03

Quindi nelle baritate lo.sviluppo viene assorbito.direttamente dalla parte della stesura dell argento ? E nelle politenate lo assorbe la carta che lo trasfmette dietro all argento dietro il polietilene ?? e quindi e' il polietilene a mantenere la carta piatta ?



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5098
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Carta baritata

Messaggioda -Sandro- » 07/03/2016, 8:43

Nella politenata nulla passa sotto lo strato in politene, per questo il lavaggio può essere molto più breve; la carta serve solo a sostenere la pellicola di politene su cui è stesa l'emulsione; l'apparenza (lucida, satinata od opaca) è dovuta al trattamento del film, se lo guardi con una lente di ingrandimento forte ti renderai conto che si tratta di una pellicola stampata; ad esempio l'effetto semilucido può essere ottenuto con piccole bolle in rilievo, oppure ad un disegno pseudocasuale (tipo curva di peano), dipende da marca a marca.



Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8423
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Carta baritata

Messaggioda chromemax » 07/03/2016, 12:23

Aggiungo solo che se nelle carte baritate il bianco viene dato dallo strato di solfato di bario, nelle carte politenate viene usato il biossido di titanio che è più "bianco" ed è uno dei motivi per cui, in genere, le carte politenate hanno dei bianchi più brillanti. Per contro la densità massima delle politenate difficilmente raggiunge i livelli dalle carte baritate.



Avatar utente
Pacher
superstar
Messaggi: 2983
Iscritto il: 22/01/2013, 22:12
Reputation:
Località: purosangue Trentino

Re: Carta baritata

Messaggioda Pacher » 07/03/2016, 12:44

Io invece aggiungo un pensiero scontato…una bella stampa può essere baritata o politenata, poco cambia. La baritata non renderà le foto migliori.



Avatar utente
stefnerv
guru
Messaggi: 510
Iscritto il: 07/09/2013, 14:01
Reputation:
Località: milano

Re: R: Carta baritata

Messaggioda stefnerv » 07/03/2016, 13:09

Quindi il solfato di bario e' una base che da il bianco alla fotografia ma non e' impastato con il materiale fotosensibile ? L argento sara' quindi un velo che copre il bianco ?



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8423
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Carta baritata

Messaggioda chromemax » 07/03/2016, 14:12

rect6166.png



Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4384
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Carta baritata

Messaggioda impressionando » 07/03/2016, 14:25

Se la baritata non viene trattata nel giusto modo e secondo le regole generalmente restituisce una stampa peggiore di una politenata. Inutile stampare su baritata se poi il risultato sembra un fazzoletto da naso usato....
....imutile stmapre su baritata se dopo un anno escono macchie....
....inutile stampare su baritata se non se ne sfruttano le qualità.

Per me uno dei pregi maggiori della baritata sta nelle caratteristiche tattili che in piacevolezza superano i vantaggi sulla qualità di stampa.



Avatar utente
stefnerv
guru
Messaggi: 510
Iscritto il: 07/09/2013, 14:01
Reputation:
Località: milano

Re: R: Carta baritata

Messaggioda stefnerv » 07/03/2016, 16:08

Ma c'e' sul forum un post sul trattamento delle baritate ? Find ora ho sempre letto dell asciugatura !!!





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti