Problema messa a fuoco durst m605

Discussioni su ingranditori e tecniche di stampa

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
MarcoV95
esperto
Messaggi: 125
Iscritto il: 22/12/2015, 17:17
Reputation:
Località: Carmignano di Brenta (PD)

Problema messa a fuoco durst m605

Messaggioda MarcoV95 » 15/03/2016, 20:58

Salve a tutti!
Mi è da poco arrivato un Componon s 50mm f2.8 per la stampa, appena ho provato a montarlo ho visto che per mettere a fuoco dovevo comprimere il soffietto fino al limite, lasciando un gioco di pochissimi millimetri dalla fine, ed a ingrandimenti spinti non riesco nemmeno a mettere a fuoco.
Ho un siriotub rientrante come porta obiettivo che teoricamente dovrebbe essere giusto, ma è come se gli servisse una flangia ancora più rientrante.
L'unica cosa "sbagliata" del mio durst m605 è che è sempre stato usato per la stampa del medio formato e non ho il condensatore da 35mm ma solo il siriocon 80 da medio formato, e quindi quando il soffietto rientra tutto ho una strana perdita di luce non uniforme che rende impossibile la stampa.
Devo comprare una flangia nuova, tipo NERIOTUB o IXOTUB?
Sto facendo qualche sbaglio io o è normale che sia così e devo prendere un condensatore nuovo?

Grazie



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11681
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Problema messa a fuoco durst m605

Messaggioda Silverprint » 15/03/2016, 21:01

C'é qualcosa che non va, la piastra dovrebbe andare bene e consentire di mettere a fuoco agevolmente. Puoi mettere qualche foto?

Il condensatore deve (quasi sempre) essere accoppiato alla lunghezza focale, se è sbagliato, vignetta.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
MarcoV95
esperto
Messaggi: 125
Iscritto il: 22/12/2015, 17:17
Reputation:
Località: Carmignano di Brenta (PD)

Re: Problema messa a fuoco durst m605

Messaggioda MarcoV95 » 15/03/2016, 21:32

Grazie della celere risposta, non è così facile trovare gente così disponibile nei forum!!

Questa è la foto del soffietto, come si vede è al limite (nel caso di una stampa 24x36 a fuoco)
https://www.dropbox.com/s/ihhfpda4fyj04 ... 0.JPG?dl=0

Quest'altra è la flangia e l'obiettivo
https://www.dropbox.com/s/jvfei0sfrm83f ... 1.JPG?dl=0

e l'ultima è la perdita di luce con il soffietto al massimo, ho ritagliato (ovviamente in centro) il fotogramma con le lamelle del porta negativo, non ho nessuna mascherina durst
https://www.dropbox.com/s/4xzx33e2slzzn ... 3.JPG?dl=0

Il problema più grave è questa perdita di luce ai bordi, si risolverebbe con una flangia molto rientrante che non fa ritrarre così tanto il soffietto?
Ho già stampato cose in medio formato senza problemi, e ho pure fatto piccole stampe 35mm con l'obiettivo da 80 e il condensatore sbagliato e mi sono venute bene, speravo di dover solo cambiare l'obiettivo



Avatar utente
gonfiacani
guru
Messaggi: 387
Iscritto il: 26/06/2012, 9:01
Reputation:

Re: Problema messa a fuoco durst m605

Messaggioda gonfiacani » 15/03/2016, 21:43

Ciao. Io ho un m605 testa colore (quindi senza condensatori). Con la piastra rientrante e il 50mm non ho mai avuto grandi problemi, anche se non ho mai fatto ingrandimenti spinti. Tutto ok anche con l' 80mm. Da incompetente direi che il problema potrebbe essere nell'accoppiata ottica/condensatore.
GG



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11681
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Problema messa a fuoco durst m605

Messaggioda Silverprint » 15/03/2016, 21:49

Allora...

L'obbiettivo sembra montato bene, quindi dovrebbe mettere a fuoco senza problemi. Accertati che la piastra sia montata bene nella sua sede.

MarcoV95 ha scritto:... non ho nessuna mascherina durst...

Questa può essere la causa. Per mettere a fuoco il negativo deve giacere sul piano previsto. Le lamelle servono da paraluce, non servono da supporto del negativo.

La vignettatura dovrebbe ridursi centrando la lampada, ma non si risolverebbe cambiando piastra (non è quella la causa). Puoi muovere la lampada verso l'alto e verso il basso e ruotarla sull'asse e vedere se migliora.
Comunque bisogna usare il condensatore giusto per la lunghezza focale.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
MarcoV95
esperto
Messaggi: 125
Iscritto il: 22/12/2015, 17:17
Reputation:
Località: Carmignano di Brenta (PD)

Re: Problema messa a fuoco durst m605

Messaggioda MarcoV95 » 15/03/2016, 22:00

Ho il vetro anti newton per il supporto del negativo, mi sono spiegato male, intendevo come maschera le sixma 35.
Domani proverò a centrare la lampada, e metto in previsione il condensatore giusto, quale sarebbe un prezzo giusto? e sopratutto dove trovarlo?
Per assurdo mi sembra più semplice trovare una testa colore per l'm605 che il condensatore



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11681
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Problema messa a fuoco durst m605

Messaggioda Silverprint » 15/03/2016, 23:27

Secondo me comprare una testa colore è un'ottima idea. :)


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Problema messa a fuoco durst m605

Messaggioda vngncl61 II° » 15/03/2016, 23:49

Io ho il 605, il 50, che tra l'altro è un componon, col siriotub ed il siriocon 80, non crea nessun problema, ne di vignettatura ne di maf.
Siamo certi che l'ottica di Marco sia a posto?


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 1944
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: Problema messa a fuoco durst m605

Messaggioda NikMik » 16/03/2016, 8:35

MarcoV95 ha scritto:Ho il vetro anti newton per il supporto del negativo, mi sono spiegato male, intendevo come maschera le sixma 35.
Domani proverò a centrare la lampada, e metto in previsione il condensatore giusto, quale sarebbe un prezzo giusto? e sopratutto dove trovarlo?
Per assurdo mi sembra più semplice trovare una testa colore per l'm605 che il condensatore


Ti chiedo perdóno per la domanda... il vetro anti-Newton lo metti sopra il negativo, vero, non sotto?
E sotto cosa ci metti, per farlo stare piatto, se non hai la mascherina? Un vetro normale NON anti-Newton?

P.S. per la cronaca, ecco il condensatore, caro assaettato (e inoltre non sappiamo se sia questa la causa del tuo problema).
http://www.ebay.it/itm/DURST-Siriocon-5 ... Swe7BWyrby



Avatar utente
MarcoV95
esperto
Messaggi: 125
Iscritto il: 22/12/2015, 17:17
Reputation:
Località: Carmignano di Brenta (PD)

Re: Problema messa a fuoco durst m605

Messaggioda MarcoV95 » 16/03/2016, 10:59

Sarei tentato di prendere quel condensatore, ho poche alternative a dire la verità... nel peggiore dei casi mi sarebbe comunque servito.
Come potrebbe influire l'ottica? nel senso, non sembra essere mai stata smontata e l'unica cosa che mi viene da pensare è che possa essere stata rimontata con qualche elemento storto, ma dubito. Spero di risolvere con il condensatore nuovo.

Io ho un anti newton sia sopra che sotto, almeno credo, dato che i vetri sono quelli originali e sono identici tra loro
https://www.dropbox.com/s/t0e4rj1aba2so ... 3.jpg?dl=0

P.S. non ho mai capito a cosa servono le 2 levette sulla piastra della parte inferiore del porta negativo





  • Advertisement

Torna a “Ingranditori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti