Fotocamere del nonno (Rolleicord e Pucky)

Discussioni sugli accessori per il medio formato

Moderatore: isos1977

Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 2253
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: RE: Re: Fotocamere del nonno (Rolleicord e Pucky)

Messaggioda ammazzafotoni » 13/05/2016, 0:10

Elmar Lang ha scritto:Che caso: per ragioni diverse dalla fotografia, conosco uno degli eredi di Ising, che ora vive e lavora (in settore pure diverso dalla fototecnica) negli USA.

Ah, davvero?
Era una casa rinomata o facevano solo scatolette?



Advertisement
Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 2253
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: RE: Re: Fotocamere del nonno (Rolleicord e Pucky)

Messaggioda ammazzafotoni » 13/05/2016, 0:13

vngncl61 II° ha scritto:Dovrebbe essere antecedente al '37, che è l'anno d'uscita della tipo II.
Meccanicamente è più spartana, ma non più scarsa, delle rolleiflex, l'ottica, come dicevo, non è a livello dello xenar, e non è dotata di trattamento antiriflesso, va bene con le emulsioni b&w, di tipo classico, col colore tende al "pastello", a molti piace.

Pensavo appunto che o mio nonno se la procurò anni dopo l'uscita (nel 37 avrà avuto vent'anni) o magari era persino di suo padre...
Sì, meccanicamente non regala proprio quel feeling tale da voler farsi usare. Ci ho fatto un solo rullo, cominciando a scattare dopo tot riavvolgimenti a caso...



Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2866
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: RE: Re: Fotocamere del nonno (Rolleicord e Pucky)

Messaggioda Elmar Lang » 13/05/2016, 9:02

ammazzafotoni ha scritto:
Elmar Lang ha scritto:Che caso: per ragioni diverse dalla fotografia, conosco uno degli eredi di Ising, che ora vive e lavora (in settore pure diverso dalla fototecnica) negli USA.

Ah, davvero?
Era una casa rinomata o facevano solo scatolette?


Sinceramente, non saprei quale fosse la qualità delle fotocamere prodotte dalla Ising: semplicemente, anni fa ad una fiera specializzata ove avevo lo stand dell'azienda per cui lavoravo, feci una chiacchierata con un altro espositore, un tedesco che vive negli USA: poiché avevo dietro il tavolo una vecchia fotocamera che lo incuriosì, parlando del più e del meno, mi disse che i suoi "avi" possedevano un'azienda -la Ising, che è oltretutto il suo cognome- che produceva fotocamere ed accessori.

Tutto qua.

Piccolo, il mondo, eh?


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 2253
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Fotocamere del nonno (Rolleicord e Pucky)

Messaggioda ammazzafotoni » 13/05/2016, 9:13

Interessante!
Sì, piccolo, ovvero percorso da "linee di forza" intersecantesi e permeato di pattern autosimilari che permettono di ritrovare coincidenze sorprendenti e stimolanti, che si manifestano ove c'è interazione.
Anche per questo forse è importante in sé partecipare all' "Agorà", che sia una fiera, un mercato, o un forum su internet; non sai mai cosa potrà capitare!



Advertisement
Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4565
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Fotocamere del nonno (Rolleicord e Pucky)

Messaggioda graic » 13/05/2016, 9:53

Bella la Rolleicord "Art Deco", ma anche l'altra è simpatica, è bello vedere un tempo che tipo di costruzione usavano per le "scatolette" rassomiglia alla Ferrania Elioflex e alla Kodak Dualflex.


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 2253
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Fotocamere del nonno (Rolleicord e Pucky)

Messaggioda ammazzafotoni » 13/05/2016, 10:09

graic ha scritto:Bella la Rolleicord "Art Deco", ma anche l'altra è simpatica, è bello vedere un tempo che tipo di costruzione usavano per le "scatolette" rassomiglia alla Ferrania Elioflex e alla Kodak Dualflex.

Leggo che la Pucky "si faceva chiamare" anche Ising Isoflex!

Insomma, facevano come per i materassi! :))



vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Fotocamere del nonno (Rolleicord e Pucky)

Messaggioda vngncl61 II° » 13/05/2016, 12:28

ammazzafotoni ha scritto:Sì, piccolo, ovvero percorso da "linee di forza" intersecantesi e permeato di pattern autosimilari che permettono di ritrovare coincidenze sorprendenti e stimolanti, che si manifestano ove c'è interazione.


T'hai magnato la Treccani a colazione? :D


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.



  • Advertisement

Torna a “Medio formato”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti