Piccole telemetro a lente fissa

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatore: isos1977

Avatar utente
ilariobr
esperto
Messaggi: 214
Iscritto il: 26/01/2015, 21:06
Reputation:
Località: Bari

Piccole telemetro a lente fissa

Messaggioda ilariobr » 06/08/2016, 12:53

Buongiorno a tutti, sento sempre più l'esigenza di avere "in tasca" una macchina "da battaglia", per annotazioni, ispirazioni, ecc. ecc.
Non uso lo smartphone o una compattina perché non vado mai a rivedere le foto scattate e puntualmente ogni 3 - 4 mesi vengono eliminate senza nemmeno una prima ed ultima consultazione. Con il 35 mm invece sono costretto (che poi è un piacere) a sviluppare e a fare i provini a contatto, l'approccio sarebbe totalmente diverso, anche nello scatto.
Sono consapevole che sono stati trattati discorsi simili, ma io ho delle precise richieste.
Macchina a telemetro 35 mm di piccole dimensioni e peso.
Ottica fissa a fuoco manuale, luminosa, non più lunga di 40 mm. 35 mm sarebbe perfetta (non disprezzo i grandangoli).
Diaframmi e tempi manuali (se c'è anche qualche automatismo va bene, ma non deve essere totalmente automatica).
Esposimetro.

Ho visto la Canon ql17, sembra una gran bella macchina, ma sono indeciso sul 40mm, se possibile vorrei qualcosa di più ampio.
Ho visto anche la Nikon L35AF, dicono abbia una lente eccezionale ma purtroppo è autofocus e automatica.
In generale mi interessa comunque una lente di qualità media - alta, chissà magari provo anche la stampa con ingranditore con il 35 mm (senza chiaramente spendere 300 euro considerando che sono sprovvisto di un marginatore :D ).

Insomma, confido nel vostro aiuto. :D
Vi ringrazio in anticipo e vi auguro una buona giornata.

Ilario



Advertisement
Avatar utente
ludovico
guru
Messaggi: 601
Iscritto il: 21/10/2013, 8:24
Reputation:

Re: Piccole telemetro a lente fissa

Messaggioda ludovico » 06/08/2016, 13:28

Intanto per una panoramica: https://www.cameraquest.com/com35s.htm

La mia preferita in assoluto è l'Olympus XA, ma niente tempi manuali...



Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2834
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Piccole telemetro a lente fissa

Messaggioda Elmar Lang » 06/08/2016, 13:56

Credo proprio che la Oly. XA sia tra le scelte migliori. Esiste anche la Minolta HiMatic 7s2: piccola, ma pure (quasi) solo automatica.


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
fenolo
guru
Messaggi: 517
Iscritto il: 20/10/2014, 12:58
Reputation:

Re: Piccole telemetro a lente fissa

Messaggioda fenolo » 06/08/2016, 13:57

Olympus 35 SP



Advertisement
Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2834
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Piccole telemetro a lente fissa

Messaggioda Elmar Lang » 06/08/2016, 14:05

Non ha il telemetro, ma per me il miglior "taccuino da appunti" rimane la Rollei 35 ("T" oppure "S"): un apparecchietto mirabile, robusto, semplicissimo da usare.


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
mattjhonson
fotografo
Messaggi: 67
Iscritto il: 01/09/2015, 23:58
Reputation:

Re: Piccole telemetro a lente fissa

Messaggioda mattjhonson » 06/08/2016, 14:11

Ti dico la stessa macchina che vorrei tanto acquistare, non facilissima da trovare, ottica strepitosa ma a priorità di diaframma: contax t.



Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2834
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Piccole telemetro a lente fissa

Messaggioda Elmar Lang » 06/08/2016, 14:15

Quello che è divertente, in discussioni come questa, è alla fine, contare quanti diversi modelli di fotocamera vengano consigliati: solitamente, chi ha iniziato la discussione, rimane totalmente disorientato.

Buon sabato,

Enzo (E.L.)


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
emmeffepi
guru
Messaggi: 681
Iscritto il: 06/04/2015, 12:39
Reputation:
Località: GE/HK/SIN

Re: Piccole telemetro a lente fissa

Messaggioda emmeffepi » 06/08/2016, 14:26

Uso con soddisfazione una Vivitar 35ES...ottica 40/1,7 molto buona...è automatica a priorità di tempi però, avendo un comando dei GN del flash che agisce sul diaframma, può essere usata in manuale (che la rende diversa dalle gemelle Konica e Revue)
Userebbe le batterie al mercurio, però accetta le zinco-aria che tendono a sovraesporre di uno stop che compenso con l'impostazione iso


Massimiliano

Avatar utente
ilariobr
esperto
Messaggi: 214
Iscritto il: 26/01/2015, 21:06
Reputation:
Località: Bari

Re: Piccole telemetro a lente fissa

Messaggioda ilariobr » 06/08/2016, 17:08

Intanto ringrazio tutti.

La Olympus XA sembra davvero ottima, piccolissima, ma al momento non cerco una point and shoot. Inoltre, come si comporta con lunghe esposizioni non avendo il tasto B???
Minolta HiMatic 7s2 mi sembra avere tutte le funzioni manuali, ma la lente com'è???
La rollei 35 è la classica, bellissima, ma non mi convince forse per via del telemetro, la acquisterei solo per tenerla come oggetto, e poi non costa poco.
Contax T stesso discorso della Olympus XA, a parte che costa 10 volte tanto. Proprio no.
Vivitar 35 ES non sembra male, non ho capito il discorso dei diaframmi onestamente. Inoltre, la lente è davvero buona???

Elmar Lang ha scritto:Quello che è divertente, in discussioni come questa, è alla fine, contare quanti diversi modelli di fotocamera vengano consigliati: solitamente, chi ha iniziato la discussione, rimane totalmente disorientato.

In parte è vero Enzo, in parte no, il mio obiettivo è quello di conoscere le macchine con le caratteristiche sopra citate. Per mia fortuna ho le idee abbastanza chiare, e credo che il cerchio si restringa. :) Spero :D



Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2834
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Piccole telemetro a lente fissa

Messaggioda Elmar Lang » 06/08/2016, 18:03

Molto bene. Confesso che io di solito, pur partecipando con impegno alle discussioni tipo "sto cercando la fotocamera per fare xy", spesso sono il primo a perdermi.

In questo caso, non sono proprio riuscito a consigliarti una fotocamera sovietica o DDR e questo forse è già un segno del mio disorientamento.

La Olympus XA è tutt'altro che una point-and-shoot, con il suo preciso telemetro e le sue gustose funzioni. L'ottica poi, nella tradizione Olympus è eccellente, come pure il suo sistema di esposizione.

La Rollei-35 effettivamente, costa di più, ma è straordinaria per la sua compattezza e robustezza. Benché non abbia il telemetro, effettivamente non se ne sente la mancanza ed i suoi comandi, così simil-biottica aiutano molto. L'ottica montata (Tessar, Sonnar o addirittura il semplice Triotar nella versione "economica") danno tutti risultati da strepitoso a molto buono.

La Minolta Hi-Matic 7s2 (erede della gloriosa ed immarcescibile Hi-Matic 7s, una splendida telemetro dalle generose dimensioni) è dotata di un'ottima ottica; mi pare che venne commercializzata anche con marchio Ricoh e questa -pur di pari qualità- costa sensibilmente meno della Minolta.

La Contax-T è un apparecchio ai massimi livelli tra le compatte, ma è molto ricercata da collezionisti e, non metterti a ridere, dai Russi benestanti di oggi, che la considerano non so perché un oggetto di culto. Altre Contax-T poi so per certo che prendono la via del Golfo Persico, dove alcuni emiri e loro entourage, amano ancora fotografare a pellicola (con Alpa, Leica ed altre lussuose fotocamere).

La Vivitar, sinceramente non la conosco, ma quella casa solitamente commercializzava materiale di buona qualità.

Non me la sento di consigliarti le Minox (quelle con l'ottica che esce aprendo l'antina a ponte levatoio), perché con il tempo hanno dimostrato una certa inaffidabilità. Peccato, perché erano dotate di un'ottima ottica, peraltro perfezionata dai sovietici per il loro "clone" della tedesca, ovvero la Kiev-35, che all'atto pratico si è rivelata il peggior fiasco foto-ottico nella storia dell'URSS: anche in questo caso, un'ottimo obbiettivo (il Korsar) legato ad una meccanica ed un'elettronica mal progettate e peggio montate, da meritare 10 anni di lavori forzati nel Lager n. 5 di Krasnouralsk. Cosa che forse sarebbe pure successa... ma finì l'URSS.

Buon divertimento,

Enzo (E.L.)


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)



  • Advertisement

Torna a “35mm”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti