Fotografia stereoscopica

Discussioni su tecniche fotografiche, esposizione, sistema zonale, post produzione digitale ed altro

Moderatore: etrusco

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4460
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Fotografia stereoscopica

Messaggioda graic » 07/09/2019, 6:37

'semplicemente' taglia uno scatto tradizionale in due verticali

Che è esattamente quello che fa Viewmaster, il fatto che le due "fotine" siano attaccate o meno, non fa alcuna differenza si tratta comunque della stessa cosa, due foto della identica scene riprese da due assi leggermente spostatiin trasfersale, quello che può cambiare tra un sistema e l'altro è la "distanza interpupillare" che comunque per un certo sistema è invariabile.
Che tu sappia tutte le altre macchine stereoscopiche che ci sono in giro hanno dispositivi per la visione dedicati o i formati sono sempre gli stessi? Del tipo esistono macchine non viewmaster che creano dia compatibili come formati alle reel?

Come avrai letto dal thread la foto stereo si pratica dalla metà dell'800 tutti i produttori hanno pensato a delle soluzioni per l'osservazione, ovviamente se sono rare le fotocamere questi oggetti, spesso strampalati e delicati sono ancora più rari, come dicevo prima il modo più semplice al momento attuale è quello della scansione e successiova visione con visore stereo (per esempio sul cellulare) ovviamente la qualità della scansione dipende dal formato e certamente le microscopiche "fotine" Viewmaster sono svantaggiate. Circa la compatibilità con Viewmaster anch'essa dipende dal formato e quindi solo fotocamere prodotte a quello scopo.


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Advertisement
Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2827
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Fotografia stereoscopica

Messaggioda Elmar Lang » 07/09/2019, 11:26

Esiste anche la FED-Stereo; una fotocamera con esposizione automatica, che tra l'altro consente di realizzare diapositive da proiettare con l'apposito proiettore a filtri polarizzatori incrociati, da visionare con gli appositi occhialini.

Da tener presente che le proiezioni vanno fatte si schermi metallizzati (non quelli con superficie a microsfere di vetro). L'effetto è notevole, anche se richiede un'accurata preparazione. Volendo fare un piccolo investimento, i kit di fotocamera, proiettore ed accessori, si trovano a cifre accettabili.

Ben più cara, è la fotocamera "Belplasca", prodotta negli anni '50/'60 dalla tedesca-orientale "Belca", dotata di due ottimi Tessar e di aggiuntivi per foto ravvicinata. Purtroppo, è molto ricercata dagli appassionati di stereoscopia, per la qualità costruttiva ed ottica e di conseguenza, viene offerta a cifre piuttosto consistenti.


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4460
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Fotografia stereoscopica

Messaggioda graic » 07/09/2019, 12:00

Vero, la Fed syero è una macchina relativamente recente, anche se soggetta ai "trafilamenti" di luce, e dovrebbe essere non troppo difficile da trovare
Circa le fotocamere stereo su 35mm, del tipo Fed/Belpasca ne sono state prodotte a decine in Europa, USA e Giappone, fare un eleco sarebbe molto lungo e anche abbastanza inutile vista la rarità, possiamo però ricordare la Stereo-Realist, La Kodak stereo, la Iloca stereo prodotta in diversi modelli nei corso degli anni. Sui formati maggiori la simpatica basilare Coronet, di cui anche se ne dovrebbe esistere un modello per formato 120, si trovano quasi esclusivamente per il 127 (inutilizzabili)
Ancora per il 120 ho scoperto di recente l'esistenza di una incredibile macchina stereo, che per inciso dovrebbe soddisfare la richiesta che ha dato inizio alla discussione, non so se è ancora prodotta ma sicuramente lo era nella prima decade del 2000. Immagino che per quanto sia cinese i costi saranno iperbolici, pare che le ottiche (ben 3) 2.8/80mm siano a livello Planar (??????)
Bah, però bisogna riconoscere che l'aspetto è spettacolare
f803FHEWnLKx.5cvzNOdwg.jpg


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4460
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Fotografia stereoscopica

Messaggioda graic » 07/09/2019, 18:35

C'è qualcosa di nuovo nel settore https://www.retoproject.com/
la macchina sembra very basic solo che non capisco come si organizza la visione con tre riprese, loro parlano di creare .gif animate, ma a quel punto che senso ha larla analogica?


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Advertisement


  • Advertisement

Torna a “Tecniche fotografiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti