Torna la Ektachrome. Sarà vero?

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia a colori

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
Matteo Virili
guru
Messaggi: 418
Iscritto il: 08/05/2014, 16:04
Reputation:

Re: Torna la Ektachrome. Sarà vero?

Messaggioda Matteo Virili » 07/01/2017, 16:10

fabriziog ha scritto:La tetenal fa kit da 1 litro, che non è una quantità proprio abnorme


Purtroppo lo ha dismesso di recente. C'è solo quello da 2,5 litri per gli amatori. Da un litro c'è il Bellini, ma ha 7 bagni, cosa molto scomoda se si ha una piccola sviluppatrice.
Leggi qui:
http://blog.analogica.it/analogica-it/2016/09/photokina-2016-intervista-a-tetenal/



Advertisement
Avatar utente
Paolo1960
fotografo
Messaggi: 40
Iscritto il: 20/12/2013, 22:50
Reputation:

Re: Torna la Ektachrome. Sarà vero?

Messaggioda Paolo1960 » 08/01/2017, 12:28

F994 ha scritto:
SEVENTH SON ha scritto:
non vedo il perchè di una nuova reflex della Canonikon magari completamente meccanica , visto che i proventi di sviluppo delle nuove reflex digitali provengono dalle loro ""antenate"" analogiche tuttora funzionanti per almeno altri 100 anni


La Nikon starebbe già un passo avanti visto che ha ancora in produzione la costosissima F6, pur non essendo meccanica.



Oddio ... Nikon potrà anche produrre la costosa F-6, quello che mi chiedo piuttosto è se poi riesca pure a venderla!
Parliamoci chiaro: giusto quattro settimane orsono ho fatto acquistare, a un mio amico nikonista di vecchia data, una splendida F-5 usata, usata per modo di dire chiaramente, il tutto alla modica cifra di 400 euro spedizione compresa!
A questo punto mi domando chi, a queste condizioni, penserebbe bene di acquistare una F-6 nuova, peraltro pure senza Motor Drive, a un prezzo che inevitabilmente sarà infinitamente superiore a 400 euro ...

Ragione per cui va bene, teoricamente la F-6 è ancora in produzione ... ma all'atto pratico mi dite chi la compra?



Avatar utente
F994
esperto
Messaggi: 153
Iscritto il: 05/03/2016, 2:39
Reputation:
Località: Roma
Contatta:

Re: Torna la Ektachrome. Sarà vero?

Messaggioda F994 » 08/01/2017, 12:34

Paolo1960 ha scritto:IRagione per cui va bene, teoricamente la F-6 è ancora in produzione ... ma all'atto pratico mi dite chi la compra?


Fondamentalmente è il prezzo di una ammiraglia qualsiasi.



Avatar utente
Paolo1960
fotografo
Messaggi: 40
Iscritto il: 20/12/2013, 22:50
Reputation:

Re: Torna la Ektachrome. Sarà vero?

Messaggioda Paolo1960 » 08/01/2017, 12:45

F994 ha scritto:
Paolo1960 ha scritto:IRagione per cui va bene, teoricamente la F-6 è ancora in produzione ... ma all'atto pratico mi dite chi la compra?


Fondamentalmente è il prezzo di una ammiraglia qualsiasi.



Ossia?
Non mi dirai, spero, 5/6000 euro ... che sono il costo di una 1DX o di una 5D attuali?



Avatar utente
Paolo1960
fotografo
Messaggi: 40
Iscritto il: 20/12/2013, 22:50
Reputation:

Re: Torna la Ektachrome. Sarà vero?

Messaggioda Paolo1960 » 08/01/2017, 12:47

SEVENTH SON ha scritto:
vngncl61 II° ha scritto:Quello che so io è che, mentre stilavano i grafici dell'aumentato interesse verso l'analogico, hanno chiuso l'Agfa, la Forte e la Efke, Kodak ha rischiato la stessa fine, Fuji ha fortemente ridotto la produzione, sia nel colore che nel bn.
In campo apparecchiature, sempre nello stesso periodo dei grafici, Hasselblad ha dismesso le fotocamere serie 500, Cosina non produce più le Voigtlander, Minolta e Konica non ci sono più, persino la Seagull ha smesso con biottiche, è rimasta solo Leica, che però produce pezzi da collezione, non da uso. Sono scomparse storiche catene di negozi ed importatori, che commerciavano materiale fotografico,
Però, a fronte di tutto ciò, Ars imago ha quintuplicato la superficie di vendita, un gran guadagno per l'analogico, non c'è che dire.


I grafici come i vari sondaggi elettorali si lasciano scrivere , l'importante che ci sia un certo movimento per mantenere viva la fotografia analogica , sappiamo tutti che le vendite sono calate per molti fattori indipendentemente da nostri consumi amatoriali . L'importante che sia uno zoccolo duro e che ci sia un passaggio di testimone che coinvolga le future generazioni sul fascino e bellezza della fotografia analogica .



Ciao Edi,
questa è una affernazione che mi sento di condividere in pieno amico mio, l'importante è che alla fine resti sempre uno zoccolo duro di veri fotoamatori (non ancora convertiti insomma all'idolatria digitale) che tenga alto il nome, e con esso il blasone, della vera fotografia ... ma francamente non credo che i bei tempi passati possano mai tornare.
E' vero, il digitale è in crisi profonda, lo dimostrano i dati di vendita delle reflex digitali che sono stati in discesa continua dal 2011 al 2015 ... e col 2016 che, sembra, segnerà un ulteriore tracollo della produzione Nikon (addirittura del 20%) e di quella Canon del 17% ... però il problema è che la concorrenza alle reflex digitali l'ha fatta il telefonino ... mica la fotografia chimica!
Certo, alla fine qualcuno si stancherà delle cagatine digitali e, memore probabilmente dei tempi della gioventù, tornerà al chimico, questo è molto probabile, ma alla fine le vendite di quanto potranno aumentare?

Del 50%?

Potranno raddoppiare?

Beh, facciamo così, mettiano che possano anche quintuplicare nell'arco di un paio d'anni e addirittura deculicare in un lustro ... ma alla fine di che volume, EFFETTIVO volume di vendita intendo dire, stiamo davvero parlando?

Ti abbraccio,
Paolo.



Avatar utente
F994
esperto
Messaggi: 153
Iscritto il: 05/03/2016, 2:39
Reputation:
Località: Roma
Contatta:

Re: Torna la Ektachrome. Sarà vero?

Messaggioda F994 » 08/01/2017, 12:54

Paolo1960 ha scritto:
F994 ha scritto:
Paolo1960 ha scritto:IRagione per cui va bene, teoricamente la F-6 è ancora in produzione ... ma all'atto pratico mi dite chi la compra?


Fondamentalmente è il prezzo di una ammiraglia qualsiasi.



Ossia?
Non mi dirai, spero, 5/6000 euro ... che sono il costo di una 1DX o di una 5D attuali?


Quelli sono i prezzi FOLLI delle reflex digitali. La F6 nuova dovrebbe stare sui 2000 euro ma ogni tanto se ne trovano di usate in buone condizioni (quantomeno estetiche) sui 6-700 euro.



vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 1580
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Torna la Ektachrome. Sarà vero?

Messaggioda vngncl61 II° » 08/01/2017, 12:58

Paolo1960 ha scritto: l'importante è che alla fine resti sempre uno zoccolo duro di veri fotoamatori (non ancora convertiti insomma all'idolatria digitale) che tenga alto il nome, e con esso il blasone, della vera fotografia ...


Queste perle di saggezza ti vengono spontanee, o ci mediti su?
La vera fotografia, come la chiami tu, non dipende dai mezzi, altrimenti gli utenti di questo forum sarebbero tutti dei novelli HCB, o AA, a seconda dei gusti.
Giudicare un qualcosa in base al mezzo che l'ha prodotto, e non in base al risultato che ottiene, tutto è tranne che intelligente.


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Avatar utente
Paolo1960
fotografo
Messaggi: 40
Iscritto il: 20/12/2013, 22:50
Reputation:

Re: Torna la Ektachrome. Sarà vero?

Messaggioda Paolo1960 » 08/01/2017, 13:24

Onestamente la notizia della re-iniziata produzione della Ektachrome 100 l'ho trovata sul sito di Juza un paio di giorni addietro, e devo dire che insieme all'istintivo: "che bella notizia", nella mia mente si è fatta largo anche la constatazione che mi ha portato a dire: "ma che si sono messi in testa questi testoni idioti di Kodak"?
Sono stati proprio loro ad affossare la fotografia chimica allorquando, un quindicina di anni orsono se non ricordo male, il loro amministratore delegato se ne uscì con una sventurata affermazione secondo la quale: "c'è poco da fare ... il digitale è oramai vincente", col risultato che il giorno successivo Kodak dovette esseer tolta dal listino di Wall Street per eccesso di ribasso e nell'arco di un mese, scarso, la ditta stessa dichiarò fallimento, e adesso vogliono ricominciare da capo?

Magari fosse così ... ma dubito che questa Ektachrome possa essere davvero, ammesso e non concesso che entri davvero in prouzione, una valida alternativa alla Velvia 50!
Perché per esserlo dovrebbe vantare dei valori di targa così di rilievo: un RMS non superiore a 7 e una risoluzione di almeno 100 e 200 coppie di linee/mm alle mire a contrasto 1,6 e 1000:1, che dubito possano essere alla portata del Centro Ricerche & Sviluppo di una casa che è ormai fallita da tempo!



Avatar utente
Paolo1960
fotografo
Messaggi: 40
Iscritto il: 20/12/2013, 22:50
Reputation:

Re: Torna la Ektachrome. Sarà vero?

Messaggioda Paolo1960 » 08/01/2017, 13:31

vngncl61 II° ha scritto:
Paolo1960 ha scritto: l'importante è che alla fine resti sempre uno zoccolo duro di veri fotoamatori (non ancora convertiti insomma all'idolatria digitale) che tenga alto il nome, e con esso il blasone, della vera fotografia ...


Queste perle di saggezza ti vengono spontanee, o ci mediti su?
La vera fotografia, come la chiami tu, non dipende dai mezzi, altrimenti gli utenti di questo forum sarebbero tutti dei novelli HCB, o AA, a seconda dei gusti.
Giudicare un qualcosa in base al mezzo che l'ha prodotto, e non in base al risultato che ottiene, tutto è tranne che intelligente.



Si, simpaticone, queste perle di saggezza mi vengono spontanee!
Spontanee come la constatazione che la famosa affermazione secondo la quale: "la madre dell' ... ecc. ecc." è sempre e assolutamente valida!

Comunque, visto che non sembri avere l'elasticità mentale per capirlo, te lo spiego terra-terra ... la vera fotografia è quella che non abbisogna di rimaneggiamenti in post produzione per essere bella ... in pratica non solo la fotografia chimica ma, ancor più nello specifico, quella con il materiale invertibile ... che è poi proprio quello di cui stiamo parlandoin questo thread ...

O non te ne sei ancora accorto?



vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 1580
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Torna la Ektachrome. Sarà vero?

Messaggioda vngncl61 II° » 08/01/2017, 13:42

Ti ringrazio per l'idiota, per fortuna mia madre ne ha prodotti pochi, s'è ne andata giovanissima.

Da idiota, continuo a ritenere che la vera fotografia sia quella che instaura un rapporto di empatia con chi la osserva, a prescindere dal mezzo.
Da idiota, ti faccio presenta che i rimaneggiamenti post produzione appartengono pure alla fotografia analogica, e che una cacca è una cacca anche se non la tocchi.
Per finire, sempre da idiota, io uso la pellicola da oltre 40 anni, il digitale da poco più di uno, li uso alla stessa maniera, per raccontare qualcosa, a volte, raramente, ci riesco, spessissimo no, ma il mezzo è assolutamente innocente, è colpa dell'idiota.
Continua a ritenerti eletto, mi raccomando, lascia che siano altri ad esser idioti.


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.


Torna a “Colore - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti