Orientarsi nella selva di Minox 35

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatore: isos1977

Avatar utente
Gibbone
appassionato
Messaggi: 25
Iscritto il: 03/11/2017, 19:42
Reputation:

Orientarsi nella selva di Minox 35

Messaggioda Gibbone » 15/11/2017, 16:59

Salve a tutti. Volevo sapere, nel caso volessi regalarmi una piccola Minox 35, su quali modelli conviene orientarsi (in base alle specifiche, debolezze, reperibilità delle batterie, ecc) e quali sono realisticamente i loro prezzi. E anche eventuali considerazioni, esperienze, aneddoti, tutto quello che vi viene in mente su queste compatte.

Grazie in anticipo

With love

Gibbon



Advertisement
Avatar utente
electro-x
guru
Messaggi: 324
Iscritto il: 25/07/2012, 15:28
Reputation:

Re: Orientarsi nella selva di Minox 35

Messaggioda electro-x » 16/11/2017, 11:25

Per quanto riguarda le batterie, la ML usa le PX28 che sono reperibili senza problemi. Circa il problema dell'affidabilità, io sono partito dalla EL (acquistata nuova) ed ho avuto i vari modelli successivi ma l'unica che, ad oggi, non mi ha mai dato problemi di funzionamento dell'otturatore è la GT-E



vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Orientarsi nella selva di Minox 35

Messaggioda vngncl61 II° » 16/11/2017, 12:26

electro-x ha scritto: l'unica che, ad oggi, non mi ha mai dato problemi di funzionamento dell'otturatore è la GT-E


Abbi fede, te li darà anch'essa :D
Personalmente ritengo che la migliore delle Minox non esista, è tutto culo, ti possono durare una vita, oppure ti possono far buttare 21 rulli di diapositive di una vacanza in Turchia, appena comprate, nuove, con tanto di garanzia :((


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Avatar utente
Gibbone
appassionato
Messaggi: 25
Iscritto il: 03/11/2017, 19:42
Reputation:

Re: Orientarsi nella selva di Minox 35

Messaggioda Gibbone » 16/11/2017, 12:29

Ma perché la sudden death dell'otturatore non si capisce mentre scatti? Cioè, puoi essere convinto di aver scattato ma in realtà non l'ha fatto?



vngncl61 II°
superstar
Messaggi: 2044
Iscritto il: 26/12/2015, 14:32
Reputation:

Re: Orientarsi nella selva di Minox 35

Messaggioda vngncl61 II° » 16/11/2017, 12:58

Se presti molta attenzione, al momento dello scatto t'accorgi che il click emesso è più debole di quando l'otturatore effettivamente espone il film.
Il problema è che basta esser per strada, ed i rumori ambientali coprono quello emesso dall'otturatore, inoltre lo saprai sempre dove che t'ha fregato.
Quando feci il viaggio in Turchia, le Minox avevano già mostrato questo difetto, ma io non lo sapevo, pochissime riviste ne avevano scritto, nessuna di quelle che leggevo io :(


Nicola


Meglio farlo, e poi pentirsi, che rimpiangere di non averlo fatto.

Avatar utente
Tomash
guru
Messaggi: 444
Iscritto il: 21/04/2010, 22:02
Reputation:
Località: Bologna

Re: Orientarsi nella selva di Minox 35

Messaggioda Tomash » 16/11/2017, 13:19

Esiste anche la Kiev 35A, perfetta copia della Minox ML, così perfetta che ne copia anche i difetti alla perfezione come quello dove la lancetta dei temi indica un tempo differente da quello effettivo, il falso scatto, l'usura del meccanismo di avanzamento.

Ad ogni modo, la mia GT-E funziona ancora bene, la GL di mio fratello si è consumata.



Avatar utente
Gibbone
appassionato
Messaggi: 25
Iscritto il: 03/11/2017, 19:42
Reputation:

Re: Orientarsi nella selva di Minox 35

Messaggioda Gibbone » 16/11/2017, 17:53

Ne deduco che adottare una Minox come 35mm da taschino è un po' giocare alla roulette russa... Esistono apparecchi alternativi simili a parte le Rollei e le Olympus XA che già conosco?



Avatar utente
Scordisk
esperto
Messaggi: 219
Iscritto il: 04/01/2017, 18:07
Reputation:

Re: Orientarsi nella selva di Minox 35

Messaggioda Scordisk » 16/11/2017, 18:02

Al mio avviso, la lunga serie GT sia la migliore. Possiede una caratteristica interessante che non è presente sugli altri modelli: la elettronica dell'otturatore, nelle situazioni di un necessario inserimento del fattore di reciprocità di esposizione, lo aggiunge e si ottiene una esposizione più lunga. Le GT sono semi-automatiche, a priorità di diaframma. La mia prima, amatissima, era tutta lisciata, avevo inciso delle righette per segnarmi la sensibilità. Mi è caduta nel fiume in cui pescavo temoli, ma al fiume si perdona. Ora porto una in tasca sempre.

Le Kiev 35 sovietiche avevano grandi problemi e lacune, non si trovavano 2 in 10, che funzionavano correttamente. Il modello identico al Kiev 35, era la Exxell, prodotta per esportazione. Si narrava che Kiev Arsenal in verità, avesse comprato degli attrezzi da Minox per produrre le Kiev 35, ma quando ha tentato di esportare le Exxell, li era giunta la querela di Minox, incirca nel '92-'93.

Gibbone ha scritto:Salve a tutti. Volevo sapere, nel caso volessi regalarmi una piccola Minox 35, su quali modelli conviene orientarsi (in base alle specifiche, debolezze, reperibilità delle batterie, ecc) e quali sono realisticamente i loro prezzi. E anche eventuali considerazioni, esperienze, aneddoti, tutto quello che vi viene in mente su queste compatte.

Grazie in anticipo

With love

Gibbon



Avatar utente
electro-x
guru
Messaggi: 324
Iscritto il: 25/07/2012, 15:28
Reputation:

Re: Orientarsi nella selva di Minox 35

Messaggioda electro-x » 16/11/2017, 18:10

vngncl61 II° ha scritto:
electro-x ha scritto: l'unica che, ad oggi, non mi ha mai dato problemi di funzionamento dell'otturatore è la GT-E


Abbi fede, te li darà anch'essa :D
Personalmente ritengo che la migliore delle Minox non esista, è tutto culo, ti possono durare una vita, oppure ti possono far buttare 21 rulli di diapositive di una vacanza in Turchia, appena comprate, nuove, con tanto di garanzia :((

Purtroppo penso che tu abbia ragione...... però, al momento, è ancora brillante e con un suono dell'otturatore bello corposo.



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 3487
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Orientarsi nella selva di Minox 35

Messaggioda graic » 16/11/2017, 18:13

Gibbone ha scritto:Ne deduco che adottare una Minox come 35mm da taschino è un po' giocare alla roulette russa... Esistono apparecchi alternativi simili a parte le Rollei e le Olympus XA che già conosco?

La Chinon Bellami venduta anche col marchio Revue 35CC è una macchinetta molto buona, ne possedevo una acquistata durante un viaggio in Giappone nel 1981, poi è defunta per una rovinosa caduta, me ne sono procurato recentemente una col marchio revue
Immagine


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.



  • Advertisement

Torna a “35mm”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti