Quale temperatura colore?

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia a colori

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
gioffry
guru
Messaggi: 334
Iscritto il: 26/04/2016, 9:30
Reputation:
Contatta:

Quale temperatura colore?

Messaggioda gioffry » 07/01/2018, 22:04

Ciao a tutti,
ho sempre qualche problema con la temperatura colore della luce con cui osservo le stampe a colori.

Sapete meglio di me che lavoro c’è in camera oscura dietro una stampa colore in termini di correzione delle dominanti...trovata la regolazione ottimale, stampa definitiva: woow bellissima, ora la metto ad asciugare.

...stampa asciutta, la porto in casa e trovo i colori sballati!

Temo che per risolvere il problema dovrò cambiare tutte le luci della camera oscura, adottando delle lampadine che abbiano la stessa temperatura colore di quelle che ho in casa.

Ma mi chiedo: per quale temperatura colore vanno “tarate” le stampe? È corretto tararle sulla base della luce a cui saranno esposte una volta incorniciate? Oppure esiste una regola?

Grazie



Advertisement
Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 2246
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Quale temperatura colore?

Messaggioda ammazzafotoni » 07/01/2018, 22:28

gioffry ha scritto:Ciao a tutti,
ho sempre qualche problema con la temperatura colore della luce con cui osservo le stampe a colori.

Sapete meglio di me che lavoro c’è in camera oscura dietro una stampa colore in termini di correzione delle dominanti...trovata la regolazione ottimale, stampa definitiva: woow bellissima, ora la metto ad asciugare.

...stampa asciutta, la porto in casa e trovo i colori sballati!

Temo che per risolvere il problema dovrò cambiare tutte le luci della camera oscura, adottando delle lampadine che abbiano la stessa temperatura colore di quelle che ho in casa.

Ma mi chiedo: per quale temperatura colore vanno “tarate” le stampe? È corretto tararle sulla base della luce a cui saranno esposte una volta incorniciate? Oppure esiste una regola?

Grazie
Ciao

Beh, vero che le stampe vanno fatte pensando a dove verranno osservate, ma per lungimiranza mi regolerei perlopiù su uno standard, ad esempio una luce di visione di temperatura solare (5500K mi pare).
Io usai a suo tempo una lampadina a 4000K (l'unica che trovai né fredda né calda) e le poche stampe che feci alla luce diurna rendevano bene come dominanti.



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9261
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Quale temperatura colore?

Messaggioda chromemax » 07/01/2018, 23:11

Argomento meno banale di quanto si possa pensare, tanto che è regolato da standard e sul quale sono stati scritti "tomi" non indifferenti. Non ricordo con precisione, ma la luce standard per la visione delle stampe a colori "dovrebbe" essere tra i 4000 e i 5000 K, ma per mia esperienza quello che è importante è che la fote luminosa abbia un buono spettro (e continuo) e non tutte le lampade casalinghe soddisfano questo criterio. Al di là degli standard, se una stampa deve essere visionata in condizioni specifiche, ad esempio deve essere incorniciata ed appesa in una determinata posizione, allora quelle condizioni sono da prendere come riferimento. Personalmente visiono i provini a colori con una lampada alogena (3200K in teoria) filtrata con una gelatina Lee 202; queste condizioni mi assicurano uno spettro continuo (la alogena) e una temperatura colore prossima a 4300K ma a guardare una stampa "buona" con la luce artificiale o alla luce naturale o col sole diretto, sono tre stampe diverse.



Avatar utente
gioffry
guru
Messaggi: 334
Iscritto il: 26/04/2016, 9:30
Reputation:
Contatta:

Re: Quale temperatura colore?

Messaggioda gioffry » 08/01/2018, 11:20

grazie ad entrambi per l'intervento.

io attualmente in camera oscura ho un tubo neon (intorno ai 6500 K ma dovrei verificare) posto sopra il pannello di alluminio su cui poggio i provini da osservare; e poi ho una lampada ad incandescenza (credo fra i due e i tremila K) a soffitto. Quest'ultima, essendo non molto potente, viene esclusa quando accendo il neon.

quindi, in soldoni, io visualizzo i negativi a circa 6mila K.

avendo necessità (per questioni logistiche) di avere un neon o comunque una luce lunga come un tubo per visionare i provini ... spero di riuscire a trovare qualcosa con una temperatura colore fra i 4 e i 5mila K.



Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9261
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Quale temperatura colore?

Messaggioda chromemax » 08/01/2018, 12:01

Non riesci ad arrangiare qualcosa meglio del neon? Anche peril BN, le lampade fluorescenti non sono il massimo.



Avatar utente
gioffry
guru
Messaggi: 334
Iscritto il: 26/04/2016, 9:30
Reputation:
Contatta:

Re: Quale temperatura colore?

Messaggioda gioffry » 08/01/2018, 12:10

Diego sai qual'è il problema? È che ho bisogno di una luce potente ma diffusa su tutta la superficie del mio pannello in alluminio (che è grande 60x60)
Quindi, oggi, ho un neon tubolare a parete che illumina dall'alto.
Credo si capisca da questa foto:

IMG_5155.JPG


Che altra soluzione, ti viene in mente?



Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 2246
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Quale temperatura colore?

Messaggioda ammazzafotoni » 08/01/2018, 14:06

Ciao

Beh, un tubo led con plafonierina opalina o qualcosa per acquario?
6000K sono proprio freddi, oltre al fatto che certi neon sono verdini...



Avatar utente
gioffry
guru
Messaggi: 334
Iscritto il: 26/04/2016, 9:30
Reputation:
Contatta:

Re: Quale temperatura colore?

Messaggioda gioffry » 08/01/2018, 14:43




YuZa DFAAS
guru
Messaggi: 769
Iscritto il: 04/03/2015, 22:15
Reputation:

Re: Quale temperatura colore?

Messaggioda YuZa DFAAS » 08/01/2018, 15:30

Esistono tubi neon calibrati con cri sopra 95, so che tipo General electrics li fa.

Inviato dal mio ASUS_Z017D utilizzando Tapatalk






  • Advertisement

Torna a “Colore - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti